Condividi la notizia

Agenzia delle Entrate

Studi di settore: approvati modelli per comunicare i dati

Il Provvedimento delle Entrate riguarda i settori delle manifatture, dei servizi, delle attività professionali e del commercio.

Il Direttore dell'Agenzia delle Entrate ha approvato i modelli per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli studi di settore, insieme con le necessarie istruzioni.

I modelli costituiscono parte integrante della dichiarazione dei redditi da presentare con il modello Unico 2015, anche in forma unificata e devono essere compilati dai contribuenti ai quali si applicano gli studi di settore, ovvero - ancorché esclusi dall’applicazione degli stessi, tenuti comunque alla loro presentazione - da quelli che, nel periodo d’imposta 2014, hanno esercitato in via prevalente una delle attività economiche nel settore delle manifatture, dei servizi, delle attività professionali e del commercio per le quali risultano approvati, con decreto ministeriale, gli studi di settore.

Reperibilità dei modelli e autorizzazione alla stampa

I modelli in esame sono resi disponibili gratuitamente dall’Agenzia delle Entrate in formato elettronico e possono essere utilizzati prelevandoli dal sito Internet www.agenziaentrate.gov.it, nel rispetto, in fase di stampa, delle caratteristiche tecniche contenute nell’allegato al Provvedimento dell'Agenzia delle Entrate.

I medesimi modelli possono essere, altresì, prelevati da altri siti Internet a condizione che gli stessi rispettino le caratteristiche tecniche previste dall’allegato 2 e rechino l’indirizzo del sito dal quale sono stati prelevati nonché gli estremi del Provvedimento.

I modelli devono essere trasmessi per via telematica unitamente alla dichiarazione dei redditi (UNICO). La trasmissione dei dati all’Agenzia delle Entrate deve essere effettuata direttamente, attraverso il servizio telematico Entratel o Internet (Fisconline), ovvero avvalendosi degli incaricati di cui all’art. 3, commi 2-bis e 3, del decreto del Presidente della Repubblica 22 luglio 1998 n. 322 e successive modificazioni, secondo le specifiche tecniche che saranno indicate con successivo Provvedimento.

I soggetti incaricati della trasmissione telematica, di cui all’art. 3, commi 2- bis e 3, del citato decreto n. 322 del 1998, devono comunicare al contribuente, dopo aver ultimato correttamente l’invio, i dati relativi all’applicazione degli studi di settore, compresi quelli relativi al calcolo della congruità, coerenza e normalità economica, utilizzando i modelli o un prospetto, contenente tutti i dati trasmessi, conformi per struttura e sequenza ai modelli approvati.

Le Entrate sottolineano che i modelli approvati con il Provvedimento in esame costituiscono parte integrante della dichiarazione dei redditi da presentare con il modello Unico 2015. Nel testo riportato sono specificamente richiamati anche i riferimenti normativi.

Per saperne di più: Provvedimento   Modelli e istruzioni approvati - studi di settore 2015

Fonte: Agenzia elle Entrate

Moreno Morando

(25 maggio 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

17 gennaio 2016
Agenzia delle Entrate | Pubblicate le versioni provvisorie per la comunicazioni dei dati. Consultabile anche l'andamento pluriennale.

 
 
Condividi la notizia

31 gennaio 2016
Agenzia delle Entrate | Approvati in veste definitiva i modelli da inviare in via telematica. Il focus. La semplificazione in cantiere e le altre novità.

 
 
Condividi la notizia

11 luglio 2016
Fisco | Da lunedì 11 luglio 2016 sono attive le postazioni di lavoro self-service negli uffici territoriali dell'Agenzia delle Entrate.

 
 
Condividi la notizia

13 luglio 2016
Fisco | Gli uffici delle Entrate sono pronti a fornire assistenza a chi non ha dimestichezza con il Pc.

 
 
Condividi la notizia

11 aprile 2016
Agenzia delle Entrate | Assistenza online con informazioni e scadenze. Ok del Garante al provvedimento che fissa platea e modalità di accesso.

 
 
Condividi la notizia

25 febbraio 2017
Agenzia delle Entrate | Le informazioni trasmesse saranno utilizzate per l’elaborazione della dichiarazione precompilata.

 
 
Condividi la notizia

18 dicembre 2014
Fisco | Dal modello: "mi dica, poi io verifico e le faccio sapere nei prossimi anni" a "questo è quanto dovuto e, se per Lei va tutto bene, ci vediamo per la prossima dichiarazione".

 
 
Condividi la notizia

23 aprile 2017
Agenzia delle entrate | Invio entro il 24 luglio (Modello 730) o entro il 2 ottobre (Modello Redditi). Inserite spese per farmaci e quelle per psicologi, ottici e radiologi. Le novità in sintesi.

 
 
Condividi la notizia

6 ottobre 2015
Opportunità | La presentazione delle domande entro il 10 ottobre 2015, nell'articolo tutte le informazioni per partecipare.

 
 
Condividi la notizia

11 gennaio 2016
Lavoro | La richiesta di partecipazione va presentata entro il 15 gennaio 2016.

 
 
Condividi la notizia

3 aprile 2016
Vigilanza e controllo | Firmato il Protocollo per monitorare le procedure di gara per prevenire tentativi di infiltrazione criminale.O

 
 
Condividi la notizia

25 ottobre 2016
fiscalità | Arriva il nuovo ente "Agenzia delle Entrate - Riscossione". Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto legge n. 193/2016.

 
 
Condividi la notizia

1 febbraio 2015
Fisco e calcio | Il direttore dell'Agenzia delle Entrate ed il presidente della FIGC hanno firmato un protocollo d'intesa per lo scambio delle informazioni necessarie a verificare l'equilibrio finanziario delle società sportive.

 
 
Condividi la notizia

21 dicembre 2015
Fisco | Scaricando l'applicazione tutti i cittadini potranno evitare le coda con il web-ticket, vedere i tempi di attesa del proprio turno, chiedere l'abilitazione e il Pin per Fisconline ed Entratel, consultare il cassetto fiscale.

 
 
Condividi la notizia

15 giugno 2016
MEF | Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che è stato firmato dal premier Matteo Renzi è in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.