Condividi la notizia

Riforma della P.A.

Previsti ulteriori poteri per l'Autorita' Anticorruzione

Cantone potra' chiedere il commissariamento anche dei concessionari. Lunedi' il decreto sulla riforma della P.A. all'esame dell'Aula di Montecitorio

Arriverà lunedì in Aula il testo del disegno di legge di conversione del decreto legge di Riforma della P.A., in scadenza il 24 agosto. La Commissione Affari Costituzionali della Camera ha licenziato il testo nella tarda serata di venerdì, apportando alcune modifica al decreto approvato dal Governo.

In primo luogo, va segnalato che -tenendo conto del pericolo segnalato nei giorni scorsi da Raffaele Cantone- la Commissione ha approvato un emendamento al decreto legge n. 90/2014, in base al quale l’Autorità Nazionale Anticorruzione potrà chiedere ai prefetti di commissariare, per sospetta corruzione,  non solo le imprese che gestiscono direttamente gli appalti, ma anche i concessionari delle opere.

In questo modo, si è data una immediata e specifica risposta al caso del Consorzio Venezia Nuova, al centro dello scandalo del caso Mose che ha portato all’arresto dell’ex ministro Giancarlo Galan. Essendo un “semplice” concessionario che assegnava i lavori alle imprese che facevano parte del Consorzio, rischiava infatti di restare fuori dalle ipotesi previste dal D.L. n. 90/14.

Il Presidente dell’Anac (Autorità anticorruzione) potrà così proporre al Prefetto di provvedere direttamente alla temporanea e straordinaria gestione dell’impresa appaltatrice o concessionaria : non serve che ci sia un procedimento penale in corso.

La Commissione Affari Costituzionali della Camera, relatore Emanuele Fiano (Pd), ha apportato modifiche anche alla parte del decreto che prevede il taglio dei diritti camerali, che ora saranno spalmati su tre anni, fino ad arrivare al taglio del 50% previsto nel 2017.

Con un altro emendamento è stato risolto il problema degli insegnanti “bloccati” dalla riforma Fornero a pochi mesi dalla pensione. Se il disegno di legge di conversione sarà approvato con queste modifiche potranno andare in pensione gli insegnanti della c.d. “quota 96” : in pratica, i docenti con 60 anni di età e 36 di contributi o 61 di età e 35 di contributi. Dovrebbe trattarsi di circa 4.000 posti, che si libereranno per nuove possibili assunzioni.

Un’altra modifica, proposta proprio dal relatore on. Fiano, riguarda la possibilità di provvedere anche a “pensionamenti d’ufficio” -con specifica motivazione- ma non prima dei 62 anni (65 per medici e professori universitari). Per i magistrati resta, invece, fissata l’età di 70 anni. 

A questo proposito, è stata confermata la cancellazione del trattenimento in servizio dei magistrati al 31 dicembre 2015 e -con un altro emendamento della Commissione- chi vuole svolgere servizio negli uffici di diretta collaborazione della Pubblica Amministrazione dovrà mettersi fuori ruolo, non bastando più la semplice aspettativa. Non si salvano nemmeno i provvedimenti già in essere alla data di entrata in vigore del decreto legge n. 90.

Queste le questioni principali che saranno esaminate a partire  da lunedì dall’Assemblea di Montecitorio.

Moreno Morando

(26 luglio 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

27 ottobre 2015
Istituto italo latino americano | Il Presidente dell'autorità nazionale anticorruzione ha visitato la sede, incontrando numerosi diplomatici e presentando le attività e le funzioni dell'ANAC.

 
 
Condividi la notizia

28 maggio 2014
Funzione Pubblica | Renzi:"Madia mi ha portato il report delle consultazioni sulla riforma della P.A.". "Ci siamo"

 
 
Condividi la notizia

13 maggio 2015
Polizia di Stato | Ogni Squadra Mobile avrà la sua sezione Anticorruzione, per questo sarà avviato un corso specifico. Docente d'eccezione il presidente A.N.AC. Raffaele Cantone.

 
 
Condividi la notizia

28 gennaio 2015
Antimafia | Nell'ambito della prevenzione anticorruzione e antimafia, il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, e il presidente dell’Anac, Raffaele Cantone, hanno firmato il 28 gennaio 2015, le seconde linee guida.

 
 
Condividi la notizia

29 gennaio 2015
Antimafia | Nell'ambito della prevenzione anticorruzione e antimafia, il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, e il presidente dell’Anac, Raffaele Cantone, hanno firmato il 28 gennaio 2015, le seconde linee guida.

 
 
Condividi la notizia

17 marzo 2016
Anticorruzione | Anche il Presidente dell'Autorità Nazionale Anticorruzione, Raffaele Cantone, interviene nel corso dei lavori.

 
 
Condividi la notizia

12 agosto 2015
MIPA | Il Ministero pubblica sul sito istituzionale una sintesi della Legge che ha appena avuto il via libera dalle Camere.

 
 
Condividi la notizia

7 agosto 2014
Riforma della P.A. | Dopo aver chiesto per tre volte la fiducia in una settimana, il Governo incassa il via libero definitivo sulla prima parte della riforma.

 
 
Condividi la notizia

14 gennaio 2015
ANAC | Il presidente dell'Autorità Nazionale Anticorruzione, Raffaele Cantone, ha inviato il 12 gennaio 2015 una lettera al dott. Stefano Lulli, segretario del sindacato Ospol, in merito alla rotazione territoriale degli agenti della Polizia di Roma Capitale.

 
 
Condividi la notizia

15 aprile 2016
Legge di Stabilità 2016 | Firmato il decreto dai Ministri Dario Franceschini e Marianna Madia.

 
 
Condividi la notizia

4 agosto 2015
Attività del Parlamento | Il Senato ha approvato in via definitiva, con 145 voti favorevoli e 97 contrari, il ddl delega presentato dal Governo.

 
 
Condividi la notizia

18 giugno 2014
Riforme | A proporlo è il presidente Raffaele Cantone durante un'audizione in commissione ambiente della Camera dei Deputati.

 
 
Condividi la notizia

23 maggio 2014
Funzione Pubblica | Per l'enormità dei dati arriva in soccorso l'Universita La Sapienza di Roma con algoritmi e modelli matematici. Analizzati e resi pubblici i dati della metà delle lettere.

 
 
Condividi la notizia

14 agosto 2015
Gazzetta ufficiale | Pubblicata nella G.U. n. 187/2015 la norma che contiene le “Deleghe al Governo in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche”.

 
 
Condividi la notizia

21 marzo 2016
Funzione Pubblica | Madia: con l'innovazione meno obblighi, più diritti.

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.