Condividi la notizia

INPS

Datori di lavoro del pubblico impiego: la nuova fase nella gestione dei contributi

La nuove modalità operative sono rese possibili dal livello raggiunto nel processo di integrazione, nonché dallo sviluppo delle procedure informatiche e dei sistemi di comunicazione telematica.

L’Istituto nazionale di Previdenza Sociale, con la Circolare n. 171 del 16/10/2015, si è occupato delle “Procedure e modalità operative per la gestione delle entrate contributive dei datori di lavoro dipendenti pubblici”.

L’INPS ha sottolineato che il processo di integrazione dei soppressi Istituti Inpdap ed Enpals, di cui all’art. 21 del D.L. n. 201/2011, ha determinato la revisione dei processi di lavoro e delle procedure gestionali con particolare riferimento alla attività delle strutture di produzione.

In questo contesto, con la Circolare n. 31 del 25/2/2013 è stata avviata la sperimentazione della Direzione provinciale integrata, e con la Circolare n. 36 del 30/3/2014 è stato rivisto il modello organizzativo per la gestione del Soggetto Contribuente con l’istituzione dell’Agenzia Flussi Contributivi, nell’ottica del miglioramento dei tempi di risposta e dell’ottimizzazione di impiego delle risorse.

Il livello raggiunto nel processo di integrazione, nonché lo sviluppo delle procedure informatiche e dei sistemi di comunicazione telematica, consentono di avviare una nuova fase nella gestione dei contributi dei datori di lavoro del pubblico impiego, strutturata in modo da garantire una più efficace gestione dei flussi informativi e maggiormente orientata all’accertamento e al recupero dei crediti contributivi ed alla conseguente generazione di valore per l’Istituto.

Peraltro, precisa l’Istituto, la sperimentazione ha già evidenziato la necessità di allocare la gestione dei prodotti ”Enti inadempienti” e “Correzioni errori DMA” (ex UO “Entrate delle Pubbliche Amministrazioni) nella UO “Anagrafica e flussi” (cfr. messaggio Hermes n. 163 del 9 gennaio 2015).

Pertanto, nell’ambito dell’Agenzia Flussi Contributivi vengono introdotte nuove modalità operative e procedurali con la finalità di potenziare, con riguardo ai datori di lavoro pubblici, la gestione e la verifica delle riscossioni rispetto ai contributi denunciati, per un reale controllo del comportamento delle aziende pubbliche che si ispiri sempre più alle modalità operative previste per il mondo dei datori di lavoro privati.

Con la Circolare in esame, l’INPS ha quindi trattato i temi del “Nuovo ECA” (Estratto Conto Amministrazione), delle “Procedure gestionali e modalità operative delle Entrate GDP”, del “Monitoraggio della produzione” e del “Piano della formazione”.

Per saperne di più:

vai al testo integrale della Circolare n. 171 del 16/10/2015

 

Moreno Morando

(16 ottobre 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

18 maggio 2015
Previdenza | Sono i trattamenti pensionistici erogati dall'Inps-Gestione Dipendenti Pubblici al primo gennaio di quest'anno.

 
 
Condividi la notizia

22 settembre 2016
Inps | Servizio esteso anche ai pensionati già iscritti alla Gestione Dipendenti Pubblici.

 
 
Condividi la notizia

4 novembre 2015
INPS | Con la Circolare n. 178 del 3 novembre 2015, l'Istituto fornisce istruzioni finalizzate a favorire l'applicazione della misura.

 
 
Condividi la notizia

16 ottobre 2015
Anagrafica e flussi | Con la Circolare n. 172/2015 l'Istituto Nazionale di Previdenza ha ricondotto alcune procedure residuali, gestite a livello centrale, alle strutture territoriali.

 
 
Condividi la notizia

25 febbraio 2016
Previdenza pubblica | Emanata circolare INPS sui contributi lavoratori pubblici iscritti nella gestione ex inpdap

 
 
Condividi la notizia

28 ottobre 2015
INPS | Il bando è riservato ai figli o orfani o equiparati dei dipendenti e dei pensionati della P.A. iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociale e dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici.

 
 
Condividi la notizia

2 febbraio 2015
Rilancio dell'occupazione | Pubblicata la circolare INPS sull'esonero contributivo previsto dalla Legge di di Stabilità 2015 per le assunzioni con contratto di lavoro a tempo indeterminato.

 
 
Condividi la notizia

25 gennaio 2015
INPS | On line la circolare n. 12/2015 nuove fasce di retribuzione su cui calcolare i contributi dovuti per l’anno 2015 per i lavoratori domestici.

 
 
Condividi la notizia

3 ottobre 2016
Corte Costituzionale | Non fondate le questioni di legittimità costituzionale. La sintesi e il testo della sentenza n. 214 del 3 ottobre 2016.

 
 
Condividi la notizia

31 gennaio 2016
Inps | La circolare n. 16 del 29 gennaio 2016.

 
 
Condividi la notizia

5 aprile 2016
Statali | Firmata l'ipotesi di accordo quadro nazionale che ridefinisce i nuovi comparti e le nuove aree di contrattazione.

 
 
Condividi la notizia

25 marzo 2018
Tar Veneto | Un'interpretazione innovativa dell'art. 42 bis del Testo Unico del pubblico impiego.

 
 
Condividi la notizia

11 dicembre 2018
CORTE DI CASSAZIONE | I giudici di legittimità escludono l'applicabilità degli istituti del pubblico impiego.

 
 
Condividi la notizia

19 maggio 2017
Riforma della P.A. | Approvati dal Consiglio dei Ministri due decreti legislativi. Le novità in sintesi.

 
 
Condividi la notizia

19 novembre 2015
INPS | Con la Circolare n. 184/2015, l'Istituto ha fornito un riepilogo organico della opzione prevista dall'articolo 3 del D.M. 2 maggio 1996, n.282.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.