Condividi la notizia

Patrimonio artistico

Così si rompe il David di Michelangelo

Micro-fratture alle gambe, caviglia sinistra e nel tronco destro. L'inclinazione mette a rischio un valore inestimabile.

A causa del suo inestimabile valore il David di Michelangelo, uno dei simboli del Rinascimento italiano, è stato oggetto di molte analisi di stabilità rivolte in particolare a una serie di micro-fratture della porzione inferiore di entrambe le gambe, notate già dalla metà del XIX secolo.

Visibili nella caviglia sinistra e nel tronco destro, minacciano la stabilità dell'opera e quindi una loro approfondita conoscenza è indispensabile per la salvaguardia di questo capolavoro.

Un gruppo di ricercatori dell’Istituto di geoscienze e georisorse del Consiglio nazionale delle ricerche (Igg-Cnr) e dell’Università degli Studi di Firenze ha eseguito un approccio sperimentale su repliche in gesso della statua a scala ridotta (10 cm di altezza invece di 410), deformate all'interno di una centrifuga. I risultati sono pubblicati sul Journal of Cultural Heritage.

“Durante la rotazione all'interno dell'apparato, i modelli a piccola scala sono sottoposti a forze molto più elevate della forza di gravità, ma che agiscono con le stesse modalità”, spiega Giacomo Corti dell’Igg-Cnr. “In differenti prove, le piccole statue sono state sottoposte a una forza centrifuga crescente, rendendo la statua sempre più ‘pesante’, finché gli sforzi gravitazionali superano la resistenza del materiale e si giunge alla rottura”.

Gli esperimenti hanno analizzato l'influenza di vari parametri. “In particolare, i risultati suggeriscono come sia la stabilità sia le caratteristiche della deformazione del David siano principalmente dovute all'inclinazione della statua. Innanzitutto, maggiore è l'angolo di inclinazione, maggiore è l'instabilità della statua sotto il proprio peso, particolarmente per inclinazioni maggiori di 15°. Inoltre, l'inclinazione influenza anche la posizione delle fratture, che tendono a interessare porzioni via via più alte: nella gamba destra, sopra i 15° la frattura avviene sempre al di sopra del tronco d'albero”, prosegue il ricercatore.

La comparazione di questi risultati con le lesioni rilevate sul David reale suggeriscono che “una costante inclinazione della statua, ancorché non superiore a 5°, abbia rappresentato il fattore critico per lo sviluppo dei sistemi di fratture nelle porzioni inferiori di entrambe le gambe”, conclude Corti. “Questa piccola inclinazione è probabilmente legata all'abbassamento non uniforme, con conseguente piccola rotazione del plinto su cui poggia la statua, durante la sua permanenza di fronte a Palazzo Vecchio, tra il 1504 e il 1873”.

Claudia De Vincenzi

(30 aprile 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

22 dicembre 2014
Tutela del patrimonio | Il Ministero si farà carico della somma di 200.000 euro necessaria per la progettazione e la realizzazione della pedana antisismica.

 
 
Condividi la notizia

27 luglio 2015
LA BELLA ITALIA - ARTE | La Pietà vaticana è una scultura marmorea (altezza 174 cm, larghezza 195 cm, profondità 69 cm) di Michelangelo Buonarroti, databile al 1497-1499 è conservata nella basilica di San Pietro in Vaticano a Roma. Si tratta del primo capolavoro dell'allora poco più che ventenne Michelangelo, considerata una delle maggiori opere d'arte che l'Occidente abbia mai prodotto. È anche l'unica opera da lui firmata, sulla fascia a tracolla che regge il manto della Vergine: MICHEL.A[N]GELVS BONAROTVS FLORENT[INVS] FACIEBAT

 
 
Condividi la notizia

13 ottobre 2015
LA BELLA ITALIA - ARTE | E' una delle opere scultoree più famose della scultura occidentale in generale.

 
 
Condividi la notizia

30 luglio 2015
Conferenza stampa | Le principali istituzioni lucane operanti nel settore presentano le convenzioni che hanno sottoscritto per regolare i rapporti di collaborazione.

 
 
Condividi la notizia

17 luglio 2015
Dipartimento delle Finanze | Con la Risoluzione n. 7/DF forniti chiarimenti sugli immobili utilizzati da enti non commerciali per l'attività di ricerca scientifica.

 
 
Condividi la notizia

6 luglio 2018
DGAAP - MIBACT – | Stanziato più di un milione di euro per la quarta edizione del progetto, tutti i dettagli e il link, per accedere al bando e alla domanda, all'interno dell'articolo.

 
 
Condividi la notizia

18 ottobre 2015
Ambiente | Le bellezze naturalistiche lucane si attivano in sinergia per promuovere e valorizzare i loro territori.

 
 
Condividi la notizia

15 maggio 2016
Lotta alla corruzione | Importante riconoscimento del primo ministro britannico David Cameron al nostro sistema nel corso del summit internazionale a Londra.

 
 
Condividi la notizia

17 maggio 2018
MIBACT | Il 19 e il 20 maggio Musei aperti su tutto il territorio, anche di notte.

 
 
Condividi la notizia

12 settembre 2015
Ambiente ed industria | In programma lunedì 14 settembre, alle ore 9, l'evento si occuperà del "nuovo paesaggio industriale tra arte e architettura".

 
 
Condividi la notizia

27 giugno 2014
UE: via libera a Juncker | Chiarimento tra il Premier italiano ed Angela Merkel dopo il duro confronto del primo giorno di vertice. Juncker designato a maggioranza alla Presidenza della Commissione Europea, con il voto contrario del britannico David Cameron.

 
 
Condividi la notizia

12 novembre 2014
Opportunità di lavoro | 4 figure professionali per il Dipartimento di Fisica e Astronomia, il Centro di Cristallografia Strutturale, il Centro Universitario di Ricerca per lo Sviluppo Competitivo del Settore Vitivinicolo e il Centro Studi Erbario Tropicale. Nell'articolo il link per i bandi.

 
 
Condividi la notizia

26 settembre 2015
LA BELLA ITALIA - ARTE | Leonardo da Vinci

 
 
Condividi la notizia

8 gennaio 2018
CNR | Fino al 9 febbraio 2018 è possibile inviare proposte di eventi per la sedicesima edizione.

 
 
Condividi la notizia

3 ottobre 2015
LA BELLA ITALIA - ARTE | Il Battistero, il Duomo, il Campanile (la 'Torre di Pisa'), il Campo Santo.

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.