Condividi la notizia

Ministero dell'Interno

Fusione di Comuni: on line lo studio sui vantaggi

Approfonditi i vantaggi derivanti dai risparmi teorici in caso di accorpamento dei comuni di minore dimensione demografica.

Il Ministero dell'Interno, Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, ha pubblicato uno studio sulle fusioni di comuni che viene contestualizzato in un ambito di finanza pubblica attualmente caratterizzato da una congiuntura economica sfavorevole e da provvedimenti di riduzione della spesa pubblica che hanno interessato anche il comparto degli enti locali.  
 
Da qui, viene precisato nello studio, l'utilità di ipotizzare processi di razionalizzazione della spesa che possano liberare risorse a vantaggio delle collettività locali, anche attraverso l'incentivazione dei processi di accorpamento e di fusione tra i comuni appartenenti alle più ridotte fasce demografiche, proprio al fine di superare l'inadeguatezza dimensionale di tali enti.  
 
La fonte dei dati è costituita, per la prima parte del presente studio, dai certificati di conto consuntivo dei comuni relativi all'anno 2013, (pari a 7.236 su un totale complessivo di 8.093 enti), pervenuti al Ministero dell'interno e disaggregati nelle dodici fasce demografiche definite dall'articolo 156 del Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali (Tuel), approvato con il decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267.    
 
Per l'analisi relativa al personale, la base dati è costituita dal Censimento del personale in servizio presso gli enti locali relativo all'anno 2013, sempre curato dal Ministero dell'interno. Le informazioni sono state raccordate, per quanto riguarda la relativa spesa (impegni), con i dati estratti dal certificato del conto consuntivo dei comuni per lo stesso anno (o comunque ultimo anno disponibile), per 7.866 comuni  su un totale complessivo di 8.093. Non sono stati presi in considerazione gli ulteriori vantaggi derivanti dalla riduzione dei costi della politica.  
 
Nel volume vengono approfonditi nello specifico i seguenti argomenti:
1. Cenni storici sulle fusioni di comuni.
2. Quadro normativo di riferimento per le fusioni tra comuni e legislazione recente.  
3. Situazione delle fusioni approvate e riepilogo delle assegnazioni finanziarie attribuite. 
4. Analisi delle spese complessive e correnti dei comuni per fascia demografica.  
5. Ipotesi di intervento sulle spese del personale degli enti locali.    
6. Conclusioni.          

La Direzione

(1 marzo 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

12 febbraio 2015
Finanza Locale | Pubblicata la circolare del Ministero dell'Interno, Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali n. 2/2015.

 
 
Condividi la notizia

25 giugno 2015
Fiscalità locale | Termine 20 luglio 2015 per richiedere in base al decreto del Ministero dell'Interno l'anticipazione di liquidità per l'anno 2015.

 
 
Condividi la notizia

12 marzo 2015
Personale | Termine al 1 giugno 2015 per l'inoltro in via telematica al Ministero dell'Interno, Direzione Centrale della Finanza Locale.

 
 
Condividi la notizia

21 aprile 2016
Fiscalità | Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 92 del 20.4.2016 il decreto del Ministero dell'Interno.

 
 
Condividi la notizia

22 settembre 2017
Ministero dell'Interno | Riportiamo l'interrogazione a risposta immediata sulle modalità di utilizzo da parte degli enti locali dei proventi delle sanzioni relative ad infrazioni del codice della strada.

 
 
Condividi la notizia

23 marzo 2016
Viminale | Uno strumento di orientamento all’interno del complesso “contenitore” legislativo del decreto-legge 30 dicembre 2015 n. 210.

 
 
Condividi la notizia

27 gennaio 2015
Trasferimenti erariali | On line il decreto che riconosce dal 2014 e per dieci anni dalla decorrenza della fusione un contributo straordinario pari al 20% dei trasferimenti erariali attribuiti per l'anno 2010.

 
 
Condividi la notizia

16 marzo 2016
Finanza Locale | Il decreto interministeriale sull'ammortamento 2016.

 
 
Condividi la notizia

22 marzo 2015
Finanza locale | In Gazzetta Ufficiale n. 67 del 21.3.2015 e' stato pubblicato il decreto che rinvia ulteriormente al 31 maggio 2015 l'approvazione dei bilanci di previsione per l'esercizio finanziario 2015.

 
 
Condividi la notizia

16 aprile 2015
Ministero dell'Interno | Messo a disposizione degli Enti Locali il dato riepilogativo per l'anno 2015.

 
 
Condividi la notizia

5 luglio 2014
Bilanci enti locali | Nella Commissione Bicamerale per l'attuazione del federalismo fiscale i relatori ritengono che lo sforzo non sia sostenibile "nell'attuale quadro di finanza locale"

 
 
Condividi la notizia

8 maggio 2016
Finanza Locale | Il decreto e l'allegato con gli importi assegnati per garantire il rispetto dei tempi di pagamento nelle transazioni commerciali.

 
 
Condividi la notizia

30 dicembre 2014
Ministero dell'Interno | Pubblicato il differimento sulla Gazzetta Ufficiale n. 301 del 30 dicembre 2014.

 
 
Condividi la notizia

29 aprile 2014
Bilancio di previsione Enti Locali | Per colpa dell'election day il Ministero dell'Interno dispone un terzo differimento del termine per l'approvazione

 
 
Condividi la notizia

14 maggio 2015
Spending review | Oltre 516 milioni di euro, a titolo di contributo, nei tre decreti del Ministero dell'Interno.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.