Condividi la notizia

Funzione Pubblica

Burocrazia: aggiornato il bilancio annuale sugli oneri amministrativi

La nota di aggiornamento al 31 maggio scorso predisposta per consentire alle amministrazioni di completarne la redazione.

Il Ministero per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione comunica che la “Relazione complessiva contenente il bilancio annuale degli oneri amministrativi introdotti ed eliminati”, riferita all’anno 2014, è stata predisposta il 31 marzo 2015 dal Dipartimento per la funzione pubblica, sulla base di un percorso di analisi e verifica svolto in forte sinergia con il Dipartimento degli affari giuridici e legislativi della Presidenza del Consiglio.

La Relazione, pubblicata sito internet del Governo, ha previsto una nota di aggiornamento al 31 maggio per consentire alle amministrazioni di completare la redazione dei bilanci, anche tenendo conto delle osservazioni delle associazioni imprenditoriali.

Le integrazioni e gli approfondimenti richiesti alle amministrazioni hanno riguardato, in linea generale, i seguenti aspetti:

a) la quantificazione degli oneri introdotti o eliminati, spesso assente, a causa della mancata stima del numero di soggetti su cui ricadono gli oneri (c.d. “popolazione”);

b) la verifica degli oneri derivanti dal recepimento di direttive europee, al fine di includere solo quelli che determinano livelli di regolazione superiori a quelli minimi richiesti dalle direttive medesime, come previsto dall’articolo 8, comma 2, legge 11 novembre 2011, n. 180;

c) la risposta alle osservazioni formulate dalle associazioni imprenditoriali, riportate in allegato alla Relazione, che hanno riguardato la presenza di ulteriori oneri (introdotti ed eliminati) e la quantificazione di alcune stime.

Con nota del Capo del dipartimento degli affari giuridici e legislativi e del Capo di gabinetto del Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione sono state formalmente richieste integrazioni alle seguenti amministrazioni:

Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, Ministero dell’economia e delle finanze, Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, Ministero dell’interno, Ministero del lavoro e delle politiche sociali, Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, Ministero della salute e Ministero dello sviluppo economico.

Sono pervenute integrazioni da diverse amministrazioni, mentre non sono pervenute informazioni dal Ministero dello sviluppo economico e dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti.

Nella relazione in esame sono riportati gli aggiornamenti ai bilanci, predisposti sulla base delle integrazioni e dei chiarimenti forniti dalle amministrazioni, tenendo conto delle osservazioni delle associazioni imprenditoriali.

Il MIPA evidenzia che, all’esito delle integrazioni fornite dalle amministrazioni, anche sulla base delle osservazioni svolte dalle associazioni imprenditoriali, il quadro aggiornato del bilancio complessivo degli oneri introdotti ed eliminati con gli atti normativi approvati dal Governo nel corso del 2014 è il seguente:

a) le amministrazioni che hanno elaborato un bilancio completo, con saldo positivo o negativo, passano da tre (Ministero dell’interno, Ministero della Giustizia, Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali), a sei (si aggiungono il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, il Ministero del lavoro e delle politiche sociali ed il Ministero della Salute), mentre nella Relazione 2013 una sola amministrazione aveva presentato il bilancio;

b) dodici amministrazioni hanno attestato di non avere introdotto né eliminato oneri (Ministero degli affari esteri, Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Ministero della difesa, Ministero dell’economia e delle finanze, Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca e, come specificato nella Relazione al 31 marzo, sette Uffici dei Ministri senza portafoglio o Dipartimenti della Presidenza del Consiglio dei Ministri). Quindi, i relativi bilanci sono pari a zero;

c) non sono pervenute informazioni dal Ministero dello sviluppo economico e dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti.

Il Mipa ricorda che, oltre ai saldi di bilancio indicati al par. 2 della relazione, il saldo del bilancio relativo al Ministero della Giustizia è pari a + € 232.696. Sottolinea, infine, che - ai sensi dell’articolo 8, comma 2-septies della L. n. 180 del 2011 - le disposizioni sul bilancio degli oneri non si applicano con riferimento agli atti normativi in materia tributaria, creditizia e di giochi pubblici.

Per avere maggiori informazioni:

-Nota di aggiornamento al 31 maggio 2015;

-Schede di bilancio.

Fonte: Ministero per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione

Moreno Morando

(9 giugno 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

10 aprile 2015
Funzione Pubblica | Incompleto il report. Richieste integrazioni per redigere una nota di accompagnamento che verrà predisposta entro il 31 maggio.

 
 
Condividi la notizia

31 luglio 2015
Concorsi pubblici | Pubblicato dal Dipartimento della Funzione Pubblica il report del monitoraggio permanente aggiornato in tempo reale.

 
 
Condividi la notizia

22 febbraio 2016
Siti web P.A. | È un progetto pilota a partire dal quale potranno essere innovati tutti i siti istituzionali delle pubbliche amministrazioni italiane.

 
 
Condividi la notizia

29 gennaio 2015
misurazione e valutazione | Passaggio di consegne in base alla legge n. 114/2014.

 
 
Condividi la notizia

15 luglio 2017
Gazzetta Ufficiale | Obiettivo promuovere una maggiore partecipazione dei cittadini alle decisioni pubbliche.

 
 
Condividi la notizia

24 settembre 2015
Italia Semplice | Palazzo Vidoni evidenzia che sono 36 i semafori verdi (attività in linea con quelle previste e scadenze rispettate) e 4 quelli rossi (attività in ritardo).

 
 
Condividi la notizia

30 settembre 2015
Pubblica Amministrazione | Il provvedimento riguarda i dipendenti a tempo indeterminato degli enti di area vasta dichiarati in soprannumero, della C.R.I e della polizia provinciale per lo svolgimento delle funzioni di polizia municipale.

 
 
Condividi la notizia

19 luglio 2016
performance P.A. | In attesa della piena operatività della nuova normativa, ciascuna amministrazione valuterà come procedere al fine di garantire la continuità amministrativa.

 
 
Condividi la notizia

27 dicembre 2017
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE | Chiarimenti e maggiori informazioni sui principali servizi che la P.A. mette a disposizione di tutti i cittadini, SPID FOIA e SCIA

 
 
Condividi la notizia

28 ottobre 2014
Offerte di lavoro | Unioncamere Lombardia, nell'ambito dell’'Accordo di programma con Regione Lombardia, seleziona per il progetto “Angeli Anti Burocrazia” 30 neolaureati/e che saranno impegnati per 12 mesi. Compenso 20.500 euro lordi.

 
 
Condividi la notizia

28 aprile 2014
Pubblica Amministrazione | Piani di razionalizzazione e riduzione della spesa per il personale, dichiarazione di eccedenza e prepensionamento nella circolare MIPA n. 4 del 28.4.2014

 
 
Condividi la notizia

2 aprile 2015
Riforme istituzionali | La risposta ai quesiti proposti da Anci, Upi e dalla Conferenza delle regioni e delle Province autonome.

 
 
Condividi la notizia

31 luglio 2016
Riforma | I documenti eleborati dalla Funzione Pubblica, tra i quali anche le Faq e le slide.

 
 
Condividi la notizia

21 marzo 2016
Funzione Pubblica | Madia: con l'innovazione meno obblighi, più diritti.

 
 
Condividi la notizia

24 giugno 2014
Confindustria | Intervenendo all'assemblea di Federchimica, Giorgio Squinzi se la prende con l'eccessiva burocrazia italiana che si trasforma in molti casi in un "sabotaggio della crescita".

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.