Condividi la notizia

Osservatorio sul precariato

Assunzioni a tempo indeterminato: in Basilicata il maggior incremento del Mezzogiorno

In particolare, con il suo +40,9% dei rapporti stabili 2015 rispetto al 2014, risulta superiore alla media nazionale (+34,6%).

Il sito della Regione Basilicata, con una nota di AGR, dà spazio ai dati, diffusi dall’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale, dell'Osservatorio del Precariato riferiti al periodo gennaio- agosto 2015.

Nei primi otto mesi del 2015 aumenta, rispetto al corrispondente periodo del 2014, il numero di nuovi rapporti di lavoro a tempo indeterminato nel settore privato (+299.375). Crescono anche i contratti a termine (+29.377), mentre si riducono le assunzioni in apprendistato (-11.744). In aumento anche le cessazioni (+46.537).

La variazione netta tra i nuovi rapporti di lavoro e le cessazioni, pari rispettivamente a 3.598.708 e 2.997.850, è di 600.858; nello stesso periodo dell’anno precedente è invece stata di 330.387.

Le nuove assunzioni a tempo indeterminato nel settore privato stipulate in Italia, rilevate da Inps, sono state 1.164.866, il 34,6% in più rispetto all'analogo periodo del 2014.

Le trasformazioni a tempo indeterminato di rapporti di lavoro a termine, comprese le “trasformazioni” degli apprendisti, sono state 276.658 (l’incremento rispetto al 2014 è del 17,4%).

Pertanto, la quota di assunzioni con rapporti stabili sul totale dei rapporti di lavoro attivati/variati è passata dal 32,3% dei primi otto mesi del 2014 all’38,1% dello stesso periodo del 2015.

L'incremento delle assunzioni a tempo indeterminato 2015 su 2014 in Basilicata risulta superiore alla media nazionale (+34,6%).

Per la precisione, la regione lucana, con il +40,9%, fornisce la migliore performance tra le regioni del Mezzogiorno, dove si registrano i risultati peggiori: Calabria (+17,3%), Puglia (+16,3%) e Sicilia (+11,0%).

I più importanti settori di attività economica che hanno registrato una maggiore crescita di assunzioni a tempo indeterminato risultano essere l’attività estrattiva; attività manifatturiere; fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata; fornitura di acqua; reti fognarie, attività di trattamento dei rifiuti e risanamento (+45,1% rispetto allo stesso periodo del 2014), il commercio all’ingrosso e al dettaglio; riparazione di autoveicoli e motocicli; trasporto e magazzinaggio; servizi di alloggio e di ristorazione (+41,8%).

Le assunzioni a tempo indeterminato istaurate con la fruizione dell’esonero contributivo risultano maggiormente concentrate nel sud Italia, dove hanno usufruito della decontribuzione 160.112 contratti di lavoro attivati.

I dati completi sono consultabili sulla home page del sito istituzionale dell'Inps (www.inps.it) nella sezione Banche Dati/Osservatori Statistici, report dal titolo "Osservatorio sul precariato", dove il giorno 10 di ogni mese vengono pubblicati gli aggiornamenti tabellari dei nuovi rapporti di lavoro e delle retribuzioni medie.

Per saperne di più:

vai al testo integrale del Comunicato

vai all'Osservatorio sul precariariato

 

Moreno Morando

(13 ottobre 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

11 settembre 2015
Lavoro | Inps: nei primi sette mesi del 2015 cresce, rispetto al corrispondente periodo del 2014, il numero di questi nuovi rapporti nel settore privato (+286.126).

 
 
Condividi la notizia

11 novembre 2015
Lavoro stabile | INPS: nei primi nove mesi del 2015 c'è stato un incremento del +35,9% rispetto all'analogo periodo del 2014.

 
 
Condividi la notizia

31 luglio 2015
Occupazione | E' quanto emerge dal Rapporto Annuale sulle comunicazioni obbligatorie 2015.

 
 
Condividi la notizia

11 febbraio 2016
Opportunità | Richiesto il possesso del diploma di geometra oppure il diploma di perito industriale in edilizia. Scadenza il 10 marzo 2016.

 
 
Condividi la notizia

4 luglio 2016
Ministero del Lavoro | Pronti altri 20 milioni di euro. Già attivati 5.412 contratti di lavoro di cui 2.020 contratti a tempo indeterminato e 3.392 di apprendistato professionalizzante.

 
 
Condividi la notizia

16 marzo 2016
Inps | Il rallentamento ha coinvolto soprattutto i contratti a tempo indeterminato (–70.000, pari a 39%, sul gennaio 2015 e -50.000, pari a -32%, sul gennaio 2014).

 
 
Condividi la notizia

15 settembre 2015
Istat | Presentate congiuntamente le informazioni più recenti sulla domanda da parte delle imprese e quelle sulla offerta degli individui.

 
 
Condividi la notizia

11 agosto 2014
LAVORO | L'inps ripristina l'incentivo assunzioni, varrà sia per contratti a tempo indeterminato sia per quelli a termine. E dall'Europa 40 milioni per sostenere materialmente gli indigenti

 
 
Condividi la notizia

9 novembre 2014
Ministero delle Politiche alimentari | Sgravi per le aziende che assumono ragazzi tra i 18 e i 35 di 1/3 della retribuzione lorda imponibile ai fini previdenziali, per un periodo complessivo di 18 mesi. Incentivo per contratti a tempo indeterminato e determinato di durata triennale.

 
 
Condividi la notizia

21 luglio 2015
Senza lavoro | 450 euro al mese nel programma di sostegno per affrontare il disagio sociale e favorire il rientro nel mercato del lavoro.

 
 
Condividi la notizia

14 ottobre 2015
Ammortizzatori sociali | All'incontro hanno partecipato Cgil, Cisl, Uil, Confasl, Confindustria Basilicata, Italia Lavoro e Inps.

 
 
Condividi la notizia

11 giugno 2015
Comunicazioni obbligatorie | Il Ministero ha comunicato i primi riscontri su attivazioni e cessazioni, ricavati dal Sistema Informativo.

 
 
Condividi la notizia

5 settembre 2015
Lotta al caporalato | L'intesa Tra il Ministero del Lavoro e l'Automobile Club d'Italia consentirà di accedere con immediatezza al Pubblico registro Automobilistico.

 
 
Condividi la notizia

3 agosto 2015
Semplificazione | Sottoscritto il Protocollo con Mef e Consip per l'approvvigionamento di beni e servizi.

 
 
Condividi la notizia

6 agosto 2015
TERZA ETA' | Una tematica che interessa il tavolo regionale con i referenti dei sistemi turistici della costa ionica e tirrenica.

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.