Condividi la notizia

Speciale Sport

Alla Giustizia Amministrativa non basta il 'Principe' Giannini per vincere contro la Gazzetta

La Gazzetta si aggiudica il "Primo Trofeo Orazi e Curiazi". Hanno partecipato Angelo Gregucci, Giuseppe Giannini, Giuseppe Pancaro e Andrea Silenzi. Nell'articolo i video, le foto e le pagelle.

Una grande sfida tra Gazzetta Amministrativa e Nazionale Italiana Magistrati Amministrativi si è svolta nella splendida cornice romana di Tor di Quinto.

Sul prato verde del Circolo della Polizia di Stato la Gazzetta Amministrativa ha vinto il I Trofeo "Orazi e Curiazi" battendo 6-2 la compagine capitanata dal Giudice Rotondo.

Un'incontro che difficilmente verrà dimenticato.

Grandi campioni del passato hanno affiancato le due squadre: Giuseppe Giannini, il Principe ha lottato fianco a fianco dei magistrati, mentre Angelo Gregucci ha difeso l'area della Gazzetta.

Al termine dell'incontro una premiazione speciale: medaglie al petto consegnate da Giuseppe Pancaro ed Andrea Silenzi sotto l'attenta e puntuale regia di Umberto Inverso.

 

Le Pagelle

Nazionale Italiana Magistrati Amministrativi 

Ivo Correale (portiere) Tar Lazio. Si è disimpegnato bene, sempre attento e concentrato. Para quasi tutto. Deve arrendersi soltanto ai gol di gran fattura.

Roberto Chieppa (difensore) consigliere di stato. Rientrava dopo un lungo infortunio, è stato tra i migliori della n.i.m.a. (nazionale italiana magistrati amministrativi), dimostra grande personalità, sempre ordinato e preciso negli appoggi, e poi giocando accanto al "principe" (Giuseppe Giannini) gli riesce tutto con grande naturalezza.

Luigi Maruotti (difensore) consigliere di stato - presidente sezione. Autore di una bella rete nell'ultima frazione di gioco che ha riaperto le speranze dei "bianchi" di Rotondo. Difende la fascia destra con impegno e coraggio. Gli azzurri da quella parte non passano quasi mai.

Stefano Toschei (difensore) Tar Lazio. Si è mosso con grande ordine seguendo le indicazioni di mister Rotondo , ora in difesa ora a centrocampo, sempre con straordinaria puntualità. Il suo motto, .. "Non mollare mai" ..

Silvio Lomazzi (difensore) Tar Lazio. Tenace, grintoso, impavido. Spendido nell'intercetrare alcune ripartenze degli azzurri di capitan Michetti

Angelo Scafuri (difensore). Presidente sez. Tar Campania. Tiene bene la posizione e fa il possibile, con risultati egregi, per arginare gli inserimenti sulla fascia delle frecce azzurre. La sua presenza nella disfida gazzetta - giustizia e' imprescindibile. Tiene alto il morale della propria squadra, ma anche degli avversari sfoggiando quella simpatia tutta partenopea che contribuisce ad impreziosire un straordinaria giornata di sport.

Maurizio Santise (centrocampista) Tar Campania. Uno dei migliori della compagine degli "Orazi". Fin quando splende la sua luce, il centrocampo gira. Da lui partono le azioni più pericolose. Bravo e concreto.

Raffaele Tuccillo (centrocampista) Tar Calabria-Catanzaro. Uno dei migliori della n.i.m.a.. E' sua la prima rete che apre l'epica sfida che rievoca il più famoso duello alla spada.
Non c'è che dire, Giannini, Santise e Tuccillo, come i tre fratelli figli di Publio Orazio scelti per la nobile e leggendaria contesa.

