Condividi la notizia

Politiche sociali

Lotta alla povertà: al via il sostegno alla inclusione attiva

Il Ministero del Lavoro presenta una infrastruttura sociale per contrastare la marginalità estrema.

Il Dicastero del Lavoro annuncia, con una conferenza stampa, tramite il Ministro Poletti, l'avvio dal prossimo settembre del nuovo strumento di politica sociale, denominato SiA-sostegno inclusione attiva.

Il funzionamento del SiA si è immaginato per arginare, unitamente agli altri strumenti vigenti, gli effetti sociali della povertà, contrastando il fenomeno della cosiddetta "marginalità estrema" in particolare di chi è senza dimora, chi è privo di sostentamento alimentare, educativo e chi è aggredito dalla povertà a causa del sopraggiunto o perdurante stato di disoccupazione.

In Gazzetta Ufficiale è stato, quindi, pubblicato il decreto interministeriale che interviene in questa materia. Il SiA è già operativo, sperimentalmente, in 12 città italiane e dal prossimo 2 settembre sarà esteso a tutto il territorio nazionale.

Il Ministro Poletti ha definito questo strumento come misura ponte, ovvero un'anticipazione del "reddito d'inclusione" che dovrà prendere avvio, presumibilmente, a partire dal 2017. Tale soluzione non può certamente definirsi misura assistenzialista pura, in quanto è stata posta la condizione dell'obbligatorietà della partecipazione ad un percorso di accompagnamento necessario per fare uscire le persone e di conseguenza i propri nuclei familiari, da situazioni di reale emarginazione.

Il Direttore Generale per l'Inclusione sociale del Ministero, Tangorra ha fornito, durante la conferenza stampa, ulteriori elementi di conoscenza riguardanti, in particolare, il limite per partecipare a tali sostegni, qualificato in un valore ISEE inferiore agli euro 3.000 annui nonche' la preminenza per le famiglie con almeno un figlio minore o disabile, come anche nuclei poveri con la presenza di donne in stato di gravidanza.

Le risorse provenienti dalla legge di stabilità 2016 e assegnate al "Fondo nazionale per la lotta alle povertà" ammontano ad un miliardo di euro. L'obiettivo è quello di arrivare ad avere a disposizione risorse ulteriori e sufficienti per tutelare anche l'intera platea potenziale composta da circa 1 milione di minori in stato di povertà assoluta, avendo, al contempo, uno "strumento permanente" che sarà comunque oggetto di monitoraggio attento e costante da parte della P.A.

Per approfondimenti di seguito clicca questo link per visionare il decreto interministeriale 

Clicca questo link per il vademecum funzionamento del SIA

 

 

Stefano Olivieri Pennesi

(19 luglio 2016)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

8 maggio 2015
Lavoro e Politiche Sociali | Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali sull'applicazione del nuovo Indicatore della situazione economica equivalente.

 
 
Condividi la notizia

5 luglio 2016
Welfare | Firmato il Protocollo d'Intesa. Al via la collaborazione sinergica diretta a diffondere il patrimonio informativo, anche attraverso progetti sperimentali, in materia di politiche sociali e del lavoro.

 
 
Condividi la notizia

7 luglio 2015
Prestazioni sociali | Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali interviene sull'applicazione del nuovo Indicatore della situazione economica equivalente.

 
 
Condividi la notizia

7 marzo 2016
Lavoro | Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali chiarisce la nuova procedura telematica operativa dal 12 marzo.

 
 
Condividi la notizia

9 novembre 2015
Sostegno al reddito | Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha emanato la Circolare n. 30 del 9 novembre 2015, nella materia di cui al D.Lgs. n. 148 del 2015.

 
 
Condividi la notizia

12 luglio 2016
Ammortizzatori sociali | Le indicazioni applicative nella circolare n. 2 del 11 luglio 2016 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

 
 
Condividi la notizia

5 agosto 2015
Gazzetta Ufficiale | Pubblicato il Decreto del 14 maggio scorso del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con Salute e Mef.

 
 
Condividi la notizia

9 novembre 2015
Associazionismo | Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali comunica che sono state attribuite le quote di contributo per l'annualità 2014 alle associazioni di volontariato ed Onlus.

 
 
Condividi la notizia

2 agosto 2015
Garante Privacy | L'Autorità ha espresso il suo parere su uno schema di decreto interministeriale elaborato dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali.

 
 
Condividi la notizia

15 luglio 2015
Istat | Nel 2014, 1 milione e 470 mila famiglie (5,7%) è in condizione di povertà assoluta, per un totale di 4 milioni 102 mila persone (6,8%).

 
 
Condividi la notizia

30 marzo 2016
Ammortizzatori sociali | La circolare del Ministero del Lavoro con i chiarimenti sulla durata del trattamento.

 
 
Condividi la notizia

19 marzo 2017
Ministero del Lavoro | Le tappe storicamente più importanti ed i contenuti dei Trattati costitutivi della Comunità Economica Europea (CEE) e della Comunità europea dell'energia atomica (Euratom).

 
 
Condividi la notizia

1 settembre 2016
Contrasto alla povertà | Dal 2 settembre è possibile recarsi in Comune per presentare la domanda.

 
 
Condividi la notizia

4 agosto 2016
politiche sociali | Le domande devono essere presentate a partire dalle ore 12:00 del 2 settembre 2016 ed entro le ore 16:00 del 30 dicembre 2016.

 
 
Condividi la notizia

14 maggio 2017
INPS | In allegato alla circolare n. 86 del 12 maggio sono pubblicati il nuovo modello di domanda ed il modello SIA – com.

 
 
 
 
 
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.