Condividi la notizia

Antitrust

Si intensifica l'attività per la tutela del consumatore

L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha comunicato i dati del monitoraggio coordinato dalla UE in materia di garanzie.

L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha comunicato che la Commissione Europea ha annunciato i risultati dell’azione di enforcement (n.d.r.: in questo contesto, sostanzialmente, l'attività di vigilanza e/o verifica del rispetto di leggi, regolamenti, ecc.) intrapresa per rendere l’applicazione della disciplina della Garanzia legale e commerciale migliore.

La Commissione ha coordinato il monitoraggio di siti Internet eseguito dalle Autorità nazionali, competenti per l’enforcement in materia di tutela del consumatore, su come i siti internet che effettuano vendite a distanza di telefoni cellulari, computers, fotocamere o tv e altri prodotti simili, stanno applicando la legislazione europea in materia di garanzie.

Su 437 siti Internet monitorati in tutta Europa, 235 non fornivano sufficienti informazioni sui diritti dei consumatori e sulla gratuità delle riparazioni per  i prodotti difettosi acquistati o per la sostituzione nei due anni successivi all’acquisto.

Come risultato delle azioni nazionali di enforcement, l’82% dei siti controllati forniscono – a seguito dell’intervento – una corretta informazione e le Autorità nazionali stanno continuando a verificare il restante 18% al fine di assicurare che i diritti sulle garanzie siano pienamente rispettati in tutta Europa.

Věra Jourová, Commissario per la Giustizia, i Consumatori e l’Uguaglianza di genere, ha accolto con favore il risultato dell’azione: “I telefoni cellulari, computer, macchine fotografiche o televisori sono alcuni dei prodotti più popolari acquistati on line”.

Possiamo, dunque, aspettarci delle offerte transfrontaliere, tese ad aumentare costantemente nel Mercato Unico Digitale”, ha continuato il Commissario UE.

È per questo che voglio che i consumatori siano fiduciosi e ben informati sui propri diritti alla garanzia. Sono contenta che gli sforzi congiunti degli Stati membri e la Commissione assicurino, oggi, che l’82% dei siti web che sono stati controllati per la vendita di tali prodotti siano conformi alle discipline vigenti in materia”.

L'Antitrust italiana sottolinea che i monitoraggi dei siti web (noti anche come "sweep on line") sono regolarmente coordinati dalla Commissione europea e posti in essere - quanto all’effettivo enforcement - da parte delle Autorità nazionali competenti, per individuare violazioni del diritto dei consumatori e, conseguentemente, per far sì che le imprese rispettino tali norme.

Lo “sweep” sulle garanzie legali e commerciali nel settore dei beni di elettronica si è svolto contemporaneamente in 26 Stati membri dell’UE (Austria e Polonia non hanno partecipato) nonché in Norvegia e l’Islanda. Questa è stata l'ottava indagine a tappeto dal 2007.

Nell’autunno 2014, le Autorità nazionali competenti in materia di tutela del consumatore hanno verificato in totale 437 siti web che vendono prodotti elettronici di consumo. I siti sono stati selezionati principalmente sulla base della loro popolarità, ma anche dei reclami pervenuti.

La Autorità nazionali hanno preliminarmente verificato se i venditori online di prodotti elettronici di consumo informassero adeguatamente i consumatori in merito alla gratuità della garanzia legale di conformità, nonché, se del caso, sulle garanzie commerciali.

Gli organi competenti hanno verificato, inoltre, se i siti web fornissero gli indirizzi di posta elettronica cui presentare richieste di informazioni e domande da parte dei consumatori prima della conclusione del contratto e, infine, se fossero rese disponibili agli utenti, prima della nascita del vincolo contrattuale, i termini e le condizioni generali di contratto.

L'Antitrust informa che i principali problemi riscontrati sono i seguenti:

  • in 174 siti web è stata riscontrata la mancanza di un richiamo sull'esistenza della garanzia legale di conformità per i beni;

  • in 87 siti è stata rilevata una potenziale presentazione ingannevole delle garanzie commerciali, in relazione alla loro durata, l’estensione territoriale, il nome e l’indirizzo dell’impresa che presta la garanzia.

