Condividi la notizia

MISE

100 milioni di euro per la digitalizzazione delle piccole e medie imprese

Dal 30 gennaio al 9 febbraio sarà possibile presentare la domanda per l'ottenimento del contributo in forma di voucher.

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha reso noto, sul proprio sito ufficiale, che nel 2018 sarà possibile per le micro, piccole e medie imprese di tutto il territorio nazionale, presentare la domanda per l’ottenimento del contributo per l’acquisto di hardware e software finalizzati alla digitalizzazione dei processi aziendali e all’ammortamento tecnologico.

Si tratta di una misura agevolativa, adottata con decreto ministeriale del 23 settembre 2014, di un contributo concesso tramite un “voucher” di un importo non superiore a 10 mila euro. Nello specifico, con il voucher è possibile finanziare l’acquisto di software/hardware o servizi specialistici che consentano di:

-  migliorare l’efficienza aziendale;

-  modernizzare l'organizzazione del lavoro, mediante l'utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro;

-  sviluppare soluzioni di e-commerce;

-  fruire della connettività a banda larga e ultralarga o del collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare;

-  realizzare interventi di formazione qualificata del personale nel campo ICT.

Il Ministero ricorda che è importante effettuare gli acquisti successivamente alla prenotazione del voucher e che ciascuna impresa può beneficiare di un unico voucher, di un importo non superiore a 10 mila€ nella misura massima del 50% del totale delle spese.

Modalità di presentazione

Le modalità di accesso al voucher, sono state definite tramite il decreto direttoriale del 24 ottobre 2017. Le domande potranno essere presentate dalle imprese esclusivamente tramite la procedura informatica che il Ministero renderà disponibile, in una sezione dedicata sul proprio sito ufficiale, a partire dalle ore 10.00 del 30 gennaio 2018 e fino alle ore 17.00 del 9 febbraio 2018, anche se già dal 15 gennaio 2018 sarà possibile accedere alla procedura informatica e compilare la domanda.

Per l'accesso è richiesto il possesso della Carta nazionale dei servizi e di una casella di posta elettronica certificata (PEC) attiva e la sua registrazione nel Registro delle imprese.

Entro 30 giorni dalla chiusura dello sportello il Ministero adotterà un provvedimento cumulativo di prenotazione del Voucher, su base regionale, contenente l'indicazione delle imprese e dell'importo dell'agevolazione prenotata.

Tutte le imprese ammissibili alle agevolazioni concorrono al riparto, senza alcuna priorità connessa al momento della presentazione della domanda.

Ai fini dell'assegnazione definitiva e dell'erogazione del Voucher, l'impresa iscritta nel provvedimento cumulativo di prenotazione deve presentare, entro 30 giorni dalla data di ultimazione delle spese e sempre tramite l'apposita procedura informatica, la richiesta di erogazione allegando i titoli di spesa. Successivamente il Ministero, dopo aver effettuato le verifiche istruttorie, provvederà ad erogare il voucher.

Di seguito tutti i link relativi alla normativa:

-  Decreto direttoriale 24 ottobre 2017

-  Allegato 1 - Dotazione finanziaria su base regionale. Delibera CIPE 10 luglio 2017, n. 47/2017

-  Allegato 2 - Domanda per l'assegnazione del voucher 

-  Allegato 3 - Richiesta di erogazione del voucher 

-  Allegato 4 - Schema di dichiarazione liberatoria del fornitore 

-  Allegato 5 - Resoconto sul progetto agevolato

-  Allegato 6 - Elenco degli oneri informativi

-  Decreto interministeriale 23 settembre 2014

Per tutte le informazioni è possibile contattare:

Direzione generale per gli incentivi alle imprese - Divisione X

 

Fonte: Ministero dello Sviluppo Economico, comunicato del 24 ottobre 2017

Redazione

(26 ottobre 2017)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

5 ottobre 2017
Sostegno a cittadini e imprese | Attivata la nuova casella mail per segnalare al Ministero dello Sviluppo Economico procedure burocratiche troppo confuse.

 
 
Condividi la notizia

26 luglio 2015
Semplificazione della P.A. | Il Ministero dello Sviluppo Economico riduce la distanza tra Pubblica Amministrazione, cittadini e aziende.

 
 
Condividi la notizia

4 agosto 2017
Istituzioni | È stata firmata convenzione tra Ministero dello Sviluppo Economico, ABI e Cassa Depositi e Prestiti.

 
 
Condividi la notizia

20 novembre 2014
Parlamento Europeo | 2,3 miliardi di euro destinanti alle PMI per facilitare l'accesso al credito e far ripartire la competitività.

 
 
Condividi la notizia

9 luglio 2014
Concessioni per servizi distribuzione gas | Anci, “Bene ma serve intervenire su tariffe aggiuntive”.

 
 
Condividi la notizia

14 ottobre 2015
Opportunità | La misura, denominata "Nuove imprese a tasso zero", è promossa dal Ministero dello Sviluppo Economico.

 
 
Condividi la notizia

26 settembre 2015
Gazzetta Ufficiale | Pubblicato nella G.U n. 223 del 25 settembre 2015 il Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico.

 
 
Condividi la notizia

19 giugno 2015
Fonti rinnovabili | Il Ministero dello Sviluppo Economico ha fornito chiarimenti ai vari quesiti proposti dagli operatori.

 
 
Condividi la notizia

8 ottobre 2015
Opportunità | L'incentivo, a fondo perduto, fa parte del Progetto "Brevetti+2" del Ministero dello Sviluppo Economico.

 
 
Condividi la notizia

10 marzo 2016
Sviluppo e Innovazione | Lanciato il primo programma di intervento del Ministero dello Sviluppo Economico per le Città Intelligenti.

 
 
Condividi la notizia

30 novembre 2015
Mise | Il Ministero dello Sviluppo Economico pubblica le istruzioni per la corretta gestione dei macchinari per il riscaldamento ed il raffrescamento.

 
 
Condividi la notizia

13 luglio 2014
Burocrazia | La Cgia di Mestre ha calcolato che il peso della burocrazia costa alle piccole medie imprese 30 giorni di lavoro in piu' all'anno : in pratica, in 30 anni sono due anni e mezzo passati in fila agli sportelli degli uffici pubblici

 
 
Condividi la notizia

2 maggio 2014
Interferenze tra emittenti | Condannato il Ministero dello Sviluppo Economico per danno da ritardo.

 
 
Condividi la notizia

3 febbraio 2015
PCM | Dal 2 febbraio 2015 è possibile trasmettere da casa, online, direttamente al Ministero dello Sviluppo economico le domande di brevetto, marchio e disegno industriale.

 
 
Condividi la notizia

22 gennaio 2015
Unioncamere | Diritto a maggiorazioni dei benefici fiscali sugli investimenti. La circolare del Ministero dello sviluppo economico e le Guide.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.