Condividi la notizia

Gazzetta ufficiale

Prestiti d'onore e borse di studio: alla Basilicata oltre 1 milione e 600mila euro

Pubblicato in G.U il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri riguardante il riparto del Fondo integrativo alle regioni.

Nella Gazzetta Ufficiale n. 225 del 28 settembre 2015 è stato pubblicato il Decreto del Presidente del Consiglio del 3 luglio 2015, riguardante il “Riparto del Fondo di intervento integrativo per la concessione dei prestiti d’onore e l’erogazione di borse di studio, per l’anno 2014”.

La quota riservata alla Basilicata è composta dalle seguenti voci:

81.832,93 euro per gli alloggi;

359.271,72 euro agli idonei;

1.101.156,99 euro quale quota di riparto relativa alla spesa.

Complessivamente, tenuto conto dell’applicazione della normativa citata nelle premesse del Provvedimento, la quota di riparto del Fondo assegnato alla regione lucana è di 1.671.751,42 euro.

L’articolo 1, primo comma, del Decreto in esame si occupa della destinazione del Fondo, prevedendo che i trasferimenti sul Fondo integrativo statale per la concessione delle borse di studio sono destinati dalle regioni alla concessione di borse di studio, sino all'esaurimento delle graduatorie degli idonei al loro conseguimento, secondo le modalita' stabilite dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 9 aprile 2001.

Il secondo comma del primo articolo precisa che - nelle more della definizione dei requisiti di eleggibilita' con decreto di cui all'art. 7, comma 7, del decreto legislativo 29 marzo 2012, n. 68 - i trasferimenti suddetti sono diretti al soddisfacimento dei livelli essenziali delle prestazioni di cui all'art. 7, comma 1, del predetto decreto legislativo n. 68/2012.

In attuazione dell'art. 18, comma 7, del decreto legislativo 68/2012, le risorse di cui al Fondo confluiscono dal bilancio dello Stato ai bilanci regionali mantenendo le proprie finalizzazioni.

Il terzo comma dell’art. 1, inoltre, evidenzia che - per la concessione delle borse di studio - le regioni utilizzano prioritariamente le risorse proprie e quelle derivanti dal gettito della tassa regionale per il diritto allo studio e successivamente quelle del Fondo di cui al Decreto in esame.

Le eventuali risorse del Fondo eccedenti, per esaurimento delle graduatorie degli idonei, sono destinate dalle regioni alla concessione di borse di studio e di prestiti d'onore nell'anno accademico successivo.

L’articolo 2 tratta del riparto del Fondo per l'anno 2014, precisando che - sulla base dei criteri di cui all'art. 16 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 9 aprile 2001 e dei dati trasmessi dalle regioni, elaborati dal Ministero dell'istruzione, dell'universita' e della ricerca - il Fondo per il 2014, pari a complessivi 162.666.308,00 di euro, e' ripartito secondo la tabella allegata.

Per saperne di più:

vai al DpCM del 3 luglio 2015 con la tabella

 

Moreno Morando

(29 settembre 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

29 settembre 2015
Gazzetta Ufficiale | Pubblicato il DpCM riguardante il riparto del Fondo di intervento integrativo per il 2014, ripartito secondo la tabella allegata.

 
 
Condividi la notizia

12 dicembre 2014
Inps | 5.250 borse di studio per corsi universitari di laurea e corsi universitari di specializzazione post lauream. Domande entro il 30 dicembre.

 
 
Condividi la notizia

17 febbraio 2015
Gazzetta Ufficiale | La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha indetto due bandi di concorso per titoli per complessive 800 borse di studio. Le domande dovranno essere presentate entro il 16 marzo 2015.

 
 
Condividi la notizia

16 giugno 2015
Formazione | Entro il 23 giugno 2015 le domande di partecipazione all'opera d'integrazione culturale e paesaggistica con l'ambiente.

 
 
Condividi la notizia

3 luglio 2016
Enti Locali | Assistente sociale, polizia municipale, istruttore direttivo area tecnica urbanistica, istruttore direttivo contabile, borse di studio per laureati, farmacista, funzionari servizi tecnici, queste ed altre le figure professionali bandite.

 
 
Condividi la notizia

4 febbraio 2016
Opportunità | L'ammontare di ciascuna borsa è di 18.600 euro, avranno durata annuale rinnovabili per un massimo di 24 mesi.

 
 
Condividi la notizia

28 ottobre 2015
INPS | Il bando è riservato ai figli o orfani o equiparati dei dipendenti e dei pensionati della P.A. iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociale e dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici.

 
 
Condividi la notizia

6 ottobre 2015
Banca d'Italia | Avranno durata di 12 mesi rinnovabili per altri 12 al fine di sviluppare un progetto di ricerca. Al termine del progetto ci sarà la possibilità dell'assunzione a tempo indeterminato

 
 
Condividi la notizia

9 marzo 2016
Opportunità | La borsa di studio avrà durata di 12 mesi e potrà essere prorogata per ulteriori 12 mesi. L'importo annuo lordo delle borse è di Euro 15.000. Scadenza 7 aprile 2016.

 
 
Condividi la notizia

19 novembre 2014
Opportunità | Il governo cinese offre la possibilità di svolgere un dottorato di tre anni ad Hong Kong. 24000 euro l'anno e spese di viaggio incluse.

 
 
Condividi la notizia

24 novembre 2015
Welfare | Consente a figli o orfani di dipendenti pubblici di studiare all'estero. Iscrizioni entro il 13 dicembre.

 
 
Condividi la notizia

6 ottobre 2015
Università | Le domande di partecipazione al bando potranno essere presentate entro il 16 ottobre 2015.

 
 
Condividi la notizia

9 ottobre 2016
Opportunità di Lavoro | Comuni in cerca di: istruttore informatico, istruttore di polizia municipale, cantoniere, necroforo, autista scuolabus, funzionari servizi tecnici, farmacisti. Molte opportunità anche per le categorie protette. Per i laureati Borse di ricerca dalla Banca d'Italia e borse di studio dagli Enti e Amministrazioni centrali.

 
 
Condividi la notizia

1 agosto 2017
Concorsi | 1811 Borse di studio per figli e orfani di dipendenti della Pubblica Amministrazione

 
 
Condividi la notizia

9 agosto 2016
Opportunità | Un maxi bando premierà gli studenti di superiori e medie che hanno concluso con profitto l'a.a. 2015/2016. Domande dal 21 settembre al 20 ottobre 2016.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.