  • in 76 siti web non è stato chiaramente affermato che i diritti del consumatore ad ottenere la garanzia prevista dalla legge non vengono meno in presenza di una garanzia commerciale;

  • 52 siti web contenevano informazioni incomplete o fuorvianti sull’indirizzo geografico, nome e identità del professionista  o  l’indirizzo e-mail.

Le autorità hanno contattato le aziende risultate non conformi con il diritto dei consumatori dell'UE al fine di garantire che i siti web fornissero ai consumatori tutte le informazioni necessarie. Di conseguenza, 157 siti web sono già stati aggiornati e corretti e 78 sono ancora oggetto di azioni di enforcement in corso.

Fonte: Antitrust

Moreno Morando

(4 giugno 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

13 luglio 2015
Concorrenza e mercato | A fronte di numerosi reclami e segnalazioni, l’indagine è volta ad accertare eventuali violazioni del Codice del Consumo. Ispezioni a Roma e Milano.

 
 
Condividi la notizia

21 febbraio 2015
Consiglio dei Ministri | Obiettivo stimolare la crescita economica frenata dalla scarsa concorrenza nel settore dei servizi. In sintesi il contenuto del provvedimento.

 
 
Condividi la notizia

17 ottobre 2017
TUTELA DEI CONSUMATORI | L'AGCM accoglie gli impegni di 3 grandi marche, sulle richieste di interventi di assistenza a domicilio coperti da garanzia legale.

 
 
Condividi la notizia

19 marzo 2016
Consumatori | Bloccati dall'Autorità garante della Concorrenza e del Mercato 6 operatori che spacciavano per autentici prodotti di varia natura.

 
 
Condividi la notizia

11 ottobre 2017
Tutela dei consumatori | Migliorano i servizi di assistenza telefonica del trasporto su rotaia grazie ad un procedimento avviato dall'AGCM.

 
 
Condividi la notizia

9 ottobre 2014
Stati Uniti | Le bevande energizzanti pongono diverse problematiche: concorrenza, mercato e salute dei consumatori.

 
 
Condividi la notizia

21 settembre 2017
Opportunità di lavoro | La scadenza delle domande è il 5 ottobre 2017, nell'’articolo il bando e il modulo d’iscrizione.

 
 
Condividi la notizia

17 ottobre 2015
Antitrust | Telecom, Wind,Vodafone e H3g non hanno ottemperato ai provvedimenti dell'Autorità sui 'servizi telefonici premium', continuando a non acquisire un consenso pienamente consapevole del consumatore.

 
 
Condividi la notizia

30 maggio 2016
Pratiche aggressive | L'Autorità Garante del Mercato e della Concorrenza ha colpito UnipolSai, Hdi Assicurazioni e Uniqua Assicurazioni.

 
 
Condividi la notizia

18 maggio 2015
Concorrenza e Mercato | Con tre diversi provvedimenti l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha punito tre aziende per pratiche commerciali scorrette.

 
 
Condividi la notizia

16 novembre 2015
Antitrust | Lo comunica L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, a seguito delle segnalazioni pervenute da un'associazione di consumatori.

 
 
Condividi la notizia

8 agosto 2016
Scandalo emissioni | La sanzione dell'Autorità della Concorrenza e del Mercato riguarda la manipolazione del sistema di controllo delle emissioni inquinanti da parte della casa automobilistica tedesca

 
 
Condividi la notizia

7 dicembre 2014
Antitrust | Pratiche commerciali scorrette nell'e-commerce, questa la motivazione con la quale l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha motivato l'irrogazione della sanzione.

 
 
Condividi la notizia

11 maggio 2016
Concorrenza | L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha comminato sanzioni per 650mila euro alle tre case automobilistiche per pratiche commerciali scorrette.

 
 
Condividi la notizia

14 giugno 2016
Antitrust | I provvedimenti dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato a seguito delle numerose segnalazioni di singoli consumatori e di associazioni.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.