Condividi la notizia

Il perdono della P.A. con i soldi pubblici

Beccato dalla Finanza ad esercitare sistematicamente la libera professione durante il congedo retribuito

Condannato per danno erariale un medico della ASL di Arezzo che durante i permessi retribuiti per assistere la madre invalida esercitava la libera professione nonostante l'espresso divieto contenuto nel provvedimento di concessione.

Errare e' umano, perseverare e' diabolico e così è stato per la storia che ha visto coinvolto un ginecologo toscano che, in congedo retribuito presso la ASL di Arezzo per assistere la madre portatrice di handicap, contemporaneamente esercitava la libera professione ambulatoriale.

La vicenda conclusasi con sentenza della Corte dei Conti, sezione Toscana, del 26 agosto n. 155, ha visto il medico condannato per € 33.207,82.

Un danno economico rilevante per la ASL n. 8 di Arezzo che non era nuova a truffe del genere. Stesso copione, stesso protagonista.

Nonostante infatti fosse già stato condannato dalla Corte dei Conte un anno fa e precisamente con sentenza del 19 agosto 2013 sempre per danno alle casse dello stato, evidentemente, tale condanna non ha sortito effetti, data la recidiva e nonostante un procedimento penale pendente per truffa aggravata continuata.

Ma veniamo alla vicenda. In considerazione della gravità accertata delle condizioni della madre, al medico era stato riconosciuto  il diritto di assentarsi dal lavoro per 15 giorni al mese come prevede la normativa e nel provvedimento di concessione si disponeva che “la sospensione del rapporto di lavoro determina la sospensione di ogni altra attività lavorativa ad esso collegata, compresa la libera professione extra muraria”.

Le legge, per sfortuna del ginecologo, prevede la convivenza con la persona invalida. Condizione solo formalmente rispettata in quanto il medico in realtà era stabilmente convivente con la compagna ed i figli, peraltro in un comune diverso.

Per stessa ammissione del pubblico dipendente la libera professione era stata svolta, e peraltro la Corte ha accertato la sistematicità della violazione del divieto, in quanto è stato provato in giudizio lo svolgimento di 32 prestazioni professionali nei periodi considerati. 

Già una volta il medico era stato “perdonato”. La ASL, infatti, "al fine di ripristinare un clima di reciproca fiducia e tranquillità lavorativa" sottoscriveva un transazione con il medico e conciliava la vicenda revocando "la sanzione disciplinare della sospensione dal servizio con privazione della retribuzione per la durata di sette giorni (7 giorni)... dando atto della buona fede del dottore e della conseguente scusabilità dell’errore in cui è incorso nel ricostruire il quadro normativo che disciplina l’esercizio della libera professione extramuraria”.

La valutazione amministrativa, tuttavia, è separata dall’azione risarcitoria della procura contabile che non ammette scusanti. Come sempre chi riceve emolumenti pubblici, è tenuto a rispettare le regole del gioco.

Speriamo che stavolta il medico abbia imparato la lezione.

Luca Tosto

(29 agosto 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

4 giugno 2014
Economia | Presentato il rapporto 2014 della Corte dei Conti sulla finanza pubblica. Pesa la pressione fiscale sull'economia del Paese. Oltre 50 miliardi di euro all'anno il sommerso.

 
 
Condividi la notizia

24 settembre 2016
Corte Costituzionale | È un inammissibile impedimento all’effettività dell’assistenza e dell’integrazione della persona con handicap in situazione di gravità. La sentenza n. 123 del 23.9.2016.

 
 
Condividi la notizia

12 giugno 2014
Corruzione | Dopo l'arresto del generale in pensione Spaziante nell'ambito dell'inchiesta sul Mose la Procura di Napoli ordina l'arresto del comandante di Livorno Mendella

 
 
Condividi la notizia

17 aprile 2014
Lotta all'evasione | Rinnovata la convenzione tra Equitalia e fiamme gialle. Accertamenti per debiti erariali sopra i 100.000 euro

 
 
Condividi la notizia

16 aprile 2016
Previdenza | Emanata la circolare INPS n. 65/2016 per benefici alle donne vittime di violenze

 
 
Condividi la notizia

8 maggio 2014
Giochi e Scommesse | Parte l'operazione di contrasto all'illegalità. Quasi un terzo degli esercizi controllati risulta irregolare.

 
 
Condividi la notizia

15 aprile 2016
Opportunità | Tre sessioni annuali presso la sede in Lussemburgo, da febbraio a settembre, destinati a giovani laureati. Candidature dal 1 maggio al 1 settembre 2016.

 
 
Condividi la notizia

8 aprile 2015
Fisco | Nel provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate dell'8 marzo 2015 autorizzazione del Corpo alle dichiarazioni tramite le credenziali alla propria intranet.

 
 
Condividi la notizia

10 marzo 2016
Contrasto all'illegalità | Scoperti reati contro la P.A. per più di 6 miliardi di euro, riscontrate irregolarità su un terzo degli appalti pubblici esaminati. Scovati circa 8500 evasori totali.

 
 
Condividi la notizia

16 maggio 2018
OPPORTUNITA’ DI LAVORO | La consegna delle domande entro e non oltre il 15 giugno 2018, nell'articolo tutti i dettagli, il link al bando e il materiale testologico.

 
 
Condividi la notizia

9 marzo 2018
Concorsi pubblici | La consegna delle domande entro e non oltre il 5 aprile 2018, all'interno dell'articolo tutti i dettagli, il link al bando e al materiale testologico.

 
 
Condividi la notizia

11 giugno 2014
Danno erariale | Conclusa la vicenda per un medico radiologo nel Savonese. Aveva troppo lavoro e ha preso un “abbaglio” sul referto.

 
 
Condividi la notizia

3 novembre 2014
Danno erariale | Il caporal maggiore disertava e truffava l'Amministrazione. I certificati medici lo incastrano.

 
 
Condividi la notizia

13 ottobre 2014
Responsabilità erariale | L'esercizio dell'azione di danno erariale tra ipotesi e "notizie di danno”".

 
 
Condividi la notizia

11 agosto 2016
Riforma | Approvato dal Consiglio dei Ministri il decreto legislativo. Le novità in sintesi.

 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.