Condividi la notizia

Delega Fiscale

Riscossione: in vigore dal 22 ottobre le nuove norme di semplificazione

In Gazzetta Ufficiale il Decreto legislativo che si compone di 15 articoli e nelle premesse richiama la legge n. 23/2014 sul mandato al Governo per un sistema tributario piu' equo, trasparente ed orientato alla crescita.

Nella Gazzetta Ufficiale n. 233 del 7 ottobre 2015 è stato pubblicato il testo del Decreto Legislativo 24 settembre 2015, n. 159, che contiene “Misure per la semplificazione e razionalizzazione delle norme in materia di riscossione, in attuazione dell'articolo 3, comma 1, lettera a), della legge 11 marzo 2014, n. 23”.

Il Decreto si compone di 15 articoli, entrerà in vigore il 22 ottobre e nelle premesse richiama la legge 11 marzo 2014, n. 23, recante delega al Governo per un sistema fiscale piu' equo, trasparente ed orientato alla crescita.

L’articolo 1 tratta della “Sospensione legale della riscossione”, apportando una serie di modifiche all'articolo 1 della legge 24 dicembre 2012, n. 228 e all'articolo 49 del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 602.

L’articolo 2 si occupa della “Rateazione delle somme dovute a seguito dell'attivita' di controllo e accertamento dell'Agenzia delle entrate”, prevedendo che l'articolo 3-bis del decreto legislativo 18 dicembre 1997, n.462, e' sostituto dal seguente, "Art. 3-bis (Rateazione delle somme dovute):

1. Le somme dovute ai sensi dell'articolo 2, comma 2, e dell'articolo 3, comma 1, possono essere versate in un numero massimo di otto rate trimestrali di pari importo, ovvero, se superiori a cinquemila euro, in un numero massimo di venti rate trimestrali di pari importo.

2. L'importo della prima rata deve essere versato entro il termine di trenta giorni dal ricevimento della comunicazione. Sull'importo delle rate successive sono dovuti gli interessi, calcolati dal primo giorno del secondo mese successivo a quello di elaborazione della comunicazione. Le rate trimestrali nelle quali il pagamento e' dilazionato scadono l'ultimo giorno di ciascun trimestre.

3. In caso di inadempimento nei pagamenti rateali si applicano le disposizioni di cui all'articolo 15-ter del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 602.

4. Le disposizioni di cui ai commi 1, 2 e 3 si applicano anche alle somme da versare a seguito del ricevimento della comunicazione prevista dall'articolo 1, comma 412, della legge 30 dicembre 2004, n. 311, relativamente ai redditi soggetti a tassazione separata.".

Inoltre, l'articolo 8 del decreto legislativo 19 giugno 1997, n. 218, e' sostituito dal seguente, "Art. 8 (Adempimenti successivi).

1. Il versamento delle somme dovute per effetto dell'accertamento con adesione e' eseguito entro venti giorni dalla redazione dell'atto di cui all'articolo 7.

2. Le somme dovute possono essere versate anche ratealmente in un massimo di otto rate trimestrali di pari importo o in un massimo di sedici rate trimestrali se le somme dovute superano i cinquantamila euro. L'importo della prima rata e' versato entro il termine indicato nel comma 1. Le rate successive alla prima devono essere versate entro l'ultimo giorno di ciascun trimestre. Sull'importo delle rate successive alla prima sono dovuti gli interessi calcolati dal giorno successivo al termine di versamento della prima rata. Per consultare il testo integrale vedi in calce.

L’articolo 3 tratta degli “Inadempimenti nei pagamenti delle somme dovute a seguito dell'attivita' di controllo dell'Agenzia delle entrate” e l’art. 4 dei “Termini per la notifica della cartella di pagamento. Casi particolari”.

Il successivo articolo 5 si occupa della “Concentrazione della riscossione nell'accertamento”, mentre l’art. 6 di “Sospensione della riscossione - Sgravio Commutazione dell'atto di irrogazione”.

L’articolo 7 si occupa della rateazione dell’imposta di successione; quello successivo (8) della “Preclusione alla autocompensazione in presenza di debito su ruoli definitivi”.

