Condividi la notizia

Ministero del Lavoro

Terremoto: operative le misure straordinarie a favore di imprese e lavoratori

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto-Legge 17 ottobre 2016, n. 189 contenente il pacchetto di interventi urgenti.

Sospensione dei termini per tutte le scadenze relative agli adempimenti amministrativi e contributivi in materia lavoristica e previdenziale; interventi di sostegno al reddito dei lavoratori dipendenti, attraverso l'utilizzo degli ammortizzatori sociali; misure specifiche a favore dei piccoli imprenditori e dei lavoratori autonomi; sussidi di natura sociale per le persone che non rientrano in queste categorie. Queste le misure dedicate al mondo del lavoro pubblicate in Gazzetta Ufficiale nel Decreto-Legge 17 ottobre 2016, n. 189, contenente il pacchetto di interventi urgenti varati dal Governo in favore delle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto 2016.

"Abbiamo mantenuto l'impegno di intervenire rapidamente e senza dimenticare nessuno" – Ha dichiarato il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, Giuliano Poletti, ricordando quanto annunciato al termine dell'incontro con i rappresentanti delle Regioni, all'indomani dei tragici eventi provocati dal sisma. "Assicurare un sostegno ai diversi pezzi di quella società e di quella economia è importante per garantire a tutti la possibilità di continuare a vivere in quei luoghi" – ha aggiunto – "Solo creando le migliori condizioni possibili affinché le persone non debbano sentirsi costrette a spostarsi per avere un reddito, infatti, possiamo sperare che contribuiscano a far rinascere quelle comunità." 

Il decreto affronta tutte le problematiche relative all'evento, da quelle della ricostruzione, a quelle sociali, ambientali, istituzionali, economiche e fiscali.  Gli articoli di competenza del MLPS sono l'articolo 45 (Sostegno al reddito dei lavoratori) e l'articolo 48 (Proroga e sospensione dei termini in materia di adempimenti e versamenti tributari e contributivi, nonché di sospensione di termini amministrativi). 

  • Sostegno al reddito dei lavoratori (articolo 45)

Si prevede la concessione di una indennità pari al trattamento massimo di integrazione salariale, con la relativa contribuzione figurativa, della durata di 4 mesi, a decorrere dal 24 agosto 2016, fino al massimo alla data del 31 dicembre 2016, in favore dei lavoratori del settore privato, compreso quello agricolo, impossibilitati a prestare la propria attività lavorativa a seguito del predetto evento sismico, dipendenti da aziende operanti in uno dei Comuni interessati dal sisma e per i quali non siano applicabili le disposizioni in materia di ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro e di coloro che siano impossibilitati a recarsi al lavoro perché impegnati nella cura dei familiari con loro conviventi colpiti da infortunio o malattia conseguenti all'evento sismico.

Si riconosce inoltre un'ulteriore indennità una tantum pari a 5.000 euro in favore dei collaboratori coordinati e continuativi, dei titolari di rapporti di agenzia e di rappresentanza commerciale, dei lavoratori autonomi, compresi i titolari di attività di impresa e professionali, che abbiano dovuto sospendere l'attività a causa del sisma e che operino esclusivamente o, nel caso degli agenti e rappresentanti, prevalentemente, in uno dei Comuni coinvolti dal sisma.

Sono previste ancora misure di semplificazione degli adempimenti richiesti ai datori di lavoro per la presentazione della domanda di cassa integrazione guadagni ordinaria e straordinaria in conseguenza dell'evento sismico.

Ed ancora l'esenzione totale dal pagamento della contribuzione addizionaleprevista dall'articolo 5 del decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 148 a carico delle imprese che presentano domanda di integrazione salariale, per il trattamento di integrazione salariale straordinaria concesso nel periodo dal 24 agosto 2016 al 30 settembre 2017 in conseguenza dell'evento sismico.

