Condividi la notizia

Regioni e Province Autonome

100 milioni per i "Nuovi progetti di interventi" nei piccoli comuni

Pubblicato il Decreto 7 agosto 2015 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con il quale sono stati approvati gli elenchi delle opere ammesse a finanziamento.

Nella Gazzetta Ufficiale n. 253 del 30 0ttobre 2015 è stato pubblicato il Decreto 7 agosto 2015 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, riguardante: “Approvazione degli elenchi degli interventi ammessi a finanziamento
delle risorse destinate al programma «Nuovi progetti di interventi»”.

Nelle premesse del Provvedimento in esame si richiama l'art. 18 del decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69, concernente «Disposizioni urgenti per il rilancio dell'economia» convertito con modificazioni dalla legge n. 98 del 9 agosto 2013, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale 20 agosto 2013 n. 194 - S.O. n. 63, ed in particolare il comma 9 che ha destinato l'importo di 100 milioni di euro alla realizzazione di «Misure per il rilancio delle infrastrutture» nei piccoli Comuni con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti.

Si fa poi riferimento al decreto-legge n. 133 del 12 settembre 2014 cosiddetto «Sblocca Italia», convertito con modificazioni dalla legge n. 164 dell'11 novembre 2014, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale 11 novembre 2014 n. 262 - S.O., che all'art. 3 prevede il finanziamento di una serie di opere elencate al comma 2, suddivise in tre tipologie contraddistinte con la lettera a), b) e c) ed in particolare sotto la lettera c) figurano interventi «appaltabili entro il 30 aprile 2015 e cantierabili entro il 31 agosto 2015».

In considerazione del fatto che:

-tra questi interventi rientrano all'ultimo punto dell'elenco «opere segnalate dai Comuni alla Presidenza del Consiglio dei ministri dal 2 al 15 giugno 2014 o richieste inviate ai sensi dell'art. 18, comma 9, del decreto-legge n. 69 del 2013»;

-che il successivo comma 3 del citato art. 3 del decreto-legge n. 133 del 2014 prevede che le suddette richieste, inviate ai sensi dell'art. 18, comma 9, del citato decreto-legge n. 69 del 2013, possano essere riferite anche a «nuovi progetti di interventi» secondo le modalita' indicate con decreto del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti assegnando priorita':

a) alla qualificazione e manutenzione del territorio, mediante recupero e riqualificazione di volumetrie esistenti e di aree dismesse, nonche' alla riduzione del rischio idrogeologico;

b) alla riqualificazione e all'incremento dell'efficienza energetica del patrimonio edilizio pubblico, nonche' alla realizzazione di impianti di produzione e distribuzione di energia da fonti rinnovabili;

c) alla messa in sicurezza degli edifici pubblici, con particolare riferimento a quelli scolastici, alle strutture socio-assistenziali di proprieta' comunale e alle strutture di maggiore fruizione pubblica;

-che lo stesso comma stabilisce in 100 milioni di euro l'importo stanziato per finanziare i suddetti «nuovi progetti di interventi»;

-che il decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, in data 28 gennaio 2015, n. 23, registrato in data 27 febbraio 2015, al reg. 1, fgl. 975, presso la Corte dei conti, Ufficio di controllo sugli atti del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, che ha assegnato, per il finanziamento delle suddette richieste, l'importo complessivo di 100 milioni di euro, ripartendolo in misura pari al 40% nell'anno 2015, al 30% nell'anno 2016 ed al restante 30% nell'anno 2017, ed ha stabilito che la mancata pubblicazione dei bandi di gara o della determina a contrarre alla data del 31 agosto 2015, determina per ogni singolo intervento la revoca del finanziamento;

Sulla base si queste ed altre premesse che si possono consultare in calce cliccando su “testo integrale del Decreto” ; l’articolo unico del provvedimento in esame prevede che:

“Sono approvati gli elenchi degli interventi ammessi a finanziamento, in numero di ventuno, uno per ciascuna regione e provincia autonoma, allegati al presente decreto con le lettere da «A/1» ad «A/21», nei limiti dell'importo disponibile di 100 milioni di euro, per la realizzazione di «Nuovi progetti di interventi» in attuazione dell'art. 3, comma 3, del decreto-legge n. 133 del 12 settembre 2014, convertito con modificazioni dalla legge n. 164 dell'11 novembre 2014 e della convenzione stipulata tra il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti - Dipartimento per le infrastrutture, i servizi informativi e statistici - Direzione generale edilizia statale e interventi speciali - e l'ANCI, in data 5 marzo 2015 con prot. n. 3004, approvata con il decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti in data 6 marzo 2015, n. 88, registrato in data 1° aprile 2015”.

