Condividi la notizia

Povertà

Indagine nazionale della popolazione senza fissa dimora

Coinvolti 158 comuni italiani nello studio della popolazione homeless. L'indagine servirà a sollecitare la politica e le istituzioni finalizzando risorse finanziarie per sostenere i bisogni fondamentali dei cosiddetti "ultimi".

Ha preso il via, lo scorso 21 novembre e si concluderà il prossimo 20 dicembre, la seconda indagine nazionale della popolazione senza fissa dimora in Italia. Tale iniziativa e' promossa dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali - direzione generale inclusione sociale, con la collaborazione della onlus Fiopsd - federazione italiana organismi per le persone senza dimora, nonché dell'Istat e della Caritas italiana.

Lo studio vedrà coinvolti 158 comuni italiani con l'intento di fotografare la popolazione che vive su strada, analizzandone i concreti e differenziati bisogni fondamentali.

Allo scopo sono state previste, in un mese, ben 5400 interviste da farsi a persone senza dimora e da realizzare presso le 750 unità operative di mensa e accoglienza notturna, sparse nei comuni del nostro paese.

Partecipano, quali intervistatori, 65 referenti territoriali e alcune centinaia di volontari che cureranno altresi' la raccolta dati.

La onlus Fiopsd composta da 108 soci, che offre servizi di aiuto ai senza tetto, gestendo dormitori, mense, unità di strada, ha inteso - partecipando attivamente a questa seconda indagine nazionale - rendere una "istantanea" delle persone che oggi si trovano in situazione di estremo disagio, anche per la contestuale radicalizzazione/stratificazione della crisi economica in essere e le conseguenti ricadute su un fenomeno che cresce esponenzialmente in Italia ed a livello europeo.

Ovviamente tale indagine servirà a sollecitare la politica e le istituzioni finalizzando risorse finanziarie destinate per sostenere i bisogni fondamentali dei senza fissa dimora, i cosiddetti "ultimi".

Nella prima indagine, risalente ormai al 2012, è stata rilevata una percentuale, per tale categoria sociologica, pari allo 0,2% dell'intera popolazione residente, con una preoccupante tendenza alla crescita soprattutto tra soggetti anziani.

Il fenomeno non è presente soltanto nelle maggiori aree metropolitane quali ad esempio Milano, Roma, Napoli, ma si sta diffondendo rapidamente a macchia d'olio anche nelle municipalità della provincia, dove anche le comunità più aperte accoglienti e coese stentano ad assorbire una fenomenologia sociale, quale frutto non solo di emarginazione interiore ed esteriore, ma altresì conseguenza di una incontrollabile crisi economica che si riflette, inevitabilmente, sul vissuto di un numero crescente di persone della nostra società.

Stefano Olivieri Pennesi

(22 novembre 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

19 ottobre 2014
Povertá | Pubblicato il rapporto Caritas 2014 dal titolo "False partenze"

 
 
Condividi la notizia

19 luglio 2016
Politiche sociali | Il Ministero del Lavoro presenta una infrastruttura sociale per contrastare la marginalità estrema.

 
 
Condividi la notizia

27 agosto 2014
Organizzazione Dicasteri | Dal 9 settembre parte la nuova architettura del Dicastero del Lavoro. Soppresse le Direzioni regionali che verranno sostituite da 4 Direzioni interregionali del Lavoro. Nuovo organigramma per l'amministrazione centrale e territoriale.

 
 
Condividi la notizia

21 febbraio 2015
Lavoro | Creata una nuova banca dati disponibile su portale web, frutto della sinergia tra Isfol - Istat - Ministero del Lavoro.

 
 
Condividi la notizia

5 luglio 2016
Welfare | Firmato il Protocollo d'Intesa. Al via la collaborazione sinergica diretta a diffondere il patrimonio informativo, anche attraverso progetti sperimentali, in materia di politiche sociali e del lavoro.

 
 
Condividi la notizia

16 novembre 2016
Rai3 | Venti puntate, in onda tutte le domeniche alle 13:00, la trasmissione - in un percorso parallelo tra attualità e futuro - descriverà l'Italia delle eccellenze, dell'artigianato e dei distretti industriali, l'Italia delle start-up e delle scuole di formazione, l'Italia di chi è alla ricerca di un lavoro.

 
 
Condividi la notizia

4 agosto 2015
Rilevazioni ISTAT | Il Ministero del Lavoro pubblica dati statistici e relazioni nella propria "Nota Flash".

 
 
Condividi la notizia

5 settembre 2016
#HomelessZero | Le risorse saranno ripartite tra gli Enti territoriali (Città metropolitane, grandi Comuni e Ambiti territoriali) che presentano una concentrazione del fenomeno particolarmente rilevante. Entro il 15 settembre verra pubblicato il primo avviso.

 
 
Condividi la notizia

23 maggio 2016
Ministero del Lavoro | Dai contratti a termine alle attività stagionali, dagli incentivi ai giovani genitori agli esoneri contributivi per nuove assunzioni e tanto altro.

 
 
Condividi la notizia

23 febbraio 2016
FAQ | Sul sito istituzionale sono stati pubblicati gli aggiornamenti delle risposte alle domande piu comuni sull'Isee.

 
 
Condividi la notizia

9 ottobre 2016
Eventi | XXXIII Assemblea dei Comuni Italiani si terrà a Bari dal 12 al 14 ottobre 2016.

 
 
Condividi la notizia

11 novembre 2014
Lavoro e sicurezza | L'interpretazione del Ministero del Lavoro dell'art.31 del T.U. sulla sicurezza

 
 
Condividi la notizia

9 aprile 2015
Immigrazione e sport | Prende il via il concorso di integrazione sociale promosso dal CONI e dal Ministero del Lavoro. Scadenza 31 maggio 2015.

 
 
Condividi la notizia

5 settembre 2015
Lotta al caporalato | L'intesa Tra il Ministero del Lavoro e l'Automobile Club d'Italia consentirà di accedere con immediatezza al Pubblico registro Automobilistico.

 
 
Condividi la notizia

23 ottobre 2015
INPS | Messaggio dell'Istituto Nazionale di Previdenza conseguente al parere emesso sul tema dal Ministero del Lavoro.

 
 
 
 
 
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.