  • Proroga e sospensione dei termini in materia di adempimenti e versamenti tributari e contributivi, nonché di sospensione di termini amministrativi (articolo 48)

Si prevede la sospensione dei termini relativi agli adempimenti e ai versamenti dei contributi previdenziali e assistenziale dei premi per l'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni e le malattie professionali in scadenza nel periodo dal 24 agosto 2016 al 30 settembre 2017; l'estensione di tale previsione anche alle imprese e ai lavoratori autonomi che alla data del sisma erano assistiti da professionisti operanti nei comuni interessati; la possibilità di rateizzazione fino ad un massimo di diciotto rate mensili a decorrere dal mese di ottobre 2017, senza l'applicazione di sanzioni e interessi, per i pagamenti dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni e le malattie professionali sospesi; la non applicazione delle sanzioni amministrative per ritardate comunicazioni di assunzione, cessazione e variazione del rapporto di lavoro nei confronti sia dei lavoratori autonomi e dei datori di lavoro che alla data del 24 agosto 2016 risiedevano o avevano sede legale o operativa nei Comuni interessati dal sisma.

Per saperne di più:

Vai al testo del 
decreto

Fonte: Ministero del Lavoro, comunicato del 21.10.2016

La Direzione

(23 ottobre 2016)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

3 agosto 2014
CINA DEVASTATA | Fonti ufficiali riportano la distruzione di 12mila abitazioni, 30mila almeno quelle danneggiate, 1.400 i feriti. Nel 1970 nella stessa regione un terremoto di magnitudo 7,7 causò addirittura 15mila morti.

 
 
Condividi la notizia

24 agosto 2016
Ultim'ora | Forte scossa tellurica con epicentro nel reatino.

 
 
Condividi la notizia

9 giugno 2015
Economia | A sostegno del miglioramento del patrimonio genetico zootecnico lucano sono stati stanziati 100 mila euro di contributi in regime 'de minimis'.

 
 
Condividi la notizia

20 aprile 2015
Finanziamenti | Pubblicata sul Bur n.87 del 20 aprile 2015 la deliberazione della Giunta Regionale per il sostegno alle attività in materia di spettacolo. Scadenza 19.5.2015.

 
 
Condividi la notizia

30 marzo 2016
Ammortizzatori sociali | La circolare del Ministero del Lavoro con i chiarimenti sulla durata del trattamento.

 
 
Condividi la notizia

19 luglio 2016
Politiche sociali | Il Ministero del Lavoro presenta una infrastruttura sociale per contrastare la marginalità estrema.

 
 
Condividi la notizia

4 giugno 2014
Corruzione | 35 arresti per tangenti per il MOSE, in carcere anche il sindaco della città e richiesta di custodia cautelare per l'ex presidente della Regione Galan.

 
 
Condividi la notizia

23 aprile 2015
Inps | Assegnazione di 800 contributi di importo pari a Euro 500,00 ciascuno, a sostegno delle famiglie che abbiano avuto un bambino nato nel 2014.

 
 
Condividi la notizia

3 dicembre 2015
Welfare | Il Ministero del Lavoro ha pubblicato la nuova modulistica. Domande entro il 31 dicembre.

 
 
Condividi la notizia

8 agosto 2015
contributi | Il Ministero del Lavoro eroga aiuti. L'elenco dei contributi per i Comuni con meno di 5.000 abitanti.

 
 
Condividi la notizia

8 ottobre 2015
Opportunità | L'incentivo, a fondo perduto, fa parte del Progetto "Brevetti+2" del Ministero dello Sviluppo Economico.

 
 
Condividi la notizia

17 settembre 2015
Scuola e bandi | Al via i progetti in collaborazione tra Ministero dell'Istruzione, Camera, Senato e Uffici scolastici regionali, a sostegno dell'insegnamento di “Cittadinanza e Costituzione”.

 
 
Condividi la notizia

2 maggio 2014
Interferenze tra emittenti | Condannato il Ministero dello Sviluppo Economico per danno da ritardo.

 
 
Condividi la notizia

25 gennaio 2015
INPS | On line la circolare n. 12/2015 nuove fasce di retribuzione su cui calcolare i contributi dovuti per l’anno 2015 per i lavoratori domestici.

 
 
Condividi la notizia

30 dicembre 2014
Opportunità | Nell'ambito delle misure di intervento previste dal programma FIxO “Scuola&Università” è stata prorogata la concessione di contributi alle imprese che assumono giovani con contratti di apprendistato di alta formazione e ricerca.

 
 
 
 
 
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.