Giuseppe Rotondo (centrocampista). Tar Lazio. Si preoccupa di mantenere compatta la squadra, regista d'altri tempi, capace, con straordinaria naturalezza, di ridurre le distanze tra i reparti. C'è anche lui in campo nel primo tempo, quello in cui la n.i.m.a. sfodera il miglior calcio. Portiere da un lato ed il pallone dall'altro, sembrava fatta, un rigore da manuale del calcio, ma sfortunatamente la sfera si stampa sul palo per l'ultima delle beffe.

Francesco Elefante (centrocampista) Tar Molise. Corre, si impegna, si adatta con puntualità alle richieste del mister. Tatticamente preziosissimo.

Vincenzo Lopilato (punta) consigliere di stato. Vivace, scattante, si incunea tra le maglie dei difensori avversari, offrendo peraltro ottimi assist. Gioca soprattutto per la squadra e come sempre palla al piede si rivela uno dei giocatori più difficili da marcare. Imprendibile..

Alessandro Maggio (punta) consigliere di stato. E' l'attaccante più pericoloso della n.i.m.a.. Si crea diverse occasioni da rete ma un pò per sfortuna, un pò per la bravura dei difensori non riesce ad insaccare, come meriterebbe, il pallore nella porta azzurra.

Pierluigi Russo (Attaccante) Tar Campania. Si muove da punta vera, spalle alla porta difende bene la palla. Crea apprensione agli avversari. Soltanto problematiche che afferisco alle calzature sorte alla fine della prima frazione di gioco gli impediranno di tornare in campo. Con lui sul terreno di gioco l'attacco della nima forse avrebbe avuto ulteriori chance.

Achille Sinatra (centrocampista) Tar Lazio. Fortissimo in fase di interdizione, una vita da mediano, sempre molto corretto in campo, si rivela un elemento assai prezioso per la squadra di capitan Rotondo. 

Giuseppe Giannini (Regista) ex calciatore professionista della Nazionale Italiana di Calcio e della A.S. Roma. Principe era, e .. principe è rimasto. Ha giocato nella Nima integrandosi alla perfezione ed alla fine ha ringranziato tutti pubblicamente per la bella giornata di sport che gli era stata offerta. Che dire .. Chapeau!

 

Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana

Paolo Romani (portiere). In alcune occasioni insuperabile, dimostra plasticità nelle uscite e nei tuffi. Senza di lui gli azzurri avrebbero un potenziale dimezzato. Salvato dal palo dinanzi al gesto tecnico di capitan Rotondo.

Emanuele Riccardi (Difensore) Arcigno, sempre ordinato tatticamente, utilissimo anche in fase di ripartenza in quanto sempre disponibile a riproporre l'azione sulla fascia, dotato di un fisico prestante e di una ottima vigoria atletica.

Federico Mazzella (difensore) il miglior centrale azzurro, velocissimo, guida la squadra con grande sapienza tattica. Insostituibile.

Marco Baroni (centrocampista) si è inserito perfettamente nei meccanismi della gazzetta, utile in entrambe le fasi, autore peraltro di un gol di pregevole fattura.

Enrico Gai (attaccante) generoso, si è speso con grande sacrificio al servizio della squadra e non appena gli è capitata l'occasione giusta non si è fatto pregare ed ha insaccato con insolita freddezza.

Angelo Domini (centrocampista) agile e scattante, ha per lo più agito sulla fascia creando non pochi problemi alla retroguardia della Giustizia. Il gol c'è l'ha nel sangue ed anche questa volta non ha perdonato.

Benedetto Leone (attaccante) senza dubbio il miglior attaccante azzurro, capace da solo di sostenere l'intero reparto offensivo, abilissimo ad incunearsi tra le linee della difesa avversaria ed a trafiggerla senza pietà.

Enrico Michetti (centrocampista) a differenza che nelle ultime partite si è rivisto il capitano azzurro delle grandi occasioni. Un gran gol, un tiro al volo che si è stampato sulla traversa, due assist. È lui che da ottimo metronomo del centrocampo imposta quasi tutte le azioni della squadra azzurra.

