Condividi la notizia

Enti locali territoriali

In Gazzetta Ufficiale le condizioni massime applicabili ai mutui

L'adempimento è contenuto nel Decreto del Ministro dell'Economia e delle Finanze del 16 giugno 2015, pubblicato nella G.U. n. 142/2015.

Il Ministro dell'Economia e delle Finanze - con proprio decreto del 16 giugno 2015, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 142 del 22 giugno - ha determinato le condizioni e le altre modalità applicabili ai mutui da concedere agli enti locali territoriali.

L'adempimento periodico, per garantire uniformità di trattamento, è previsto dall'art. 22 del decreto-legge 2 marzo 1989, n. 66, che contiene disposizioni urgenti in materia di autonomia impositiva degli enti locali e di finanza locale, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 aprile 1989, n. 144.

Nelle premesse del provvedimento in esame si richiama il decreto del 3 aprile 2015, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 82 del 9 aprile 2015, con cui sono state fissate le condizioni massime applicabili ai mutui suindicati, stipulati successivamente alla data di entrata in vigore del decreto medesimo.

A questo proposito, nel decreto 16.6.2015 si evidenzia l'opportunita' di modificare le condizioni di cui al predetto D.M. del 3 aprile 2015, fissando nuovi livelli massimi piu' rappresentativi dei livelli di mercato.

Allo scopo, l'art. 2 del D.M. 16 giugno 2015 prevede che:
1. Il costo globale annuo massimo applicabile alle operazioni, di cui all'art. 1, regolate a tasso fisso, e' determinato nelle seguenti misure, in relazione alla durata delle operazioni medesime:
a) Fino a 10 anni: Interest Rate Swap 7Y + 0,90%;
b) Fino a 15 anni: Interest Rate Swap 10Y + 1,50%;
c) Fino a 20 anni: Interest Rate Swap 12Y + 1,70%;
d) Fino a 25 anni: Interest Rate Swap 15Y + 1,80%;
e) Oltre 25 anni: Interest Rate Swap 20Y + 2,30%.

2. Per Interest Rate Swap si intende il tasso lettera verso EURIBOR a 6 mesi fissato a Francoforte alle ore 11,00 del giorno precedente la stipula del contratto. I tassi Swap sono riportati alla pagina ISDAFIX2 del circuito Reuters, colonna EURIBOR BASIS - EUR.

Il successivo art. 3 prevede,altresì, che:
1. Il costo globale annuo massimo applicabile alle operazioni, di cui all'art. 1, regolate a tasso variabile, e' fissato nelle seguenti misure, in relazione alla durata delle operazioni medesime:
a) fino a 10 anni: EURIBOR a 6 mesi + 0,90%;
b) fino a 15 anni: EURIBOR a 6 mesi + 1,50%;
c) fino a 20 anni: EURIBOR a 6 mesi + 1,65%;
d) fino a 25 anni: EURIBOR a 6 mesi + 1,80%;
e) oltre 25 anni: EURIBOR a 6 mesi + 2,35%;

2. Il tasso EURIBOR a 6 mesi e' rilevato due giorni lavorativi antecedenti la data di decorrenza di ciascun periodo di interessi alla pagina EURIBOR 01 del circuito Reuters.

L'articolo 4 del D.M. in esame precisa, infine, che queste disposizioni si applicano ai contratti di mutuo stipulati successivamente alla data della sua entrata in vigore.

Per avere maggiori informazioni: D.M. 16 giugno 2015

Moreno Morando

(23 giugno 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

5 marzo 2015
Ministero dell'Interno | È in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale il decreto interministeriale del 16 febbraio 2015, di approvazione del modello di certificato sui mutui.

 
 
Condividi la notizia

16 marzo 2016
Finanza Locale | Il decreto interministeriale sull'ammortamento 2016.

 
 
Condividi la notizia

12 aprile 2016
Statistiche | La Ragioneria Generale dello Stato ha pubblicato l'aggiornamento sull'entità concessa alle Regioni, alle Province autonome e agli Enti Locali.

 
 
Condividi la notizia

2 dicembre 2014
Ministero dell'Economia e delle Finanze | Rimodulato il bonus bebè, incrementato il finanziamento degli ammortizzatori sociali, promozione Made in Italy, contributi agli Enti Locali per l'attivazione di mutui. La dichiarazione del Ministro Padoan

 
 
Condividi la notizia

12 aprile 2015
MEF | Pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 82 del 9.4.2015 il decreto ministeriale.

 
 
Condividi la notizia

22 settembre 2017
Ministero dell'Interno | Riportiamo l'interrogazione a risposta immediata sulle modalità di utilizzo da parte degli enti locali dei proventi delle sanzioni relative ad infrazioni del codice della strada.

 
 
Condividi la notizia

16 febbraio 2016
Finanza locale | Dal 1° al 31 marzo 2016 sarà disponibile la certificazione necessaria per i mutui assunti nel 2015 per spese di investimento.

 
 
Condividi la notizia

12 febbraio 2017
Economia | Il comunicato del MEF sul fondo di solidarietà. Le informazioni per accedere al Fondo.

 
 
Condividi la notizia

28 maggio 2015
Inps | Dal 1 giugno sarà reperibile online il modello MAV per il pagamento della rata semestrale dei mutui ipotecari edilizi.

 
 
Condividi la notizia

14 agosto 2014
Debiti della Pubblica Amministrazione | Termine fino al 15 settembre 2014 per la presentazione delle richieste di anticipazioni di liquidità per lo smaltimento dei debiti certi, liquidi ed esigibili maturati al 31 dicembre 2013.

 
 
Condividi la notizia

29 settembre 2015
MEF | L'erogazione è finalizzata al pagamento dei debiti certi, liquidi ed esigibili maturati al 31 dicembre 2014 e delle altre ipotesi specificate nell'art. 1.

 
 
Condividi la notizia

18 maggio 2015
Ministero Interno | Il problema della continuità ed efficienza politica delle Amministrazioni locali analizzato attraverso un accurato studio.

 
 
Condividi la notizia

28 febbraio 2018
Opportunità di lavoro | Pubblicate le nuove opportunità di impiego nei comuni selezionate dalla Gazzetta Ufficiale.

 
 
Condividi la notizia

3 novembre 2015
MEF | Va presentata alla Cassa Depositi e Prestiti per accedere ad una nuova tranche di risorse pari a 850 milioni di euro (ai sensi dell'articolo 8, comma 6, del decreto-legge n. 78/2015).

 
 
Condividi la notizia

22 maggio 2016
Occupazione | Opportunità di lavoro nei Comuni di Castellabate, Trieste, Colle di Val D'Elsa, Marciana, Padova, Rivalta di Torino, Unione Montana dei Comuni dell'Appennino Reggiano, Unione Romagna Faentina.

 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.