Condividi la notizia

La nuova educazione fisica

Sport di classe, Malagò: “Svolta epocale”

Due ore di educazione fisica settimanali, un tutor sportivo all'interno della scuola e giochi sportivi in inverno ed a fine anno. Al via la nuova educazione fisica nelle scuole primarie.

Il nuovo progetto è stato presentato all’Istituto Comprensivo “Daniele Manin” di Roma, dal Presidente del CONI, Giovanni Malagò e dal Ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, alla presenza del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega allo Sport, Graziano Delrio.

Tra le novità più importanti due ore di educazione fisica settimanali per la scuola primaria classi terza, quarta e quinta, a partire da novembre.

Dal 2015 l’offerta sarà ulteriormente arricchita, con la possibilità di estensione alle classi prima e seconda, anche attraverso l’eventuale utilizzo di fondi europei.

L’altra grande novità è rappresentata dall’introduzione del Tutor sportivo all’interno del centro scolastico, figura che svolgerà un ruolo di supporto a tutte le istituzioni scolastiche, svolgendo un ruolo formativo per l’insegnante titolare della classe che gestirà le due ore di educazione fisica.


Nell’ambito di “Sport di Classe”, cambia anche la filosofia dei giochi sportivi: si faranno anche alla primaria ma con spirito innovativo. E’ stata varata anche l’introduzione dei Giochi Invernali, tra gennaio e febbraio, e dei Giochi di fine anno, che si svolgeranno in orario scolastico e avranno l’obiettivo prioritario di promuovere il valore educativo e sociale dell’attività sportiva.

Il Presidente del CONI, Malagò ha sottolineato l’importanza del progetto. “Questa è la madre di tutte le battaglie. E' un momento epocale, noi mettiamo le nostre risorse a disposizione”.

Il Ministro del MIUR, Stefania Giannini, ha espresso la soddisfazione del Governo. “Credo che lo sport, come lo studio, sia una delle cose più affascinanti e appassionanti che si possano fare nella vita. Lo sport è per tutti, ma ci vogliono anche insegnanti di educazione fisica che da subito insegnino questi sport. La cosa che avremmo voluto fare concretamente è di mettere insieme le forze che si occupano di sport, il Ministero che mi onoro di dirigere e il CONI, in quanto fondamentale figura di coordinamento. La buona scuola parte dal collegamento diretto con il CONI e il CIP, oltre a una presidenza del Consiglio che ha fatto subito della scuola la bandiera di questo governo”.

Il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Graziano Delrio, ha ringraziato il CONI e il MIUR. “Educare vuol dire tirare fuori il meglio di sè e lo sport ha questa funzione. Per noi lo sport fa parte del grande progetto educativo della scuola perché si gioca per migliorarsi e vincere, devi lavorare con i compagni, devi saper accettare le sconfitte, lo sport è una scuola di vita e uno straordinario strumento di cultura comunitaria”.

 

Claudia De Vincenzi

(17 settembre 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

22 maggio 2015
Ministero degli Esteri | Il Ministro Gentiloni ed il Presidente del Coni Malagò hanno sottoscritto un programma di collaborazione.

 
 
Condividi la notizia

12 ottobre 2016
Palazzo Chigi | Il Presidente del Consiglio e il Presidente del CONI Malagò hanno presentato il piano.

 
 
Condividi la notizia

1 novembre 2014
Corte dei Conti | Per i gravissimi danni riportati da un'alunna con un salto sulla pedana elastica, dopo 26 anni arriva a carico della professoressa un risarcimento milionario a favore del Ministero dell’Istruzione per 3.998.417,50 euro oltre interessi legali.

 
 
Condividi la notizia

26 maggio 2014
Gazzetta Ufficiale | Per far coincidere le iniziative programmate per il 9 e 10 giugno di celebrazione dei 100 anni di costituzione del Coni in via eccezionale la Giornata dello Sport e' stata posticipata all'8 giugno.

 
 
Condividi la notizia

16 marzo 2016
MIUR | Pubblicate le linee guida per l'utilizzo didattico delle attività teatrali per l'anno scolastico 2016/2017 a seguito della riforma "la Buona Scuola".

 
 
Condividi la notizia

7 febbraio 2016
Buona scuola | Previste le seguenti iniziative: un Festival nazionale del Teatro a scuola, la promozione della Giornata Mondiale del Teatro (27 marzo), della Giornata del Contemporaneo (15 ottobre) e della Giornata Mondiale del Patrimonio Audiovisivo (27 ottobre) e due bandi di concorso, “Ciak - Si studia!” e “Scrivere il Teatro”.

 
 
Condividi la notizia

9 aprile 2015
Immigrazione e sport | Prende il via il concorso di integrazione sociale promosso dal CONI e dal Ministero del Lavoro. Scadenza 31 maggio 2015.

 
 
Condividi la notizia

27 agosto 2014
Scuola | Sarà con tutta probabilità annunciato venerdì il piano di nuove assunzioni nella scuola. Dopo le dichiarazioni del ministro Giannini prosegue l'operazione di rilancio della scuola. Dubbi sulla reperibilità dei fondi.

 
 
Condividi la notizia

3 febbraio 2016
Miur | Per gli studenti "Ciak - Si Studia!" e "Scrivere il Teatro"

 
 
Condividi la notizia

26 agosto 2014
Riforma della Scuola | Il Ministro Stefania Giannini (nella foto) ha annunciato una "rivoluzione" che dovrebbe portare alla stabilizzazione di 100.000 precari.

 
 
Condividi la notizia

15 ottobre 2015
MIUR | La scadenza è fissata per il 19 ottobre. Il bando è rivolto alle scuole secondarie di primo e secondo grado.

 
 
Condividi la notizia

23 maggio 2015
Speciale Sport | La Gazzetta si aggiudica il "Primo Trofeo Orazi e Curiazi". Hanno partecipato Angelo Gregucci, Giuseppe Giannini, Giuseppe Pancaro e Andrea Silenzi. Nell'articolo i video, le foto e le pagelle.

 
 
Condividi la notizia

24 ottobre 2015
MIUR | Il nuovo Programma Operativo Nazionale PON 2014-2020 è stato presentato nella sede del Dicastero dal Ministro Stefania Giannini.

 
 
Condividi la notizia

23 dicembre 2015
Miur | I Ministri Giannini e Padoan stanziano i fondi necessari per il completamento dei pagamenti.

 
 
Condividi la notizia

27 ottobre 2015
MIUR | Sono 35 le azioni previste dal documento immediatamente operativo. Stanziati 600 milioni sulle infrastrutture e 400 sulle nuove competenze, la formazione del personale, il monitoraggio e le misure di accompagnamento.

 
 
 
 
 
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.