Condividi la notizia

UE: via libera a Juncker

Renzi: "il documento finale sposa la nostra linea su crescita e flessibilita'"

Chiarimento tra il Premier italiano ed Angela Merkel dopo il duro confronto del primo giorno di vertice. Juncker designato a maggioranza alla Presidenza della Commissione Europea, con il voto contrario del britannico David Cameron.

E’ forse il segno più evidente del mondo che comincia a cambiare anche nei “santuari” della politica europea. La conferma che il vertice della UE aveva designato Jean-Claude Juncker alla presidenza della Commissione Europea è arrivata, con un tweet, proprio dal politico più “ingessato” di tutti, il Presidente del Consiglio Europeo Herman Van Rompuy.

Ora la parola passa al Parlamento Europeo, in base alle modifiche apportate alla normativa UE dal Trattato di Lisbona. La nomina di Juncker, pertanto, sarà effettiva solo dopo l’approvazione dell’Assemblea di Strasburgo, che dovrebbe esprimersi il prossimo 16 luglio.

Il Primo Ministro britannico David Cameron, come più volte preannunciato, ha votato contro, non condividendo la “visione federalista” dell’ex premier del Lussemburgo. A questo proposito, la stampa inglese, in particolar modo quella vicina ai conservatori, non ha usato mezze misure per attaccare ferocemente Juncker.

Il quotidiano Mail on Sunday, ad esempio, l’ha accusato testualmente di essere “un ubriacone che beve cognac a colazione”, citando un diplomatico europeo, secondo il quale “a Bruxelles le abitudini del politico lussemburghese sono un segreto di pulcinella, oggetto di chiacchiere da tempo”. Sulla stessa linea il Telegraph.

Il portavoce di Jean-Claude Juncker ha fatto presente che l’interessato ha già “respinto più volte in passato queste voci”.

Del resto, alcuni quotidiani inglesi sono particolarmente noti per utilizzare spesso questo genere di attacchi personali ai politici “sgraditi”. Ad esempio, a Romano Prodi -quando era Presidente della Commissione UE- andò sicuramente molto meglio, perché i media d’oltremanica si limitarono a prenderlo in giro “per il suo inglese  ….. in salsa emiliana”.

Tornado all’esito del vertice dei Capi di Stato e di Governo svoltosi a Ypres, in Belgio -da segnalare anche il chiarimento intervenuto tra Renzi e Merkel, dopo l’aspro confronto del primo giorno- il Presidente del Consiglio Italiano ha confermato di aver votato per Juncker, proprio a fronte del documento politico che ha accompagnato la sua candidatura e perché “c’era un accordo tra le forze di coalizione”.

Renzi ha dichiarato soddisfatto che : “nel documento si fa riferimento alla crescita ed alla flessibilità, che noi avevamo specificamente richiesto : quindi ora le riforme vanno fatte!”.

Si segnala che si sono fatti passi in avanti anche in direzione della gestione comunitaria dei flussi migratori, rafforzando il ruolo del Frontex, l’agenzia europea che coordina la gestione del controllo delle frontiere, offrendo la propria assistenza operativa agli Stati membri, così come richiedeva da tempo il Governo italiano.

Niente da fare, al contrario, sul fronte del “mutuo riconoscimento” delle decisioni sull’asilo : lo voleva l’Italia, ma nel documento finale non c’è.

Il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, con delega alle Politiche Comunitarie, Sandro Gozi, ha espresso grande soddisfazione per l’esito complessivo del vertice.

