Condividi la notizia

Accademie scientifiche

Allarme degli scienziati sulle criticità del mondo

I vertici delle Accademie internazionali hanno consegnato la relativa documentazione ai Governi del G7, che si riuniranno prossimamente in Germania.

I vertici delle Accademie Scientifiche dei Paesi appartenenti al G7 - il gruppo dei ministri dell'Economia delle 7 Nazioni sviluppate con la ricchezza più grande del mondo - si sono riuniti a Berlino ed hanno lanciato un allarme sulle criticità della Terra, consegnando la documentazione ai rispettivi Governi del Gruppo dei 7 e ufficialmente al Cancelliere tedesco Angela Merkel, quale rappresentante del Paese che ospiterà la prossima.

Il crescente numero nel mondo di infezioni resistenti agli antibiotici, le malattie tropicali dimenticate, che colpiscono le popolazioni più povere e spesso più numerose del Pianeta, e il futuro degli oceani, sono le tre emergenze mondiali che le Accademie Scientifiche internazionali raccomandano ai ministri del G7 in programma il 7 e l’8 giugno prossimi a Schloss Elmau.

Per l’Italia era presente il Prof. Alberto Quadrio Curzio, Presidente della Classe di Scienze Morali dell’Accademia dei Lincei.

In particolare, gli scienziati mondiali lanciano l’allarme perché, mentre cresce il numero di nuove patologie infettive resistenti agli antibiotici, sta costantemente diminuendo l’efficacia degli antibiotici stessi.

Di fronte a questa situazione viene raccomandato lo sviluppo sia di nuove ricerche per sviluppare farmaci, vaccini e sistemi diagnostici, sia di sistemi coordinati internazionalmente di sorveglianza per poter rispondere rapidamente alle frequenti epidemie.

Il secondo allarme lanciato dagli scienziati delle Accademie internazionali è per le malattie tropicali dimenticate che causano sofferenza in miliardi di persone, principalmente nei paesi più poveri dove sono carenti i trattamenti e le terapie. Tra queste figurano l’ebola, la dengue, la lebbra, le cecità del fiume (provocata da un parassita, l’Onchocerca, che colpisce la pelle e gli occhi).

Queste malattie sono endemiche in 149 paesi del mondo. Le raccomandazioni delle Accademie indicano di sviluppare la ricerca medica, incrementare gli sforzi a favore delle popolazioni colpite, inserire il problema tra gli obiettivi dello sviluppo sostenibile.

Sul terzo allarme, l’inquinamento dei sistemi marini oceanici causato dalle attività umane con la produzione di metalli pesanti, rifiuti plastici, residui di fertilizzanti per l’agricoltura ed emissioni che provocano l’acidificazione delle acque, gli scienziati raccomandano un controllo delle emissioni di CO2, una riduzione delle attività di pesca per preservare la biodiversità marina, una rinnovata collaborazione internazionale per mitigare i futuri cambiamenti climatici.

In occasione della consegna dei documenti destinati ai governanti politici, il presidente dell’Accademia delle Scienze Tedesca Leopoldina, ha dichiarato “E’ compito delle accademie scientifiche dare il proprio contributo di esperienza scientifica al dibattito politico. Negli ultimi dieci anni il dialogo tra le Accademie e i capi di Stato e di Governo dei paesi del G7 e del G8 ha avuto un gran successo, dimostrandosi indispensabile per la politica internazionale”.

L’importante dialogo che si è stabilito tra gli scienziati e i governati del mondo, negli ultimi anni ha portato a individuare e proporre soluzioni su grandi temi che deve affrontare l’Umanità, dai cambiamenti climatici alla richiesta di energia fino alla drammatica emergenza delle moderne migrazioni.

Fonte: Accademia Nazionale dei Lincei

Moreno Morando

(30 aprile 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

23 dicembre 2015
Ministero Salute | I Ministeri della Salute e dell’Ambiente hanno messo a punto una serie di suggerimenti pratici per affrontare questa emergenza.

 
 
Condividi la notizia

31 maggio 2018
Ambiente | L'obiettivo è promuovere il raggiungimento di livelli di qualità dell'aria tali da non causare impatti negativi e rischi per la salute umana e l'ambiente.

 
 
Condividi la notizia

26 ottobre 2017
AMBIENTE | Finanziati i progetti green presentati nell’ambito del programma sperimentale “casa-scuola-casa-lavoro”. Dal bike e car sharing all'educazione stradale.

 
 
Condividi la notizia

30 dicembre 2015
Ambiente | Individuate le misure urgenti per l'emergenza e la programmazione.

 
 
Condividi la notizia

14 giugno 2016
Ministero Ambiente | Non una semplice vetrina di best practices, ma un repertorio cui attingere per l'utilizzo di soluzioni già testate e rapidamente utilizzabili.

 
 
Condividi la notizia

6 novembre 2014
Autorità Europea Sicurezza alimentare | Pubblicati i risultati delle indagini degli scienziati europei sul rischio di trasmissione

 
 
Condividi la notizia

5 settembre 2019
Buone pratiche | Tempo fino al 31 ottobre per presentare le candidature.

 
 
Condividi la notizia

14 gennaio 2015
Tutela dell'ambiente | Accordo tra Marina Militare e Protezione Civile per l'utilizzo di un dispositivo che renderà più semplici operazioni di recupero di inquinanti e rifiuti dispersi in mare.

 
 
Condividi la notizia

2 febbraio 2015
Finanziamenti | Tecnologie verdi o soluzioni innovative, sviluppate da enti di ricerca, atenei o aziende con la partecipazione delle piccole e medie imprese. Scadenza 21 aprile 2015.

 
 
Condividi la notizia

4 marzo 2015
Unione Europea | È compatibile con il D iritto dell'Unione Europea non imporre misure di prevenzione e di riparazione a carico dei proprietari non responsabili dell'inquinamento dei loro terreni.

 
 
Condividi la notizia

19 giugno 2015
Fonti rinnovabili | Il Ministero dello Sviluppo Economico ha fornito chiarimenti ai vari quesiti proposti dagli operatori.

 
 
Condividi la notizia

9 luglio 2015
Giunta Regionale | L'assessore all'Ambiente Berlinguer ha esposto in conferenza stampa i contenuti dei provvedimenti che l'Esecutivo Regionale ha appena approvato.

 
 
Condividi la notizia

10 giugno 2014
Edilizia | I giudici amministrativi, dinanzi al dilagare di roof garden “cabriolet”, hanno iniziato a mostrare una più marcata severità sotto il profilo della conformità alle norme edilizie.

 
 
Condividi la notizia

18 gennaio 2019
Ministero | Cofinanziamento per la gestione sostenibile. I progetti ammessi verranno finanziati fino all'80% del costo.

 
 
Condividi la notizia

5 giugno 2015
Tutela della natura | Il Dipartimento Ambiente della Regione ha organizzato il convegno "Biodiversità e governance in Basilicata".

 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.