Condividi la notizia

Autorità per l'energia Elettrica

In calo le interruzioni di elettricità di responsabilità dei distributori

Nel 2014 si registra il minimo storico per numero e durata che, in media nazionale, raggiunge i 37 minuti di sospensioni senza preavviso, mentre in valore assoluto sono circa 3 nei 12 mesi.

L’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico comunica che sono ancora in calo le interruzioni di elettricità di responsabilità dei distributori.

Nel 2014, infatti, si registra il nuovo minimo storico per numero e durata che, in media nazionale, raggiunge i 37 minuti di interruzioni senza preavviso (erano 39 minuti nel 2013, 131 nel 2000), mentre in valore assoluto sono circa 3 interruzioni nei 12 mesi.

Sono i risultati del meccanismo di premi e penalità (delibera 534/2015/R/eel) introdotto dall’Autorità per rendere più efficiente il servizio di distribuzione.

I dati sulla durata (consultabile in calce, Fig. 1 e 2) e sul numero di interruzioni (Fig. 3) si riferiscono a quelle di diretta responsabilità dei distributori, escludendo quelle con preavviso o causate da eventi meteorologici eccezionali e in genere da forza maggiore.

Il numero di interruzioni riguarda quelle lunghe, di durata superiore a tre minuti, e quelle brevi, di durata compresa tra un secondo e tre minuti.

Nel dettaglio, nel 2014 il numero di interruzioni senza preavviso lunghe e brevi è stato di 3,12 per utente a livello nazionale, con un miglioramento del 32% rispetto al 2008 (quando è stata introdotta la specifica regolazione), con 2,23 interruzioni al Nord Italia, 2,75 al Centro e 4,61 al Sud.

La durata media delle interruzioni per utente di responsabilità dei distributori è stata di 37 minuti a livello nazionale, con un miglioramento della performance al Sud che riduce la distanza con il Nord.

Se infatti la differenza in minuti persi tra le due aree del Paese nel 2013 era di 27 minuti (28 minuti persi al Nord contro i 55 al Sud), nel 2014 la differenza si è ridotta a 23 minuti, grazie al trend positivo del Sud (Nord 28 minuti persi, 36 minuti al Centro e 50 minuti al Sud).

Questi risultati, secondo l’Autorità, sono stati stimolati anche dal meccanismo adottato nel 2012, che prevede “extra-premi” alle società di distribuzione per migliorare la qualità nelle aree con il maggior numero di disservizi.

Dall’analisi regionale della durata delle interruzioni (Fig. 4) emerge poi come al Sud nel 2014 pesi ancora il fenomeno dei furti di rame nelle reti (cavi e trasformatori) che portano a interruzioni: in media nell’area Sud hanno provocato 103 minuti di ulteriori interruzioni per utente, dato in crescita rispetto allo scorso anno (erano 95 minuti) a causa del forte aumento dei minuti persi in Sicilia (351 minuti).

Il procedimento di riconoscimento dei premi e penalità è avvenuto anche a seguito delle verifiche ispettive effettuate in collaborazione con il Nucleo speciale per l'energia e il sistema idrico della Guardia di Finanza, finalizzate al controllo della veridicità dei dati sulla continuità trasmessi dalle 30 imprese distributrici interessate alla regolazione.

I premi erogati alle imprese distributrici, al netto delle penalità a carico degli operatori pari a 61,9 milioni di euro, ammontano a 31,4 milioni di euro (25,3 milioni di euro per la durata, 6,1 milioni per il numero di interruzioni).

Nel testo integrale è possibile consultare i seguenti grafici:

-Fig. 1: DURATA (MINUTI PERSI) DELLE INTERRUZIONI PER UTENTE IN BASSA TENSIONE;

-Fig.2 : DURATA (MINUTI PERSI) DELLE INTERRUZIONI PER UTENTE IN BASSA TENSIONE DI RESPONSABILITÀ DELLE IMPRESE DISTRIBUTRICI;

-Fig. 3: NUMERO DI INTERRUZIONI SENZA PREAVVISO LUNGHE E BREVI PER UTENTE IN BASSA TENSIONE DI RESPONSABILITÀ DELLE IMPRESE DISTRIBUTRICI;

-Fig. 4: DURATA (MINUTI PERSI) DELLE INTERRUZIONI PER UTENTE IN BASSA TENSIONE PER REGIONE.

