Condividi la notizia

Dipartimento delle Finanze

Imu e Tasi: esenzione per il C.N.R. e l'E.N.E.A.

Con la Risoluzione n. 7/DF forniti chiarimenti sugli immobili utilizzati da enti non commerciali per l'attività di ricerca scientifica.

Con la Risoluzione n. 7/DF il Dipartimento delle Finanze ha risposto ai chiarimenti richiesti in merito all’applicazione dell’esenzione prevista dall’art. 7, comma 1, lett. i), del D. Lgs. 30 dicembre 1992, n. 504 agli immobili utilizzati dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) e dall’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile (ENEA), destinati esclusivamente allo svolgimento con modalità non commerciali di attività di ricerca scientifica.

Si ricorda che:

il CNR è un ente di diritto pubblico di ricerca non commerciale, vigilato dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR), e dotato di personalità giuridica di diritto pubblico e di autonomia scientifica, finanziaria, organizzativa, patrimoniale e contabile. A norma dell’art. 3 dello Statuto, il CNR tra le molteplici attività attribuite alla sua competenza, svolge, promuove e coordina attività di ricerca fondamentale e applicata di eccellenza .

-L'ENEA è anch’esso un ente di diritto pubblico di ricerca non commerciale vigilato dal Ministero dello sviluppo economico. L’art. 37 della Legge 23 luglio 2009, n. 99, istitutiva dell’Agenzia, prevede, come funzioni istituzionali dell’ente, la ricerca e l'innovazione tecnologica, nonché la prestazione di servizi avanzati nei settori dell'energia, con particolare riguardo al settore nucleare e lo sviluppo economico sostenibile.

Questi Enti avevano chiesto se gli immobili da essi posseduti e utilizzati per lo svolgimento delle attività sopra individuate possano beneficiare dell’esenzione dall’IMU e dalla TASI ai sensi del menzionato art. 7, comma 1, lett. i), del D. Lgs. n. 504 del 1992.

Al riguardo, il Dipartimento delle Finanze ha, prima di tutto, precisato che la disposizione appena citata si applica sia all’IMU che alla TASI in virtù del richiamo effettuato rispettivamente dall’art. 9, comma 8, del D. Lgs. 14 marzo 2011.

Nel merito, nella Risoluzione in esame si chiarisce che la missione del CNR è riassunta nell'obiettivo di "creare valore attraverso le conoscenze generate dalla ricerca", perseguendo, tramite lo sviluppo della ricerca scientifica e la promozione dell'innovazione, la competitività del sistema produttivo e i bisogni individuali e collettivi dei cittadini.

Quanto all’'ENEA - con riferimento ai suoi indirizzi istituzionali - l’Ente conduce i suoi programmi di ricerca e sviluppo tecnologico nell’ambito delle seguenti principali linee di intervento: Efficienza energetica; Fusione e Fissione di IV generazione; Fonti rinnovabili e combustibili innovativi; Nuove tecnologie e materiali; Sviluppo sostenibile. L’ENEA, infine, trasferisce le tecnologie ed il know-how sviluppati al sistema delle imprese con il duplice scopo di conferire alla ricerca un tangibile ruolo economico e di rilanciare la competitività dell’industria nazionale, PMI in particolare.

Sulla base di queste premesse, il Dipartimento delle Finanze ha ritenuto che gli Enti di ricerca in argomento possano beneficiare dell’esenzione dall’IMU e dalla TASI, nei limiti previsti dalle norme riportate nelle citate istruzioni ministeriali, dal momento che per gli stessi sussistono contemporaneamente i requisiti soggettivo e oggettivo nonché quelli generali e di settore.

Per saperne di più: Risoluzione n.7/DF

Moreno Morando

(17 luglio 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

8 maggio 2015
Dipartimento delle Finanze | La nuova versione delle specifiche istruzioni (versione 1/2015) sarà in vigore a partire dal prossimo tre giugno.

 
 
Condividi la notizia

29 gennaio 2016
Mef | Il controllo della dichiarazione con la nuova versione nel comunicato del Dipartimento delle Finanze.

 
 
Condividi la notizia

24 febbraio 2016
Legge di Stabilità 2016 | Le modalità applicative nella risoluzione n. 1/DF/2016 del Dipartimento delle Finanze.

 
 
Condividi la notizia

6 novembre 2015
Imprese costruttrici | Con la Risoluzione n. 9/DF del 5 novembre 2015, il Dipartimento delle Finanze ha fornito indicazioni sugli immobili in questione non assegnati in proprietà.

 
 
Condividi la notizia

15 aprile 2016
MEF | I chiarimenti nella circolare n. 1/DF del 14 aprile 2016 del Dipartimento delle Finanze.

 
 
Condividi la notizia

5 giugno 2015
Dipartimento delle Finanze | Con Circolare del 3 giugno sono stati circoscritti gli obblighi dichiarativi per la scadenza del 30 giugno prossimo.

 
 
Condividi la notizia

3 luglio 2014
Chiesa | Mentre mons. Galantino e il Papa fanno costanti appelli alla povertà nella Chiesa, sono migliaia gli enti, scuole e ospedali compresi a godere delle esenzioni governative da IMU e TASI.

 
 
Condividi la notizia

1 luglio 2015
Dipartimento delle Finanze | Con la Risoluzione n. 6/DF approfondito il regime della tassazione locale dei cittadini iscritti all'AIRE.

 
 
Condividi la notizia

1 marzo 2016
Dipartimento delle Finanze | Per la determinazione del valore dei fabbricati appartenenti al gruppo catastale D è stato pubblicato il Decreto del 29 febbraio 2016.

 
 
Condividi la notizia

3 febbraio 2015
MEF | La circolare prot.n. 2162 del 3.2.2015 del Dipartimento delle Finanze.

 
 
Condividi la notizia

10 settembre 2014
Fisco | Ultimo giorno per trasmettere le aliquote ma non tutti i Comuni hanno deliberato. Cgia, la Tasi sarà più “leggera” dell’Imu in molti capoluoghi: in testa Siena con 374 euro

 
 
Condividi la notizia

1 giugno 2016
Tributi Locali | Le modalità di certificazione nel comunicato del Dipartimento delle Finanze.

 
 
Condividi la notizia

19 maggio 2014
Fisco | Mentre circa un decimo dei Comuni italiani ha già stabilito aliquote e detrazioni per la Tasi in scadenza il 16 giugno, il Governo studia un rinvio del pagamento a settembre.

 
 
Condividi la notizia

23 dicembre 2014
MEF | Il Dipartimento delle Finanze ha pubblicato il Rapporto trimestrale del contenzioso tributario con le appendici statistiche.

 
 
Condividi la notizia

2 giugno 2015
Dipartimento delle Finanze | Pubblicate le FAQ per chiarire i dubbi su detrazione di 200 euro, dichiarazione, versamenti e rimborsi.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.