L’articolo 9 del Decreto in esame affronta il tema degli “Oneri di funzionamento del servizio nazionale di riscossione”.

L’articolo 10 tratta della “Dilazione di pagamento”; quello successivo (11) dell’autotutela.L’articolo 12 prevede la “Sospensione dei termini per eventi eccezionali”, mentre il 13 tratta della “Razionalizzazione degli interessi per il versamento, la riscossione e i rimborsi di ogni tributo”.

L’art. 14 si occupa della “Notifica a mezzo di posta elettronica certificata” e l’ultimo articolo (15) del Decreto legislativo in esame prevede disposizioni transitorie.

Per saperne di più:

vai al testo integrale del Decreto Legislativo 24 settembre 2015 n. 159.

 

Moreno Morando

(8 ottobre 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

26 novembre 2014
CGIA di Mestre | Tra imposte, tributi, contributi e tasse, i contribuenti italiani nel 2013 hanno lavorato 158 giorni per onorare il fisco. Eguagliato il record storico del 2012. Peggio di noi solo francesi con 174 giorni, belgi con 172 e finlandesi con 161.

 
 
Condividi la notizia

23 gennaio 2016
Adempimenti fiscali | Chi, che cosa e come nella tabella elaborata dall'Agenzia delle Entrate.

 
 
Condividi la notizia

2 maggio 2014
Agenzia delle Entrate | Parte il tour 2014 dell'Agenzia delle Entrate per fornire assistenza ai cittadini. La prima tappa nel Piemonte, l'ultima in Emilia Romagna

 
 
Condividi la notizia

6 marzo 2016
Agenzia delle Entrate | La circolare con i primi chiarimenti. Basta un'istanza per avere il favor rei sugli atti non definitivi emessi fino al 31 dicembre 2015.

 
 
Condividi la notizia

16 ottobre 2017
AGENZIA DELLE ENTRATE | Hanno come oggetto “Lettera di sollecito” e provengono dagli indirizzi assistenzaweb@agenziaentrate.it - messages@mailagenziaentrate05.top.

 
 
Condividi la notizia

22 settembre 2014
agenzia delle entrate | Da ottobre diventa obbligatorio il modello telematico di F24 per i versamenti di somme pari o superiori ai 1000 euro.

 
 
Condividi la notizia

3 aprile 2016
Agenzia delle entrate | Semplificazioni per le comunicazioni da trasmettere alle Entrate. Per commercianti al dettaglio e tour operator niente obbligo sotto i 3mila euro.

 
 
Condividi la notizia

17 aprile 2014
Funzione Pubblica | I risultati della consultazione telematica sulle "100 procedure più complicate da semplificare"

 
 
Condividi la notizia

23 maggio 2014
Decreto cultura | Sgravi fiscali per donazioni dai privati. Misure anche per Pompei, Reggia di Caserta e cinema

 
 
Condividi la notizia

24 marzo 2019
Agenzia delle Entrate | Tutte le informazioni per aderire.

 
 
Condividi la notizia

20 gennaio 2015
Lavori edili | Tutto quello che c'è da sapere sul Bonus Ristrutturazioni nelle faq aggiornate dell'Agenzia delle Entrate.

 
 
Condividi la notizia

27 luglio 2015
Lotta all'evasione internazionale | L'Agenzia delle Entrate, in relazione all'Accordo Fatca, ha comunicato che i dati 2014 vanno trasmessi entro il 31 agosto prossimo.

 
 
Condividi la notizia

12 dicembre 2016
Agenzia delle Entrate | Per attivare il nuovo servizio basta fornire il numero di cellulare nell'area riservata dei Servizi on line.

 
 
Condividi la notizia

1 marzo 2016
Agenzia delle Entrate | Secondo anno di record consecutivo per il recupero dell'evasione: in cassa 14,9 mld 250 milioni di euro. Lettere di compliance: 1 su 2 corregge la propria posizione.

 
 
Condividi la notizia

3 ottobre 2016
Agenzia delle Entrate | Le nuove istruzioni per accedere al beneficio a seguito di definizione per acquiescenza all'avviso di accertamento oppure di adesione all'avviso di accertamento.

 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.