Angelo Gregucci (difensore) ex calciatore professionista della S. S. Lazio, insuperabile, gli è rimasta la grinta ed il coraggio dei "mitici del meno 9" ha giocato per i valori dello sport con la Gazzetta facendo vivere per un attimo ai fortunati compagni della squadra azzurra il clima della serie A. Un Gigante dentro e fuori del campo.

Video Partita

Video Premiazione

Foto

Valentina Romani

 

La Direzione

(23 maggio 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

28 aprile 2015
Agcom | I principi sanciti nella sentenza del Consiglio di Stato del 27.4.2015, n. 2156.

 
 
Condividi la notizia

24 novembre 2014
Sport per tutti | Nonostante le grandi parate del portiere Romani, i magistrati capitanati dal giudice Rotondo hanno travolto la compagine amaranto della Gazzetta Amministrativa. Il capitano Michetti dichiara: "Oggi i giudici erano troppo forti!...".

 
 
Condividi la notizia

20 aprile 2015
Tempo libero | Al termine di una partita avvincente i magistrati si arrendevano soltanto nel finale. Nella foto i due capitani.

 
 
Condividi la notizia

9 febbraio 2015
Appalti | Euro 343.455,51 di risarcimento del danno da mancata aggiudicazione e danno curriculare nella sentenza del Consiglio di Stato del 9 febbraio 2015.

 
 
Condividi la notizia

26 novembre 2015
Anticorruzione | Primato raggiunto a costo zero con il servizio gratuito della Gazzetta Amministrativa. Per Cantone "In un terreno così delicato il contrasto alla corruzione assume un ruolo centrale e va, in primo luogo, inteso come cultura della trasparenza".

 
 
Condividi la notizia

22 agosto 2015
condono | Il Consiglio di Stato ribalta la sentenza del TAR campano.

 
 
Condividi la notizia

7 maggio 2016
Riforma | I punti principali evidenziati dal Consiglio di Stato, Commissione Speciale, nel parere del 3 maggio 2016 n. 1075.

 
 
Condividi la notizia

26 aprile 2015
Concorsi | La sentenza della Terza Sezione del Consiglio di Stato del 24.4.2015.

 
 
Condividi la notizia

20 aprile 2015
Pubblica amministrazione | Il giudizio di ottemperanza nei principi sanciti nella sentenza della Quinta Sezione del Consiglio di Stato del 20 aprile 2015, n. 2002.

 
 
Condividi la notizia

14 ottobre 2014
Autodifesa | Avere la laurea in giurisprudenza non sempre é sinonimo di adeguata preparazione giuridica. La vicenda giudiziaria in esame é un esempio eclatante di "giuristi" inesperti che restano sordi nonostante le chiare affermazioni del TAR.

 
 
Condividi la notizia

22 agosto 2015
Concorsi e Riparto di giurisdizione | Il Consiglio di Stato smentisce il TAR Lazio: la giurisdizione spetta al giudice amministrativo.

 
 
Condividi la notizia

2 maggio 2016
Beni culturali e Turismo | Firmato il Protocollo d'Intesa. Al via il tavolo di lavoro per la valorizzazione e la diffusione del patrimonio culturale, artistico, paesaggistico e storico nazionale.

 
 
Condividi la notizia

5 luglio 2016
Welfare | Firmato il Protocollo d'Intesa. Al via la collaborazione sinergica diretta a diffondere il patrimonio informativo, anche attraverso progetti sperimentali, in materia di politiche sociali e del lavoro.

 
 
Condividi la notizia

8 maggio 2014
Emirates | Il Consiglio di Stato sospende la sentenza del TAR, ma adesso si vola anche verso l'incognita della decisone finale.

 
 
Condividi la notizia

18 maggio 2015
Abusi edilizi | Il Consiglio di Stato ribalta la decisione del TAR e dà  ragione alla Soprintendenza che aveva negato il condono.

 
 
 
 
 
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.