Condividi la notizia

Sblocca Italia

Piccoli Comuni: on line gli elenchi dei "Nuovi Progetti di interventi"

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha comunicato l'avvio della fase istruttoria delle richieste arrivate da oltre 3.100 piccoli comuni.

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti informa che è stato avviato l'iter istruttorio delle richieste per il Programma "Nuovi progetti di interventi" arrivate da oltre 3.100 piccoli Comuni, pubblicando gli elenchi delle proposte, suddivise per Regioni e Province Autonome.

Dal Ministero si ricorda che Comuni o Unioni di Comuni possono ancora inoltrare le richieste entro il 28 maggio via PEC,  all'indirizzo mail specifico secondo la Regione o Provincia autonoma di appartenenza.

Intanto, grazie all'efficacia e alla rapidità di procedura garantita dal Click day, si può procedere agli adempimenti istruttori  previsti della Convenzione Mit-Anci. A tal fine sono stati avviati i contatti tra il Mit e la Presidenza del Consiglio dei Ministri alla quale è affidato  il compito dell'istruttoria  da svolgere di concerto con lo stesso Ministero delle Infrastrutture.

Gli elenchi pubblicati riportano l'indirizzo PEC del mittente, l'oggetto della PEC inviata, il giorno e l'ora della ricevuta di accettazione rilasciata dal gestore di posta elettronica certificata del mittente.

Tale orario, come previsto dall'art.7, comma 2, della Convenzione costituisce la data e l'ora di presentazione della richiesta ed in base ad esso è definita la graduatoria dei Comuni per i quali, ai sensi dell'art.6 della Convenzione Mit-Anci, si procederà alla verifica di ammissibilità e di seguito alla graduatoria dei Comuni finanziati.

Il Ministero delle Infrastrutture comunica che dagli elenchi sono state eliminate le istanze doppie e le istanze pervenute prima delle ore 8.59.59, primo orario ammissibile  tenendo conto del secondo di tolleranza ammesso dalla normativa tecnica di settore.

Manca l'elenco relativo alla Provincia autonoma di Bolzano, in quanto alla data del 14 maggio nessuno dei Comuni  ricadenti nel suo territorio ha inviato richiesta.

Il Programma, inserito nello Sblocca Italia, prevede la disponibilità di 100 milioni di euro per nuovi progetti dei Comuni sotto 5.000 abitanti e nasce dopo il dialogo avviato dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi con i sindaci sulle opere necessarie o da completare.

Le risorse sono destinate, tra le altre, a opere di riqualificazione e manutenzione del territorio, riduzione del rischio idrogeologico, incremento dell'efficienza energetica del patrimonio edilizio pubblico, impianti per energia da fonti rinnovabili, messa in sicurezza degli edifici pubblici, con particolare riferimento a quelli scolastici, alle strutture socio-assistenziali di proprietà comunale e alle strutture di maggiore fruizione pubblica.

Di seguito la documentazione relativa ai "Nuovi progetti di interventi":

Convenzione Sblocca cantieri

DM 88-2015

Allegato 1 - SCHEMA DI RICHIESTA

Allegato 2 - SCHEMA DISCIPLINARE

Allegato 3 - RIPARTIZIONE REGIONALE DEI FINANZIAMENTI

Fonte: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Moreno Morando

(21 maggio 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

31 ottobre 2015
Regioni e Province Autonome | Pubblicato il Decreto 7 agosto 2015 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con il quale sono stati approvati gli elenchi delle opere ammesse a finanziamento.

 
 
Condividi la notizia

2 febbraio 2015
Ministero dei Trasporti | Firmato il decreto di attuazione della legge Sblocca Italia per opere infrastrutturali nei comuni sotto i cinquemila abitanti.

 
 
Condividi la notizia

24 aprile 2015
Opere infrastrutturali | Verrà pubblicata il 28 aprile sulla Gazzetta Ufficiale la Convenzione Mit-Anci per i “Nuovi progetti di intervento” per i Comuni con popolazione inferiore a 5.000 abitanti.

 
 
Condividi la notizia

2 aprile 2015
Opere infrastrutturali | Priorità al recupero ed alla messa in sicurezza di edifici scolastici.

 
 
Condividi la notizia

22 novembre 2014
Dipartimento Affari Regionali | "Accelerare i processi di unione e le gestioni associate delle funzioni nei piccoli Comuni". "È in atto una radicale trasformazione del Paese. Le vecchie Province sono ormai trasformate in enti nuovi, più leggeri, al servizio dei Comuni".

 
 
Condividi la notizia

11 settembre 2014
Finanza e sviluppo | Presentata ieri con una conferenza stampa la SpA ARPINGE sorta su impulso delle casse di previdenza Inarcassa, Eppi, Cipag.

 
 
Condividi la notizia

30 aprile 2014
Gestione uffici giudiziari | Il guardasigilli Orlando ha firmato il decreto interministeriale per la determinazione dell'ammontare dei contributi dovuti ai Comuni per la gestione degli uffici giudiziari

 
 
Condividi la notizia

13 aprile 2014
Elezioni amministrative | I primi ad andare al voto il 4 maggio saranno gli 11 comuni del Trentino-Alto Adige. Poi, il 25 maggio i restanti 4095 comuni tra cui 27 capoluoghi.

 
 
Condividi la notizia

8 settembre 2015
Trasporti sostenibili | Il Ministro Delrio ha annunciato il via al percorso per la selezione dei progetti, che prevede la stesura dei criteri da parte del Ministero.

 
 
Condividi la notizia

16 giugno 2014
Trasparenza amministrativa | Dai dati risulta un tendenziale adeguamento ma permangono per dicasteri e comuni carenze di pubblicazione. Il 15 settembre il prossimo controllo.

 
 
Condividi la notizia

1 marzo 2015
Ministero dell'Interno | Approfonditi i vantaggi derivanti dai risparmi teorici in caso di accorpamento dei comuni di minore dimensione demografica.

 
 
Condividi la notizia

18 giugno 2014
Pagamento debiti P.A. | Plafond di 1,8 miliardi per far fronte al pagamento dei debiti rispetto ai 1,34 miliardi richiesti dai Comuni.

 
 
Condividi la notizia

14 giugno 2016
Amministrative 2016 | Sono 126 i comuni nei quali si terranno i ballottaggi per l'elezione del sindaco. Chiamati al voto 8.610.142 elettori.

 
 
Condividi la notizia

7 ottobre 2015
Fiscalità | Pubblicato il Decreto contenente l'elenco dei Comuni che nel 2014 non hanno rispettato il patto di stabilità. Nell'Allegato al decreto sono indicate le sanzioni per ciacun Ente Locale.

 
 
Condividi la notizia

28 dicembre 2014
Ministero della Giustizia | Solo 1000 comuni hanno attivato la procedura. Rinviato il termine per dare modo ai restanti comuni di procedere alla comunicazione telematica.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.