Condividi la notizia

Previdenza

Congedo retribuito per le donne vittime di violenza

Emanata la circolare INPS n. 65/2016 per benefici alle donne vittime di violenze

E' stata emanata, dopo un lungo periodo di gestazione, la molto attesa Circolare INPS n.65 inerente il congedo "retribuito" riconosciuto per le donne vittime di violenza di genere, così come previsto dall'art. 24 del decreto legislativo n.80 del 15 giugno 2015.

L'Istituto previdenziale eroga, quindi, l'indennità in argomento, alle lavoratrici dipendenti vittime di violenza definibile di genere, del settore privato, con esclusione, però, delle lavoratrici addette ai servizi domestici e familiari.

Per poter beneficiare del congedo e, quindi, dell'indennità corrispondente, e' necessario avere, in corso di svolgimento, un regolare rapporto di lavoro ed essere, altresì, inserite in percorsi certificati dai servizi sociali del comune di appartenenza, dai centri antiviolenza, ovvero, case di accoglienza.

Il congedo spetta per un periodo massimo di 3 mesi (ossia 90 giorni effettivi) in cui ci si può astenere dalla effettiva attività lavorativa. Detto periodo può essere usufruito entro i tre anni dalla data di inizio del percorso di protezione, adeguatamente certificato.

Il congedo può essere goduto, quindi, in coincidenza di giornate nelle quali è previsto lo svolgimento della prestazione lavorativa (escludendo pertanto i giorni festivi, i periodi di aspettativa e i periodi di sospensione dell'attività lavorativa).

Tale congedo e' altresì fruibile sia in modalità giornaliera che oraria, secondo le modalità stabilite dai contratti collettivi nazionali, stipulati dalle organizzazioni più rappresentative. Le giornate di congedo, utilizzate per svolgere percorsi di protezione, sono quindi retribuite con indennità giornaliere, pari al 100% dell'ultima retribuzione. L'indennità viene anticipata dal datore di lavoro, salvo conguaglio, similarmente a quanto previsto relativamente, ad esempio, al riconoscimento delle indennità di maternità.

Le domande dovranno essere presentate in modalità cartacea con modulistica che sarà a breve disponibile nel sito istituzionale dell'Istituto previdenziale.

Per approfondimenti clicca qui 

Fonte: Inps 

Stefano Olivieri Pennesi

(16 aprile 2016)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

27 aprile 2016
concorsi | L'Istituto di Previdenza da notizia della pubblicazione delle graduatorie per selezione di 900 medici esterni.

 
 
Condividi la notizia

20 febbraio 2016
legge di stabilità 2016 | Scadenza 29 febbraio p.v. per l'inoltro. Invio con modalità telematica. Il messaggio Inps n. 587.

 
 
Condividi la notizia

29 agosto 2014
Il perdono della P.A. con i soldi pubblici | Condannato per danno erariale un medico della ASL di Arezzo che durante i permessi retribuiti per assistere la madre invalida esercitava la libera professione nonostante l'espresso divieto contenuto nel provvedimento di concessione.

 
 
Condividi la notizia

23 ottobre 2015
INPS | Messaggio dell'Istituto Nazionale di Previdenza conseguente al parere emesso sul tema dal Ministero del Lavoro.

 
 
Condividi la notizia

16 marzo 2017
Benefici | Il messaggio dell'Inps sul modello telematico per richiedere gli incentivi.

 
 
Condividi la notizia

16 ottobre 2014
Formazione e Lavoro | Al via la sperimentazione sull'apprendimento scuola-lavoro. Assunzione di 145 giovani. Gli studenti lavoratori percepiranno, oltre la formazione, una indennità di circa 440 euro.

 
 
Condividi la notizia

15 febbraio 2015
INPS | I lavoratori del pubblico impiego come i lavoratori del settore privato, possono costruirsi una trattamento di previdenza complementare aderendo ad un fondo negoziale o ad una delle forme di previdenza individuali.

 
 
Condividi la notizia

19 maggio 2016
Cultura | Il tema della nona edizione è "Combattere tutte le forme di violenza contro le donne", scadenza il 2 giugno 2016.

 
 
Condividi la notizia

13 luglio 2015
PARI OPPORTUNITA' | La Giunta regionale ha recepito l'Intesa tra Governo, Regioni, Province autonome di Trento e Bolzano e le Autonomie locali, prevista dal Dpcm del 24 luglio 2014.

 
 
Condividi la notizia

29 aprile 2014
Inps | Congedi per i papà, riposi per allattamento, voucher baby sitting – asili nido e tutti gli altri benefici previsti dalla legge a favore dei lavoratori e lavoratrici

 
 
Condividi la notizia

13 ottobre 2015
INPS | Con la Circolare n. 170 del 13 ottobre 2015, l'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale si è occupato del Decreto legislativo 15 giugno 2015, n. 81.

 
 
Condividi la notizia

15 maggio 2014
Camera dei Deputati | Nuove norme per contratti di apprendistato e a tempo determinato. Agevolazioni e precedenza per disoccupati e donne in maternità.

 
 
Condividi la notizia

10 gennaio 2017
Previdenza | L'istituto di previdenza ha pubblicato le schede informative.

 
 
Condividi la notizia

9 agosto 2014
UNA STRAGE INFINITA | A 24 ore dalla presentazione dei dati su stalking e femminicidio che danno i reati contro le donne in calo, due tragedie famigliari.

 
 
Condividi la notizia

26 gennaio 2016
Inps | È on line il modulo da utilizzare nel 2016 per la richiesta di riconoscimento dello svolgimento di lavori particolarmente faticosi e pesanti.

 
 
 
 
 
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.