Condividi la notizia

Antitrust

Trenitalia, un milione di euro di sanzione per multe troppe dure ai viaggiatori senza biglietto

Personale di controllo troppo rigido che impone al trasgressore, anche quando per forza maggiore o addirittura disservizio e anche con posti liberi sul treno, il pagamento del prezzo, di una “sovrattassa” (da 50 a 200 euro) e di una somma a titolo di “oblazione”.

A conclusione di un procedimento, l’Authority presieduta da Giovanni Pitruzzella ha comminato la sanzione di un milione di euro a Trenitalia in merito al sistema di accertamento e repressione delle “irregolarità di viaggio” nel trasporto ferroviario passeggeri di media e lunga percorrenza in ambito nazionale.

Molte di queste fattispecie vengono comprese nella categoria “mancanza di biglietto”. Ma la procedura, applicata rigidamente dal personale di controllo, viene giudicata “afflittiva” dall’Antitrust, perché impone al trasgressore – oltre al pagamento del prezzo dovuto per il viaggio in corso – anche una “sovrattassa” (da 50 a 200 euro) e un’ulteriore somma a titolo di “oblazione”.

E ciò, si legge nelle valutazioni conclusive, accade “anche quando i passeggeri sono nell’impossibilità – per forza maggiore o addirittura disservizio imputabile alla stessa Trenitalia – di regolarizzare la propria posizione e anche a fronte di posti liberi a bordo treno”.

A giudizio dell’Antitrust, insomma, “l’attuale regime di controllo dei titoli di viaggio mira non solo a reprimere gli abusi, ma è strumentale alla rigidità del sistema tariffario” in contrasto con il Codice del Consumo.

Per approfondire leggere il provvedimento dell'Antitrust.

La Direzione

(17 novembre 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

3 agosto 2017
Tutela dei consumatori | I risultati delle ricerche del viaggio richiesto omettevano di produrre numerose soluzioni più economiche e sostituibili con treni regionali.

 
 
Condividi la notizia

17 novembre 2014
Autorità Garante Concorrenza e Mercato | Nuove regole entro marzo 2015 per l'indennizzo che scatterà in caso di ritardo superiore ai 30 minuti, previsti bonus, avvisi sonori ed altro nell'impegno di Trenitalia con l'Antitrust.

 
 
Condividi la notizia

24 settembre 2014
Pubblicità ingannevole | È soltanto un integratore. Nel propagandare il prodotto, sostiene l’'Autorità sono state date informazioni ambigue e non veritiere.

 
 
Condividi la notizia

8 agosto 2016
Scandalo emissioni | La sanzione dell'Autorità della Concorrenza e del Mercato riguarda la manipolazione del sistema di controllo delle emissioni inquinanti da parte della casa automobilistica tedesca

 
 
Condividi la notizia

17 ottobre 2016
Antitrust | La sanzione per rincari fino al 1500% per farmaci salvavita e insostituibili per pazienti oncoematologici, soprattutto bambini e anziani.

 
 
Condividi la notizia

15 novembre 2014
Garante della concorrenza e del mercato | Niente illecito disciplinare se l'Avvocato applica tariffe inferiori al minimo e se utilizza internet come canale promozionale e informativo.

 
 
Condividi la notizia

10 ottobre 2017
TUTELA DEI CONSUMATORI | 900.000€€ di multa per aver chiesto una commissione da 1 a 4€ sulle modalità di pagamento delle fatture.

 
 
Condividi la notizia

17 ottobre 2015
Antitrust | Telecom, Wind,Vodafone e H3g non hanno ottemperato ai provvedimenti dell'Autorità sui 'servizi telefonici premium', continuando a non acquisire un consenso pienamente consapevole del consumatore.

 
 
Condividi la notizia

27 dicembre 2014
Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato | Accertata la pratica commerciale scorretta sulla presentazione al pubblico della memoria di smartphone e tablet.

 
 
Condividi la notizia

7 dicembre 2014
Antitrust | Pratiche commerciali scorrette nell'e-commerce, questa la motivazione con la quale l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha motivato l'irrogazione della sanzione.

 
 
Condividi la notizia

2 febbraio 2015
Antitrust | L'operatore pubblicizzava una promozione a prezzi particolarmente vantaggiosi ma non rendeva evidente in maniera adeguata al consumatore le effettive condizioni e limitazioni dell’offerta.

 
 
Condividi la notizia

12 febbraio 2015
Trasporto marittimo | Intesa restrittiva della concorrenza per imprese campane che gestiscono i collegamenti con le isole di Ischia e Capri e con i maggiori centri della costa come Amalfi, Sorrento, Positano, Castellammare e Torre Annunziata, nonché da Napoli con le Isole Eolie e da alcuni porti Laziali con le Isole Pontine.

 
 
Condividi la notizia

22 dicembre 2014
Antitrust | A giudizio dell'Autorità, le condotte contestate all'operatore risultano idonee a indurre in errore una vasta platea di consumatori sulla natura e sulle caratteristiche principali del prodotto ed alterarne il comportamento economico.

 
 
Condividi la notizia

10 marzo 2015
Antitrust | Quasi un milione e mezzo la sanzione complessiva inflitta ai tre operatori telefonici per pratiche commerciali scorrette. Nell'articolo il comunicato dell'Agcm.

 
 
Condividi la notizia

18 febbraio 2015
Antitrust | Oltre 1 milione di sanzioni a "San Carlo”, “Amica chips”, “Pata” e “Ica Foods”.

 
 
 
 
 
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.