Condividi la notizia

Enti Locali

In arrivo ulteriori 1,8 miliardi per il pagamento dei debiti

E’ operativa la procedura di erogazione della terza tranche delle risorse finanziarie aggiuntive che lo Stato mette a disposizione degli enti locali.

Per il pagamento di debiti certi, liquidi ed esigibili maturati al 31/12/2012 e' stata disposta la dotazione finanziaria di una terza tranche che ammonta a circa 1,8 miliardi di euro, assegnata agli enti locali in sede di ripartizione delle risorse stanziate per il 2014 dal decreto legge n. 102/2013. 

Il provvedimento - precisa il Ministero dell'Economia e delle Finanze - rientra nella più ampia operazione, avviata con il Decreto legge n. 35/2013, volta al completo pagamento dei debiti scaduti della pubblica amministrazione. Ad oggi sono stati già assegnati a comuni, province e comunità montane risorse finanziarie per 3,2 miliardi, interamente erogate per il pagamento ai creditori di debiti arretrati.
Con queste risorse aggiuntive, l’ammontare complessivo delle anticipazioni di liquidità messe a disposizione degli enti locali è pari a circa 5 miliardi. Oltre alle anticipazioni di liquidità, gli enti locali hanno potuto utilizzare per il pagamento di debiti arretrati anche deroghe al patto di stabilità interno per un totale di 5 miliardi di euro. Tra maggio 2013 e maggio 2014, dunque, i soli enti locali hanno avuto a disposizione per il pagamento di debiti arretrati circa 10 miliardi di euro.

I criteri e le modalità di accesso da parte degli Enti locali interessati alle anticipazioni sono definiti sulla base delle disposizioni previste nell’Atto aggiuntivo all’Addendum della Convenzione del 23 dicembre 2009, perfezionato tra il Ministero dell’Economia e delle Finanze e la Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. (CDP) e approvato con decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, registrato il 14 maggio u.s. dalla Corte dei Conti.

Le domande di anticipazione dovranno pervenire alla CDP, complete in ogni elemento e redatte secondo lo schema allegato all’Atto aggiuntivo all’ Addendum, entro il 3 giugno 2014.

I relativi atti sono pubblicati sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze (www.mef.gov.it) nella sezione dedicata al monitoraggio dell’attuazione del decreto legge 35/2013 “sblocca debiti” e sul sito della CDP (www.cassaddpp.it). All’indirizzo internet debitipa.mef.gov.it è possibile trovare tutte le informazioni sull’operazione di smaltimento dei debiti arretrati, aggiornate al 28 marzo 2014, anche sulle risorse messe a disposizione di Regioni e ministeri

Silvia Capovin

(17 maggio 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

3 novembre 2015
MEF | Va presentata alla Cassa Depositi e Prestiti per accedere ad una nuova tranche di risorse pari a 850 milioni di euro (ai sensi dell'articolo 8, comma 6, del decreto-legge n. 78/2015).

 
 
Condividi la notizia

24 maggio 2015
Enti Locali | Il comunicato della Cassa Depositi e Prestiti sul rinvio del termine per l'adesione alle operazione e per la ricezione della documentazione.

 
 
Condividi la notizia

11 luglio 2014
Economia | Grazie al decreto firmato dal ministro Padoan, la Cassa Depositi e Prestiti potrà acquisire partecipazioni di aziende del settore turistico-alberghiero, agroalimentare e distribuzione.

 
 
Condividi la notizia

21 dicembre 2015
Piano Juncker | Firmato l'accordo MEF - ABI - CDP - SACE per finanziare investimenti in innovazione e internazionalizzazione.

 
 
Condividi la notizia

4 agosto 2017
Istituzioni | È stata firmata convenzione tra Ministero dello Sviluppo Economico, ABI e Cassa Depositi e Prestiti.

 
 
Condividi la notizia

12 aprile 2016
Statistiche | La Ragioneria Generale dello Stato ha pubblicato l'aggiornamento sull'entità concessa alle Regioni, alle Province autonome e agli Enti Locali.

 
 
Condividi la notizia

7 aprile 2016
Legge di Stabilità 2016 | Intervento di Cassa depositi e prestiti per rimodulare un debito che ammonta complessivamente a circa 4 miliardi di euro.

 
 
Condividi la notizia

18 giugno 2014
Pagamento debiti P.A. | Plafond di 1,8 miliardi per far fronte al pagamento dei debiti rispetto ai 1,34 miliardi richiesti dai Comuni.

 
 
Condividi la notizia

20 giugno 2015
Enti territoriali | Pubblicato il decreto legge. Rideterminati gli obiettivi del Patto di Stabilità interno dei comuni. Contributo per 530 milioni di euro nel Fondo compensativo IMU e TASI. Assunzioni del personale in mobilità obbligatoria. Incrementate le risorse per il pagamento dei debiti commerciali.

 
 
Condividi la notizia

21 febbraio 2016
Acquisti di beni e servizi | I dati della rilevazione effettuata dal MEF ed ISTAT nel 2015 sugli acquisti del 2014.

 
 
Condividi la notizia

8 maggio 2016
Finanza Locale | Il decreto e l'allegato con gli importi assegnati per garantire il rispetto dei tempi di pagamento nelle transazioni commerciali.

 
 
Condividi la notizia

16 maggio 2014
Angelo Rughetti, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, annuncia gli obiettivi della riforma per la P.A. | Ruolo unico della Dirigenza e carriera a termine | Licenziamento del Dirigente privo di incarico | Valutazione dei risultati non del singolo ma del gruppo | Retribuzione di risultato subordinata all’andamento dell’economia | Trasparenza e semplificazione attraverso gli open-data | Una sola scuola nazionale della Pubblica Amministrazione | Gestione manageriale dei poli museali | Le incompatibilità dei Giudici Amministrativi | Apertura del Governo all’ascolto di cittadini e dipendenti pubblici

 
 
Condividi la notizia

14 agosto 2014
Debiti della Pubblica Amministrazione | Termine fino al 15 settembre 2014 per la presentazione delle richieste di anticipazioni di liquidità per lo smaltimento dei debiti certi, liquidi ed esigibili maturati al 31 dicembre 2013.

 
 
Condividi la notizia

16 maggio 2018
Concorsi pubblici | All'interno dell'articolo tutti i link ai concorsi banditi dai comuni, asl, ministeri, università e tanto altro.

 
 
Condividi la notizia

22 settembre 2017
Ministero dell'Interno | Riportiamo l'interrogazione a risposta immediata sulle modalità di utilizzo da parte degli enti locali dei proventi delle sanzioni relative ad infrazioni del codice della strada.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.