Condividi la notizia

Rai3

Lavoro: riparte "Il posto giusto", programma tv realizzato in collaborazione con il Ministero del Lavoro

Venti puntate, in onda tutte le domeniche alle 13:00, la trasmissione - in un percorso parallelo tra attualità e futuro - descriverà l'Italia delle eccellenze, dell'artigianato e dei distretti industriali, l'Italia delle start-up e delle scuole di formazione, l'Italia di chi è alla ricerca di un lavoro.

Riprenderà il 20 novembre, su Rai3, l'appuntamento con "Il posto giusto", programma televisivo realizzato in collaborazione con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

In venti puntate, in onda tutte le domeniche alle 13:00, la trasmissione - in un percorso parallelo tra attualità e futuro - descriverà l'Italia delle eccellenze, dell'artigianato e dei distretti industriali, l'Italia delle start-up e delle scuole di formazione, l'Italia di chi è alla ricerca di un lavoro. Nelle intenzioni degli autori, infatti, "Il posto giusto" si candida al ruolo di bussola, di guida, di navigatore per orientarsi al meglio nel mondo dell'occupazione e restare informati sulle più recenti opportunità.

Conduttore dell'edizione 2016/2017 sarà Federico Ruffo, giornalista che ha collaborato con le trasmissioni "Report" e "Presadiretta", che si avvarrà di un gruppo di giovani film-maker per raccontare le esperienze positive così come le difficoltà di chi non ha ancora trovato una sistemazione nel mondo del lavoro.

La scenografia post-industriale dello studio tv, realizzato nel Centro di Produzione RAI di Torino, ospiterà ogni settimana imprenditori, artigiani ed esperti. Un formatore professionista seguirà in tempo reale le persone in cerca di occupazione e darà loro indicazioni e consigli sugli strumenti indispensabili per affrontare i momenti più importanti nella vita professionale di ognuno: come scrivere un curriculum, come affrontare un colloquio o come proporsi al proprio superiore, sono soltanto alcuni tra gli argomenti di cui si parlerà in trasmissione.

La presentazione della nuova edizione de "Il posto giusto", ha offerto l'opportunità per la sigla di un Protocollo d'Intesa tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e la RAI, firmato dal Ministro Giuliano Poletti e dal Direttore Generale RAI Antonio Campo Dall'Orto, finalizzato a promuovere la diffusione di una cultura del lavoro e a rafforzare nei giovani le competenze cognitive, relazionali e valoriali per favorirne il successo formativo e la partecipazione alla vita sociale e lavorativa del Paese.

Le veloci evoluzioni che il mondo sta vivendo, sia sul piano culturale sia su quello sociale, hanno offerto al Ministro Poletti l'opportunità di mettere in evidenza quanto l'accordo con la RAI sia centrale "per divulgare questi cambiamenti e aggiornare i lavoratori attuali e quelli del domani".

Fonte: Ministero del Lavoro, comunicato del 16.11.2016

La Direzione

(16 novembre 2016)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

1 agosto 2014
Offerte di Lavoro | La Rai ha aperto il casting per la nuova edizione del programma tv “Uno Mattina in famiglia”.

 
 
Condividi la notizia

25 marzo 2016
Agenzia delle Entrate | Il modello può essere presentato anche per segnalare che il canone è dovuto in relazione all'utenza elettrica intestata ad un altro componente della stessa famiglia.

 
 
Condividi la notizia

13 giugno 2016
Opportunità | Assunzioni con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato. Nell'articolo i ruoli ricercati e le scadenze per presentare le domande di partecipazione.

 
 
Condividi la notizia

16 marzo 2017
Benefici | Il messaggio dell'Inps sul modello telematico per richiedere gli incentivi.

 
 
Condividi la notizia

14 aprile 2016
Agenzia delle Entrate | Sul sito delle Entrate le risposte alle domande più frequenti dei contribuenti.

 
 
Condividi la notizia

19 gennaio 2015
Unioncamere | Tra gennaio e marzo 2015, il sistema produttivo intende assumere 209.700 persone; 201.300 sono, invece, le uscite previste.

 
 
Condividi la notizia

21 maggio 2014
AGCOM | Evidente sovraesposizione del Presidente del Consiglio nel monitorato dal 5 aprile al 16 maggio. Ordine al Tg3 e a RAI news di riequilibrare l'informazione.

 
 
Condividi la notizia

14 maggio 2014
Ballarò | La spending review applicata alla RAI? Un modo per amplificare la concorrenza di Mediaset per Floris, un atto di equità secondo Renzi.

 
 
Condividi la notizia

26 aprile 2016
Agenzia delle Entrate | I chiarimenti sulle problematiche incontrate dai contribuenti e nuovi esempi di compilazione della dichiarazione di non detenzione.

 
 
Condividi la notizia

2 agosto 2017
INAIL | Si estendono in via sperimentale, anche per le nuove assunzioni, le misure già in essere per la conservazione del posto di lavoro delle persone con disabilità.

 
 
Condividi la notizia

18 febbraio 2017
Eures | Opportunità di occupazione per 100 fotografi con e senza esperienza da inserire in 87 rinomati villaggi turistici. Retribuzione fino a €1.300 euro lordi mensili.

 
 
Condividi la notizia

23 dicembre 2015
Politiche sociali | La circolare n. 34 del 23 dicembre 2015 emanata dal Ministero del Lavoro sul D.Lgs. n. 150/2015.

 
 
Condividi la notizia

12 giugno 2014
Attività Dicasteri | Pubblicato dal Ministero del Lavoro il Rapporto annuale 2014 sulle CO comunicazioni obbligatorie - le dinamiche del mercato del lavoro dipendente e parasubordinato.

 
 
Condividi la notizia

12 giugno 2014
BUFERA RAI | La protesta della tv pubblica al taglio da 150 milioni annunciato dal Governo. Le associazioni: il canone va rimborsato agli utenti

 
 
Condividi la notizia

21 aprile 2016
Agenzia delle Entrate | Spostata la scadenza per inoltrare la dichiarazione di non detenzione. Aggiornate le istruzioni.

 
 
 
 
 
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.