Moreno Morando

(27 giugno 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

14 luglio 2014
Unione Europea | Il Parlamento di Strasburgo ratifichera'la sua indicazione da parte del Consiglio Europeo, proprio mentre il Financial Times lo attacca pesantemente sottolineando come, durante i suoi 18 anni alla guida del Governo lussemburghese, il Granducato sia diventato il piu' grande paradiso fiscale d'Europa"

 
 
Condividi la notizia

23 giugno 2014
Unione Europea in tempi di cambiamento | Il Governo Renzi ha consegnato un documento indicando le sue priorita' al Presidente del Consiglio Europeo Herman Van Rompuy, che sta preparando il "programma" della nuova Commissione UE

 
 
Condividi la notizia

26 giugno 2014
Vertice UE | Prima dell'incontro ufficiale dei Capi di Stato e di Governo dell'Unione Europea in corso in Belgio, si sono confrontati con asprezza il leader italiano e quello tedesco, portatori di due idee diverse di Europa

 
 
Condividi la notizia

16 luglio 2014
Unione Europea | Il vertice straordinario del Consiglio Europeo per dirimere l'intricata questione delle nomine e' fallito. Tutto rinviato a fine agosto .

 
 
Condividi la notizia

30 agosto 2014
Unione Europea | L'attuale Ministro degli Esteri italiano -nella foto tra Herman Van Rompuy (a destra) ed il polacco Donald Tusk (a sinistra)- sara' la nuova Lady Pesc

 
 
Condividi la notizia

4 luglio 2014
Unione Europea | Nell'incontro svoltosi oggi a Villa Madama, il Presidente della Commissione Europea, nella sostanza, ha ribadito i vecchi concetti legati strettamente alla lettera dei Trattati

 
 
Condividi la notizia

17 aprile 2016
Governo | Il contributo e la lettera del Presidente Renzi inviati a Jean-Claude Juncker e Donald Tusk.

 
 
Condividi la notizia

13 aprile 2016
DIRETTIVA COMUNITARIA | I nuovi strumenti normativi europei imposti agli Stati membri per prevenire e contrastare il riciclaggio ed il terrorismo.

 
 
Condividi la notizia

15 luglio 2014
Unione Europea | Ora l'attenzione si sposta sulle altre nomine : Renzi insiste sulla Mogherini agli "Affari Esteri" dell'Unione, nonostante l'opposizione di 10-11 Paesi, che la ritengono "troppo vicina alla Russia di Vladimir Putin".

 
 
Condividi la notizia

24 giugno 2014
Riforme e Unione Europea | Il Presidente del Consiglio ha comunicato il programma al quale si atterra' nella sua partecipazione al Consiglio Europeo del 26-27 giugno e durante il semestre europeo a guida italiana

 
 
Condividi la notizia

15 giugno 2016
UE | Dietro le quinte degli incontri del Consiglio europeo fra i capi di Stato e di governo, fra veti e compromessi sulle politiche e le tematiche europee.

 
 
Condividi la notizia

2 luglio 2014
Presidenza UE italiana | Nel suo discorso di inaugurazione del semestre di Presidenza italiana della UE davanti all'Europarlamento, il nostro Premier ha toccato con forza il tema della flessibilita' e della crescita, provocando la dura reazione del capogruppo del PPE, il tedesco Manfred Weber

 
 
Condividi la notizia

21 novembre 2014
Ministero dell'Economia e delle Finanze | Il MEF ha inviato una missiva al Vice-Presidente della Commissione Europea Valdis Dombrovskis e al Commissario agli affari economici e monetari Pierre Moscovici

 
 
Condividi la notizia

29 giugno 2014
Riforme e semestre UE | Martedi' comincia il semestre UE a presidenza italiana, ma il Premier sara' particolarmente impegnato anche sul fronte interno. Da segnalare, intanto, il pesante attacco di Eugenio Scalfari al Presidente del Consiglio, accusato di non aver sostenuto la candidatura di Enrico Letta alla Presidenza del Consiglio Europeo.

 
 
Condividi la notizia

8 aprile 2016
Economia e Finanza | Dopo il passaggio parlamentare, il Programma di Stabilità e il PNR saranno inviati al Consiglio dell’Unione europea e alla Commissione europea entro il 30 aprile.

 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.