La delibera 534/2015/R/eel è disponibile sul sito www.autorita.energia.it.

Per saperne di più:

vai al testo integrale del Comunicato con i Grafici

Fonte: Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico

 

Moreno Morando

(17 novembre 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

29 dicembre 2015
Consumi | Elettricità -1,2%, gas -3,3%. Sull'anno risparmi per quasi 60 euro.

 
 
Condividi la notizia

30 settembre 2014
Autorità per l'energia | Da ottobre gas +5,4%, energia elettrica +1,7%. Ma per effetto dei nuovi ‘prezzi europei’ il 2014 si chiuderà con un risparmio complessivo di 84 euro.

 
 
Condividi la notizia

21 novembre 2014
Autorità per l'energia | L'autorità per l'energia, il gas e il sistema idrico spiega chi ha diritto, quali sono le procedure e quanto vale il "bonus gas".

 
 
Condividi la notizia

10 ottobre 2017
TUTELA DEI CONSUMATORI | 900.000€€ di multa per aver chiesto una commissione da 1 a 4€ sulle modalità di pagamento delle fatture.

 
 
Condividi la notizia

16 agosto 2016
Consumatori | Le novità nel comunicato dell'Autorità per l'energia elettrica il gas e il sistema idrico.

 
 
Condividi la notizia

13 luglio 2015
Concorrenza e mercato | A fronte di numerosi reclami e segnalazioni, l’indagine è volta ad accertare eventuali violazioni del Codice del Consumo. Ispezioni a Roma e Milano.

 
 
Condividi la notizia

8 novembre 2016
Autorità per l'energia | I consumatori domestici e le piccole imprese possono scegliere liberamente il proprio fornitore. Creata la Tutela Simile.

 
 
Condividi la notizia

16 dicembre 2017
riforma tariffaria | Evitati maggiori esborsi per i clienti basso consumanti. Il comunicato dell’Autorità per l’energia elettrica.

 
 
Condividi la notizia

18 ottobre 2014
Autorità per l'energia elettrica il gas | Bonus per l'energia elettrica e il gas del 20% circa sulla spesa annua per la luce e del 15% per quella di gas poco conosciuto e richiesto. Avviata la compagna informativa Authority per rafforzare l'informazione.

 
 
Condividi la notizia

8 maggio 2016
Consumatori | Le novità del Testo Integrato Conciliazione approvato dall'Autorità per l'energia elettrica e il gas.

 
 
Condividi la notizia

16 giugno 2014
Crisi Ucraina | Attivato l'ultimatum russo all'Ucraina, dopo il mancato pagamento dei debiti accumulati con Gazprom. Vandalizzata l'ambasciata russa a Kiev. Si teme per le forniture di gas all'Europa.

 
 
Condividi la notizia

1 luglio 2014
Autorità energia | Il prezzo del gas scenderà del 6,3% con un risparmio annuo di 73 euro. Stabile invece l'energia elettrica.

 
 
Condividi la notizia

19 maggio 2014
Energia | E' attesa per questa settimana la sigla dello storico accordo di fornitura di gas dalla Russia alla Cina.

 
 
Condividi la notizia

30 aprile 2014
Energia | E' il primo risarcimento della storia per i danni provocati sulla salute di una famiglia texana dalle estrazioni di gas di scisto.

 
 
Condividi la notizia

9 luglio 2014
Gas | Rivelato dal Washington Post un documento a firma del Consiglio Europeo che invita gli USA a cancellare le restrizioni per l'esportazione di gas e petrolio. Restano i dubbi sulla convenienza di una simile operazione.

 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.