Condividi la notizia

Corte dei Conti

Meglio lavorare in Regione che al Comune: analisi degli stipendi medi

Pubblicata la relazione della Corte dei Conti sull'andamento dei flussi di cassa degli Enti territoriali. Disparità di trattamento e disomogeneità delle spese sul territorio nazionale i rilievi mossi dai magistrati contabili che accusano: ai tagli di personale non sempre corrispondono risparmi.

In Regione si guadagna meglio che in Comune. A dimostrarlo i dati emersi dalla relazione della Corte dei Conti sull'andamento dei flussi di cassa degli Enti territoriali. Secondo i magistrati contabili la spesa per un dipendente regionale si attesta sui 35.050 euro, a fronte di 27.780 relativi per i dipendenti comunali e di 28.358 per quelli provinciali. A livello di dirigenti la spesa media è invece di 92.735 euro nelle Regioni, 87.054 nei Comuni e 96.554 nelle Province.

Differenze sono riscontrabili sui trattamenti nelle diverse regioni. Per un dirigente regionale in Liguria o Veneto, ad esempio, la spesa si attesta in media sui 94.000 euro, sotto la media di 108.00 euro. Ma in Campania i costi salgono a ben 130.000 euro medi. Il record spetta tuttavia al Trentino Alto Adige dove si va oltre 140.000 euro all'anno. 

I magistrati contabili riscontrano dunque una "distribuzione non uniforme del personale sul territorio nazionale, con punte di maggiore concentrazione nelle Regione del Sud e in Sicilia. Così viene determinato anche il rapporto " tra dirigenti e dipendenti, "in sé sintomatico della corretta organizzazione degli apparati amministrativi". Nelle Regioni c'è un dirigente ogni 17 "unità di personale", che diventano uno su sessanta dipendenti comunali e uno su quaranta nelle Province. Una ulteriore anomalia riscontrata è la tendenza della spesa alla crescita "in talune realtà regionali e locali caratterizzate dalla sensibile diminuzione del numero di dirigenti." Questo "appare sintamoatico della reiterata prassi di ripartire le risorse del trattamento accessorio tra i dirigenti rimasti in servizio".

Pertanto non sempre alla riduzione del personale corrispondono dei reali risparmi, quanto piuttosto degli ingiustificati incrementi della spesa. Non è dunque un caso se la spesa delle Regioni e delle Province autonome cresce di anno in anno: 251,6 miliardi nel 2013, contro i 208,1 del 2012 e i 201,2 del 2011. Di questi 251,6 miliardi l’esborso totale per il personale ammonta a 15 miliardi di euro per un totale di 550mila lavoratori impiegati nel comparto.

Francesco Colafemmina

(30 luglio 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

27 ottobre 2019
Trasporto scolastico | La pronuncia della Sezione Autonomie.

 
 
Condividi la notizia

27 giugno 2014
Relazione sul Rendiconto dello Stato | I giudici contabili nella relazione annuale sul rendiconto dello Stato chiariscono i rischi della corruzione e spiegano che la semplificazione e la spending review devono essere applicate nell'ambito di un ripensamento dell'assetto funzionale della PA.

 
 
Condividi la notizia

3 settembre 2014
Crisi economica | I debiti dello Stato sono il triplo rispetto a quelli di Regioni, Province e Comuni. Al netto di interessi e pensioni, però, le Amministrazioni locali gestiscono oltre il 57 per cento della spesa pubblica.

 
 
Condividi la notizia

22 luglio 2014
Spending review | Inviato un questionario a tutte le Province da compilare entro il 28 luglio. Obiettivo è verificare la sostenibilità del taglio di 444 milioni di euro per il 2014 imposto dalla spending review.

 
 
Condividi la notizia

27 maggio 2014
Consiglio di Stato | Deficit di bilancio, insolvenza e riduzione stipendi colpiscono anche i dipendenti della Direzione Investigativa Antimafia. Il giudice conferma la legittimità dei tagli ai salari accessori.

 
 
Condividi la notizia

12 settembre 2014
Danno erariale | La Corte dei Conti condanna due dirigenti dell’INPS per aver mantenuto dei dipendenti oltre i limiti di tempo a mansioni superiori (con stipendi maggiori). Lo scatto di mansioni doveva essere solo in via provvisoria per consentire temporanee assenze di organico.

 
 
Condividi la notizia

4 giugno 2014
Economia | Presentato il rapporto 2014 della Corte dei Conti sulla finanza pubblica. Pesa la pressione fiscale sull'economia del Paese. Oltre 50 miliardi di euro all'anno il sommerso.

 
 
Condividi la notizia

12 aprile 2016
Statistiche | La Ragioneria Generale dello Stato ha pubblicato l'aggiornamento sull'entità concessa alle Regioni, alle Province autonome e agli Enti Locali.

 
 
Condividi la notizia

1 agosto 2014
Spending Review | Dopo lo sfogo di Cottarelli che denunciava spese non controbilanciate da reali risparmi il premier Renzi chiarisce che la spending review si farà anche senza il commissario.

 
 
Condividi la notizia

20 aprile 2015
Legge di stabilità 2015 | Le attività devono essere finanziate da terzi e risultare del tutto neutre per il bilancio, mentre resta fermo il divieto assoluto di attribuire incarichi di studio e consulenze. Il parere della Sezione Regione Emilia Romagna del 10.4.2015.

 
 
Condividi la notizia

20 aprile 2015
Legge di stabilità 2015 | Le attività devono essere finanziate da terzi e risultare del tutto neutre per il bilancio, mentre resta fermo il divieto assoluto di attribuire incarichi di studio e consulenze. Il parere della Sezione Regione Emilia Romagna del 10.4.2015.

 
 
Condividi la notizia

10 marzo 2015
Corte dei Conti | In Gazzetta Ufficiale n. 57 del 10 marzo 2015 la deliberazione n. 4/SEZAUT/2015/INPR.

 
 
Condividi la notizia

21 gennaio 2015
Corte dei Conti | Rientrano fra le spese d'ufficio poste a carico degli enti locali tutte le spese necessarie ad assicurare il normale funzionamento delle scuole.

 
 
Condividi la notizia

8 luglio 2014
Riforma Province | Collaborare con Regioni ed Enti locali per il complesso processo di riforma. Entro fine mese il riordino delle funzioni delle nuove Province.

 
 
Condividi la notizia

19 giugno 2016
Funzione Pubblica | Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto. Aggiornati gli schemi tipo che regioni, Province autonome di Trento e di Bolzano, enti regioniali ed enti locali, utilizzano a decorrere dall'esercizio 2016.

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.