Condividi la notizia

Sostegno alle imprese

Piani Sviluppo Industriale: presentati i primi 12 progetti

Le aziende sono state finanziate col bando pubblico regionale sui Pacchetti Integrati di Agevolazione.

Questa mattina l’Assessore alle Politiche di Sviluppo, Lavoro, Ricerca e Formazione, Raffaele Liberali ed il direttore generale, Giandomenico Marchese hanno presentato alla stampa i primi 12 progetti industriali, approvati lo scorso 2 ottobre, finanziati con il bando pubblico regionale sui Pacchetti Integrati di Agevolazione. Ne dà notizia AGR.

I contributi concessi con la prima finestra, conclusasi nel mese di luglio, ammontano a circa 34,5 milioni di euro. La seconda finestra, che si chiuderà nel prossimo mese di ottobre, completerà il finanziamento complessivo di 65 milioni di euro previsto dall’iniziativa.

“La presenza delle 12 imprese - ha dichiarato l’assessore Liberali - è sufficientemente equilibrata sul territorio regionale, con una più marcata concentrazione nell’area del melfese. La formula innovativa di bando aperto consente agli imprenditori di aggiornare, in occasione delle prossime scadenze, il business plan.

Gli investimenti complessivamente attivati ammontano a circa 90 milioni di euro, fra cofinanziamenti e importi richiesti per le operazioni di ampliamento degli stabilimenti, ammodernamento, ed investimenti in tecnologia e formazione degli addetti.

Questa iniziativa - ha sottolineato Liberali - è solo un tassello importante di una più complessa strategia che coinvolgerà anche le piccolissime realtà, comprese quelle che operano nei settori del turismo e della cultura e che saranno oggetto di bandi ad hoc in occasione della prossima Programmazione Comunitaria”.

I 12 Piani di Sviluppo Industriale, presentati oggi, sono stati redatti, al 50 %, da piccole e medie imprese e sono localizzati nelle aree industriali ex Legge 219/81 e in altre aree. Alla scadenza della prima finestra intermedia (luglio 2015) sono pervenuti in tutto 31 progetti.

Di questi, oltre ai 12 approvati: 7 hanno superato il punteggio minimo ma non sono rientrati nella dotazione finanziaria disponibile per la prima finestra; 4 non sono stati ammessi a Finanziamento perché non hanno raggiunto il punteggio minimo prescritto dall’avviso pubblico; 8 sono stati ritirati prima della valutazione.

I PSI coinvolgono complessivamente 630 lavoratori, di cui 229 (il 36,3%) sono nuovi occupati. Di questi, 103 (quasi il 45%) provengono dalle platee dei disoccupati di lunga durata o da quella dei percettori di ammortizzatori sociali.

Il programma PIA nasce da due delibere CIPE con le quali sono state rimodulate le risorse residue 2007-2013 del Fondo di Sviluppo e Coesione non ancora inserite in Accordi di programma Quadro.

Tra le caratteristiche innovative del bando, evidenziate nel corso della conferenza stampa, ci sono:

  • la tempistica stretta, rispetto ai tempi medi delle pubbliche amministrazioni;
  • le modalità di interlocuzione con i soggetti imprenditoriali proponenti;
  • le due finestre di candidatura, con la possibilità per i progetti non ammessi e/o non rientranti nella disponibilità finanziaria di ripresentare domanda nella finestra successiva.

Inoltre, il PIA consente alle imprese, attraverso la presentazione di un unico Piano di Sviluppo Industriale articolato in Progetti specifici, di richiedere contributi finanziari non solo per la realizzazione di investimenti produttivi per la salvaguardia e sviluppo dei livelli occupazionali, ma anche per l’acquisizione di servizi reali, la realizzazione di attività di ricerca e sviluppo tecnologico e lo svolgimento di attività di formazione continua.

Per saperne di più:

vai al link AGR

 

Francesco La Scaleia

(26 ottobre 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

29 gennaio 2020
Beni confiscati | Dal Pon Legalita due avvisi pubblici in scadenza il 6 marzo 2020

 
 
Condividi la notizia

3 novembre 2015
Sostegno alle imprese | La dotazione finanziaria messa a disposizione è pari a 5 milioni di euro, che consentirà di creare portafogli di finanziamenti fino ad un massimo di 30 Milioni.

 
 
Condividi la notizia

2 luglio 2015
Ripresa economica | La Regione Basilicata ha deliberato il via libera all'intesa sottoscritta tra l'ABI e le rappresentanze delle imprese, per sostenere le PMI lucane.

 
 
Condividi la notizia

15 agosto 2015
Sostegno alle imprese | Il termine per presentare le domande è stato differito al 30 ottobre 2015.

 
 
Condividi la notizia

26 settembre 2015
Gazzetta Ufficiale | Pubblicato nella G.U n. 223 del 25 settembre 2015 il Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico.

 
 
Condividi la notizia

17 agosto 2015
Giovani imprenditori lucani | Nel 2° trimestre 2015, in provincia di Potenza sono 122 queste nuove aziende, al netto delle chiusure; 3.938 in totale: il 10,5% del potentino.

 
 
Condividi la notizia

18 agosto 2015
Gazzetta Ufficiale | Nella G.U. n. 189 del 17 agosto 2015 è stato pubblicato il Decreto 30 luglio 2015 del Ministro dello Sviluppo Economico.

 
 
Condividi la notizia

31 ottobre 2015
Sviluppo Economico | Dal prossimo 13 gennaio sarà possibile compilare - esclusivamente per via elettronica - le domande utilizzando la piattaforma informativa sul sito di Invitalia.

 
 
Condividi la notizia

13 agosto 2015
Unioncamere | Il trend è in crescita negli ultimi dati dell'Osservatorio per l'imprenditoria femminile. La Lucania si colloca al terzo posto assoluto.

 
 
Condividi la notizia

16 novembre 2015
Sviluppo Economico | Il Mise comunica che sono 1.790 gli interventi a sostegno delle aziende finalizzati a cofinanziare l'inserimento di una figura specializzata per almeno 6 mesi.

 
 
Condividi la notizia

21 giugno 2015
Sostegno alle imprese | Pubblicato in Gazzetta il D.M. del 15 maggio 2015, finalizzato a sostenere le PMI e le reti di imprese che guardano all'estero.

 
 
Condividi la notizia

2 dicembre 2015
Sostegno all'EXPORT | Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 280/2015 il Decreto del Ministero per lo Sviluppo Economico del 7 ottobre scorso.

 
 
Condividi la notizia

18 marzo 2018
Corte di cassazione | La Suprema Corte si pronuncia su un caso relativo ad un Consorzio di sviluppo industriale.

 
 
Condividi la notizia

10 luglio 2015
Sostegno alle imprese | I fondi sono finalizzati a sostenere le PMI e le reti di imprese nella loro strategia di accesso e consolidamento nei mercati esteri.

 
 
Condividi la notizia

18 novembre 2015
Sviluppo Economico | Il Mise evidenzia che il sistema agevolativo, nel periodo 2009-2014, ha favorito investimenti per 91 miliardi. In crescita i Contratti di Sviluppo, ZFU e Investimenti innovativi.

 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.