Condividi la notizia

Ministero del Lavoro

Riforma del mercato del lavoro: online il sito per cercare lavoro e per il sostegno ai disoccupati

Sul portale dell'Anpal è possibile richiedere l'assegno di ricollocazione che può variare da 250 a 5000 euro.

La Pulce e il Prof Locandina
Ascolta La Pulce e il Prof sull'argomento
Il Nuovo Sito ANPAL - Puntata 56 - Stagione II
 

Presentato oggi, presso la sala stampa del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, il nuovo portale dell'Agenzia Nazionale delle Politiche Attive per il Lavoro: www.anpal.gov.it.

Molti i servizi dedicati a chi è alla ricerca di un'occupazione e chi offre opportunità di lavoro. Innanzi tutto l'accesso alla piattaforma che consente di inserire il proprio CV nel data base nazionale e visualizzare le offerte di lavoro. Ma anche nuove funzioni dedicate a chi è disoccupato, come la dichiarazione di immediata disponibilità (DID) on line, che consente di attivare un servizio personalizzato d'inserimento nel mercato del lavoro presso i centri per l'impiego, o richiedere l'assegno di ricollocazione da utilizzare per servizi di assistenza intensiva, pubblici o privati. 

Soddisfazione del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti e del Presidente dell'ANPAL, Maurizio del Conte, per il completamento di un processo che rende pienamente attiva la nuova Agenzia e consente di lanciare la sperimentazione dell'assegno di ricollocazione. 

"Con l'avvio di questo nuovo portale, ANPAL dimostra di essere pienamente attiva ed in grado di dare corpo ad una serie di iniziative di politica attive del lavoro che cambiano radicalmente l'approccio nei confronti della lotta alla disoccupazione rispetto al passato - ha dichiarato il Ministro – in futuro, i nostri sforzi saranno sempre più concentrati nel realizzare sinergie tra pubblico e privato: lo abbiamo fatto con l'alternanza scuola-lavoro; lo stiamo facendo con l'assegno di ricollocazione, uno strumento innovativo che mette in competizione tutti gli attori che operano per l'incontro tra domanda e offerta di lavoro". 

E' proprio l'attivazione di una sana competizione tra pubblico e privato l'aspetto che caratterizza questa prima misura lanciata dall'ANPAL in occasione dell'attivazione del nuovo sito. Uno strumento ispirato a buone prassi rilevate in altri paesi in Europa che il Presidente dell'Agenzia, Maurizio del Conte, ha definito come una sorta di Tripadvisor degli operatori del mercato del lavoro che ha l'obiettivo di garantire l'efficacia degli interventi e far evolvere qualitativamente e quantitativamente i servizi a favore di chi cerca lavoro.  

"Con l'attivazione del nuovo portale diamo il primo segnale di cosa significa disporre di una nuova agenzia nazionale e una unica porta di accesso ai servizi - ha dichiarato Del Conte -  Su questo portale sarà possibile richiedere il nuovo assegno di ricollocazione, la nuova misura a carattere nazionale che non sostituisce gli strumenti di sostegno al reddito come la Naspi, ma si aggiunge rendendo la fase di ricollocazione un percorso e non più un parcheggio nella condizione di disoccupazione." 

L'assegno di ricollocazione ha infatti l'obiettivo di aiutare le persone disoccupate a migliorare le possibilità di trovare una ricollocazione nel mondo del lavoro. Consiste in un importo, che può variare da 250 a 5000 euro, secondo il profilo di occupabilità e la tipologia del contratto, da utilizzare presso operatori del mercato del lavoro, pubblici o privati, per accedere a servizi di assistenza e sostegno alla ricerca di lavoro. Potrà essere richiesto da chi usufruisce della NASPI già da 4 mesi e non è ancora riuscito a trovare un lavoro, e sarà erogato all'ente che offre il servizio di ricollocazione solo se la persona titolare dell'assegno trova effettivamente lavoro. 

In questa prima fase sarà introdotto a livello sperimentale su un campione statistico di circa 30 mila beneficiarigrazie ad uno stanziamento pari a 200 milioni di euro per il 2017. A regime riguarderà una platea di 800-900 mila persone.