Per saperne di più:

vai al testo integrale del Provvedimento con l’Allegato

 

Moreno Morando

(31 ottobre 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

24 aprile 2015
Opere infrastrutturali | Verrà pubblicata il 28 aprile sulla Gazzetta Ufficiale la Convenzione Mit-Anci per i “Nuovi progetti di intervento” per i Comuni con popolazione inferiore a 5.000 abitanti.

 
 
Condividi la notizia

12 agosto 2014
Governo | C'è tempo fino al 31 agosto 2014 per partecipare alle consultazioni pubbliche sulle linee guida dello "Sblocca Italia" e della riforma della Giustizia.

 
 
Condividi la notizia

28 agosto 2014
Consiglio dei Ministri | Il Premier portera' domani all'attenzione del CdM una serie di riforme per la cui attuazione ci sarebbero problemi di copertura finanziaria.

 
 
Condividi la notizia

29 agosto 2014
Consiglio dei Ministri | Nella consueta conferenza stampa dopo il CdM il Premier ha esposto le linee guida per lo sblocco delle grandi opere e per riformare la Giustizia civile e penale

 
 
Condividi la notizia

28 luglio 2014
Edilizia | Il prossimo Consiglio dei Ministri dovrebbe dare il via libera ad un "regolamento edilizio tipo", che sara' introdotto con un decreto ministeriale

 
 
Condividi la notizia

28 gennaio 2015
ANAC | Lettera del presidente Cantone ai presidenti di Camera e Senato e al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti.

 
 
Condividi la notizia

2 febbraio 2015
Ministero dei Trasporti | Firmato il decreto di attuazione della legge Sblocca Italia per opere infrastrutturali nei comuni sotto i cinquemila abitanti.

 
 
Condividi la notizia

21 gennaio 2016
Anticorruzione | Il comunicato del Presidente Cantone sulle misure di semplificazione burocratica del cd Sblocca Italia.

 
 
Condividi la notizia

20 novembre 2014
Sblocca Italia | Con lo "Sblocca Italia" diventa effettivo il divieto di utilizzare il contante per il pagamento delle prestazioni all'interno della catena logistica degli trasporti.

 
 
Condividi la notizia

2 settembre 2014
Strategia energetica nazionale | Con il decreto "sblocca Italia" si toglie alle regioni il potere di veto sulla ricerca e sulle trivellazioni.

 
 
Condividi la notizia

4 settembre 2014
Gestione dei rifiuti | Oltre ai provvedimenti in materia edilizia e di estrazione di petrolio e gas, lo "sblocca Italia" si occupa anche di smaltimento dei rifiuti.

 
 
Condividi la notizia

28 agosto 2014
Scuola | Si parla di "rischio ingolfamento", essendoci gia' la Giustizia e lo "sblocca Italia" all'ordine del giorno. Piu' probabile che ci siano problemi di copertura

 
 
Condividi la notizia

19 settembre 2015
Energia ed ambiente | I Presidenti di sei regioni hanno deciso di promuovere un referendum abrogativo di alcune parti della legge sblocca Italia e dell'art. 35 del decreto sviluppo.

 
 
Condividi la notizia

21 settembre 2015
Energia ed Ambiente | Riguardano alcune parti dell'art. 38 della legge sblocca Italia e di norme correlate e l'art. 35 del decreto sviluppo. Entro il 30 settembre il deposito in Cassazione.

 
 
Condividi la notizia

5 dicembre 2017
MIT | Al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale di Anas, MIT e Polizia di Stato, testimonial Francesco Gabbani.

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.