Condividi la notizia

Inps

Nascita o adozione di minore: i requisiti per ottenere il premio di 800 euro

I termini con le indicazioni sulle corrette certificazioni da allegare alla domanda.

La Pulce e il Prof Locandina
Ascolta La Pulce e il Prof sull'argomento
Le Mamme Reggono il Mondo - Puntata 084 - Stagione II
 

Nel comma 353, art. 1 della legge di bilancio per il 2017 è previsto che a decorrere dal 1 gennaio 2017 è riconosciuto un premio alla nascita o all’adozione di minore dell’importo di 800 euro.

Il premio è corrisposto in un’unica soluzione su domanda della futura madre al compimento del settimo mese di gravidanza o all’atto di adozione.

La Circolare 39 del 27 febbraio 2017 fornisce e disciplina i requisiti necessari per ottenere questa nuova misura, e dà indicazioni sulle corrette certificazioni da allegare alla domanda.

In particolare, il premio alla natalità è riconosciuto alle donne gestanti o alle madri che siano in possesso dei requisiti attualmente presi in considerazione per l’assegno di natalità di cui alla legge di stabilità n. 190/2014 (art. 1, comma 125):

  • residenza in Italia;
  • cittadinanza italiana o comunitaria; le cittadine non comunitarie in possesso dello status di rifugiato politico e protezione sussidiaria sono equiparate alle cittadine italiane per effetto dell’art. 27 del Decreto Legislativo n. 251/2007;
  • per le cittadine non comunitarie, possesso del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo di cui all’articolo 9 del Decreto Legislativo n. 286/1998 oppure di una delle carte di soggiorno per familiari di cittadini UE previste dagli artt. 10 e 17 del Decreto Legislativo n. 30/2007, come da indicazioni ministeriali relative all’estensione della disciplina prevista in materia di assegno di natalità alla misura in argomento (cfr. circolare INPS 214 del 2016). 

Il beneficio di 800 euro può essere concesso esclusivamente per uno dei seguenti eventi verificatisi dal 1° gennaio 2017:

  • compimento del 7° mese di gravidanza;
  • parto, anche se antecedente all’inizio dell’8° mese di gravidanza;
  • adozione del minore, nazionale o internazionale, disposta con sentenza divenuta definitiva ai sensi della legge n. 184/1983;
  • affidamento preadottivo nazionale disposto con ordinanza ai sensi dell’art. 22, comma 6, della legge 184/1983 o affidamento preadottivo internazionale ai sensi dell’art. 34 della legge 184/1983.

Il beneficio è concesso in un’unica soluzione, per evento (gravidanza o parto, adozione o affidamento), a prescindere dai figli nati o adottati/affidati contestualmente.

Il premio alla nascita è corrisposto su domanda della madre avente diritto all’INPS.

La domanda va presentata dopo il compimento del 7° mese di gravidanza e va corredata della certificazione sanitaria rilasciata dal medico specialista del Servizio sanitario nazionale, attestante la data presunta del parto.

Se la domanda del premio è presentata in relazione al parto, la madre dovrà autocertificare nella domanda la data del parto e le generalità del bambino.

Con successivo messaggio saranno fornite le specifiche istruzioni per le modalità di presentazione delle domande telematiche.

Fonte: Inps, comunicato del 28 febbraio 2017

La Direzione

(1 marzo 2017)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

23 aprile 2015
Inps | Assegnazione di 800 contributi di importo pari a Euro 500,00 ciascuno, a sostegno delle famiglie che abbiano avuto un bambino nato nel 2014.

 
 
Condividi la notizia

13 maggio 2014
Riduzione cuneo fiscale | L'Inps interviene a risolvere le difficoltà per alcune amministrazioni di operare in compensazione con il modello F24 prevedendo una modalità di recupero all'’interno della gestione contributiva INPS.

 
 
Condividi la notizia

7 maggio 2017
Sostegno alle famiglie | Cos'è, a chi è rivolto, come funziona, come presentare la domanda, queste ed altre le informazioni fornite dall'INPS.

 
 
Condividi la notizia

6 agosto 2015
sostegno alle famiglie | Ulteriore intervento dell'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale sulla procedura di gestione delle domande.

 
 
Condividi la notizia

2 dicembre 2014
Ministero dell'Economia e delle Finanze | Rimodulato il bonus bebè, incrementato il finanziamento degli ammortizzatori sociali, promozione Made in Italy, contributi agli Enti Locali per l'attivazione di mutui. La dichiarazione del Ministro Padoan

 
 
Condividi la notizia

1 settembre 2016
Contrasto alla povertà | Dal 2 settembre è possibile recarsi in Comune per presentare la domanda.

 
 
Condividi la notizia

8 maggio 2016
Inps | Niente più consegna di buoni cartacei in sede. Tutte le disposizioni operative per l'erogazione, gestione e restituzione in caso di mancato uso.

 
 
Condividi la notizia

1 febbraio 2016
Inps | Pubblicato l'avviso. Benefici per il Servizio baby sitting o per far fronte agli oneri della rete pubblica o dei servizi privati accreditati. Scadenza per la presentazione delle domande 31.12.2016 o comunque fino ad esaurimento delle risorse.

 
 
Condividi la notizia

29 aprile 2014
Inps | Congedi per i papà, riposi per allattamento, voucher baby sitting – asili nido e tutti gli altri benefici previsti dalla legge a favore dei lavoratori e lavoratrici

 
 
Condividi la notizia

24 febbraio 2015
Bella Italia - Arte | La Nascita di Venere è un dipinto a tempera su tela di lino (172 cm × 278 cm) di Sandro Botticelli, databile al 1482-1485 circa. Realizzata per la villa medicea di Castello, l'opera d'arte è attualmente conservata nella Galleria degli Uffizi a Firenze.

 
 
Condividi la notizia

16 aprile 2016
Previdenza | Emanata la circolare INPS n. 65/2016 per benefici alle donne vittime di violenze

 
 
Condividi la notizia

9 luglio 2016
INPS | La circolare n. 127 dell'8 luglio 2016 sulla gestione dei benefici spettanti ai lavoratori dipendenti in caso di disabilità grave, sia in qualità di soggetti disabili gravi sia in qualità di soggetti che prestano assistenza a disabili gravi.

 
 
Condividi la notizia

20 febbraio 2016
legge di stabilità 2016 | Scadenza 29 febbraio p.v. per l'inoltro. Invio con modalità telematica. Il messaggio Inps n. 587.

 
 
Condividi la notizia

14 novembre 2014
Ministero dello Sviluppo Economico | Agevolazioni per la nascita e lo sviluppo di start-up innovative nel decreto MISE pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 264 del 13.11.2014

 
 
Condividi la notizia

10 ottobre 2014
Garanzia Giovani | Disponibile il modulo telematico Inps per le richieste di incentivi che oscillano tra i 1.500 e i 6.000 euro.

 
 
 
 
 
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.