Alla conferenza stampa ha partecipato anche il Direttore generale dell'Agenzia, Salvatore Pirrone, che ha illustrato il progetto del nuovo sito ANPAL,sottolineando che si tratta di un portale caratterizzato da un orientamento al servizio, articolato in modo specifico rispetto alle diverse tipologie di utenza: cittadini, operatori ed aziende. Tra gli obiettivi per il futuro, lo sviluppo di servizi innovativi, come la funzione che consentirà di fissare l'appuntamento con gli operatori pubblici e privati e la profilazione qualitativa dell'utenza, per l'erogazione di servizi sempre più personalizzati.  

Il nuovo sito Anpal, dopo una prima fase di sperimentazione, diventerà la principale porta di ingresso ai servizi di supporto alla ricerca di un'occupazione. Cittadini, aziende e operatori registrati a Cliclavoro Garanzia Giovani possono accedere sin d'ora all'aree a loro riservate con le medesime credenziali di accesso di cui già dispongono.

Fonte: Ministero del Lavoro, comunicato del 29.11.2016

La Direzione

(29 novembre 2016)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

1 luglio 2016
Lavoro | Pubblicati in G.U. gli Statuti delle due agenzie di diretta promanazione del Ministero del Lavoro.

 
 
Condividi la notizia

27 agosto 2014
Organizzazione Dicasteri | Dal 9 settembre parte la nuova architettura del Dicastero del Lavoro. Soppresse le Direzioni regionali che verranno sostituite da 4 Direzioni interregionali del Lavoro. Nuovo organigramma per l'amministrazione centrale e territoriale.

 
 
Condividi la notizia

5 luglio 2016
Welfare | Firmato il Protocollo d'Intesa. Al via la collaborazione sinergica diretta a diffondere il patrimonio informativo, anche attraverso progetti sperimentali, in materia di politiche sociali e del lavoro.

 
 
Condividi la notizia

16 novembre 2016
Rai3 | Venti puntate, in onda tutte le domeniche alle 13:00, la trasmissione - in un percorso parallelo tra attualità e futuro - descriverà l'Italia delle eccellenze, dell'artigianato e dei distretti industriali, l'Italia delle start-up e delle scuole di formazione, l'Italia di chi è alla ricerca di un lavoro.

 
 
Condividi la notizia

3 dicembre 2015
Welfare | Il Ministero del Lavoro ha pubblicato la nuova modulistica. Domande entro il 31 dicembre.

 
 
Condividi la notizia

4 agosto 2015
Rilevazioni ISTAT | Il Ministero del Lavoro pubblica dati statistici e relazioni nella propria "Nota Flash".

 
 
Condividi la notizia

8 agosto 2015
contributi | Il Ministero del Lavoro eroga aiuti. L'elenco dei contributi per i Comuni con meno di 5.000 abitanti.

 
 
Condividi la notizia

12 giugno 2014
Attività Dicasteri | Pubblicato dal Ministero del Lavoro il Rapporto annuale 2014 sulle CO comunicazioni obbligatorie - le dinamiche del mercato del lavoro dipendente e parasubordinato.

 
 
Condividi la notizia

21 febbraio 2015
Lavoro | Creata una nuova banca dati disponibile su portale web, frutto della sinergia tra Isfol - Istat - Ministero del Lavoro.

 
 
Condividi la notizia

23 dicembre 2015
Politiche sociali | La circolare n. 34 del 23 dicembre 2015 emanata dal Ministero del Lavoro sul D.Lgs. n. 150/2015.

 
 
Condividi la notizia

23 ottobre 2015
INPS | Messaggio dell'Istituto Nazionale di Previdenza conseguente al parere emesso sul tema dal Ministero del Lavoro.

 
 
Condividi la notizia

12 settembre 2016
Jobs Act | Nominato amministratore unico Maurizio Del Conte.

 
 
Condividi la notizia

23 maggio 2016
Ministero del Lavoro | Dai contratti a termine alle attività stagionali, dagli incentivi ai giovani genitori agli esoneri contributivi per nuove assunzioni e tanto altro.

 
 
Condividi la notizia

23 febbraio 2016
FAQ | Sul sito istituzionale sono stati pubblicati gli aggiornamenti delle risposte alle domande piu comuni sull'Isee.

 
 
Condividi la notizia

11 novembre 2014
Lavoro e sicurezza | L'interpretazione del Ministero del Lavoro dell'art.31 del T.U. sulla sicurezza

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.