Condividi la notizia

Economia

Concessione aiuti di Stato: c'è tempo fino al 31 ottobre 2015

A sostegno del miglioramento del patrimonio genetico zootecnico lucano sono stati stanziati 100 mila euro di contributi in regime 'de minimis'.

Gli 'aiuti de minimis' sono quegli aiuti di Stato previsti nei confronti delle imprese, ma che allo stesso tempo non siano lesivi della concorrenza. La Commissione Europea è di recente intervenuta con il Regolamento UE n. 1408/2013 contenente l’attuale disciplina dei suddetti aiuti (Regolamento UE).

Così, la Giunta Regionale della Basilicata, con deliberazione del 27 marzo 2015, n. 388, ha stanziato 100.000 euro per la concessione di 'aiuti de minimis', allo scopo di sostenere il miglioramento del patrimonio genetico zootecnico lucano, nel periodo compreso tra l'1 aprile e il 31 ottobre 2015.

L’interesse riservato a questo settore economico, da parte del Dipartimento delle Politiche Agricole e Forestali, deriva dallo strategico ruolo che quest’attività svolge strumentalmente alla realizzazione del fine di coesione territoriale e dello sviluppo delle aree interne della Regione Basilicata.

Una produzione di qualità, nonché la prevenzione dell’insorgenza e della diffusione di malattie pericolose per gli animali e per l’uomo, attraverso l’uso di riproduttori e materiale seminale controllati sanitariamente: questi gli obiettivi che si intendono perseguire.

A ciascuna impresa richiedente è possibile erogare una somma di contributi 'de minimis' non superiore a 15.000 euro nell’arco di tre esercizi finanziari. Inoltre, obbligatorie sono le dichiarazioni degli istanti di aver già percepito, eventualmente, altri aiuti 'de minimis'. Causa di esclusione dalla partecipazione alla concessione dei contributi è, infatti, l’aver già ricevuto l’importo massimo dell’aiuto concedibile in regime 'de minimis': vale a dire 15.000 euro.

Destinatari del programma di miglioramento genetico zootecnico, non sono solo gli operatori privati, ma anche l’operatore pubblico. Requisiti necessari, tuttavia, per l’erogazione del finanziamento, sono: l’iscrizione  delle aziende zootecniche ai Libri Genealogici/Registri Anagrafici; possesso del fascicolo aziendale aggiornato; essere titolari di stazione da monta (solo per l’acquisto e il mantenimento di stalloni).

Otto sono le azioni operative per la realizzazione dei suddetti interventi. Azioni articolate in relazione alle diverse tipologie di allevamento, specie e razze allevate in Basilicata. Pertanto, esse saranno dirette al miglioramento genetico negli allevamenti di: bovini da latte; bovini di razza Podolica; bovini di razza Chianina, Marchigiana, Romagnola, Limousine, Charolaise, Pezzata Rossa; bufalini; suini; equini; ovini e caprini; cunicoli.

Quanto alla candidatura, questa dovrà essere presentata con modalità interamente telematica, così come specificato sul sito www.regione.basilicata.it, entro il 31 ottobre 2015.

Per maggiori informazioni consultare l'avviso pubblico.

Fonte: Regione Basilicata

Roberta Notarfrancesco

(9 giugno 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

3 novembre 2015
Sostegno alle imprese | La dotazione finanziaria messa a disposizione è pari a 5 milioni di euro, che consentirà di creare portafogli di finanziamenti fino ad un massimo di 30 Milioni.

 
 
Condividi la notizia

18 giugno 2015
Economia | Sbloccati gli oltre 4 milioni di fondi ministeriali a favore degli agricoltori danneggiati dagli eventi calamitosi del 2005.

 
 
Condividi la notizia

4 giugno 2014
Finanziamenti programmi europei | Superato il controllo sul programma operativo, fondo europeo sviluppo regionale Fesr 2007/2013, inerente la spesa certificata sull'attuazione progetti della regione Basilicata

 
 
Condividi la notizia

20 gennaio 2015
Unione Europea | Tutte le informazioni su come accedere ai finanziamenti diretti ed indiretti europei.

 
 
Condividi la notizia

17 marzo 2016
#italiasicura | In Gazzetta Ufficiale il decreto che riapre lo sportello per l'accesso ai finanziamenti agevolati a valere sul Fondo rotativo “Kyoto”.

 
 
Condividi la notizia

8 giugno 2015
Contributi | Scade il 20 giugno 2015 il termine per richiedere la concessione dei finanziamenti per la partecipazione a master universitari e non universitari, in Italia e all'estero.

 
 
Condividi la notizia

3 agosto 2015
Semplificazione | Sottoscritto il Protocollo con Mef e Consip per l'approvvigionamento di beni e servizi.

 
 
Condividi la notizia

6 agosto 2015
TERZA ETA' | Una tematica che interessa il tavolo regionale con i referenti dei sistemi turistici della costa ionica e tirrenica.

 
 
Condividi la notizia

2 giugno 2015
Agenzia delle Entrate | L'Agenzia delle Entrate ha reso noti i dati percentuali dei primi mesi del 2015.

 
 
Condividi la notizia

3 agosto 2015
Iniziative sociali | Sottoscritto il Protocollo d'Intesa per promuovere le attività motorie ed incentivare la realizzazione di progetti sportivi rivolti alla platea giovanile.

 
 
Condividi la notizia

21 luglio 2015
Senza lavoro | 450 euro al mese nel programma di sostegno per affrontare il disagio sociale e favorire il rientro nel mercato del lavoro.

 
 
Condividi la notizia

1 ottobre 2015
Energia ed Ambiente | Pittella auspica una 'fase di slancio del confronto costruttivo già in atto con il Governo nazionale, che faccia propria la necessità di evitare un generico referendum pro o contro il petrolio".

 
 
Condividi la notizia

18 settembre 2015
Energia e Ambiente | Pubblicato l'avviso riguardante gli interventi sulle unità abitative private.

 
 
Condividi la notizia

29 settembre 2015
Immigrazione | Firmato un innovativo protocollo di intesa tra Prefetture e Regione Basilicata.

 
 
Condividi la notizia

3 agosto 2015
'ENOGASTRONOMIA' | L'obiettivo è quello di realizzare iniziative e progetti volti a valorizzare le produzioni agroalimentari tipiche del territorio lucano.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.