Condividi la notizia

Ministero della Salute

Online il rapporto sulla qualità delle acque di balneazione

Dal Report Italian bathing water quality in 2018 si riscontra una percentuale di acque di balneazione di qualità eccellente e buona pari al 95,2% del totale.

Il Ministero della Salute rende noto che la Commissione europea ha pubblicato il 6 giugno 2019 il rapporto European Bathing Water Quality in 2018, che illustra la qualità delle acque di balneazione in tutti i 28 Stati membri dell'Unione Europea.

Il ministero della Salute svolge a livello nazionale un ruolo di coordinamento per quanto riguarda la gestione delle acque di balneazione ed è l’Autorità nazionale competente per l’invio dei dati di monitoraggio alla Commissione europea, la quale, ai sensi  della Direttiva 2006/7/CE, verifica la conformità della qualità delle acque di balneazione marine ed interne e pubblica, sulla base dei dati di monitoraggio degli Stati Membri, il report europeo.

Le acque di balneazione sono classificate secondo quanto previsto dalla Direttiva 2006/7/CE, recepita dall’Italia con D.L.vo 116 del 30 maggio 2008 e attuata con Decreto ministeriale 30 marzo 2010, che definisce altresì i criteri per il divieto di balneazione.

La classificazione delle acque

La classificazione di ogni singola acqua di balneazione viene effettuata al termine di ogni stagione balneare sulla base dei risultati analitici del monitoraggio, basato sui valori dei due indicatori microbiologici, escherichia coli ed enterococchi intestinali, con frequenza almeno mensile.

Le classi di qualità sono 4:

  1. eccellente
  2. buona
  3. sufficiente
  4. scarsa.

I dati sulla balneazione

L'Italia è il Paese europeo con il maggior numero di acque di balneazione, circa un quarto del totale di quelle europee (22.131): 5.539 totali, di cui 4.871 marine e 668 interne. Seguono la Francia con 3.351, la Germania con 2.289 (acque interne), la Spagna con 2.228 e la Grecia con 1.598.

Dal Report Italian bathing water quality in 2018 si riscontra un’ottima qualità delle acque in Italia, con una percentuale di acque di balneazione di classi di qualità eccellente e buona pari al 95,2% del totale.

Il dato si attesta oltre la media Ue (85%) ed assume un significato ancora più rilevante se si considera che circa 1/4 delle acque di balneazione marine in Europa sono localizzate in Italia, caratterizzata da una costa fortemente antropizzata..

Nella stagione balneare 2018 sul totale delle acque:

  • il 90% è di qualità eccellente
  • il 5,2% buona
  • il 2,1% sufficiente
  • l’1,6% scarsa
  • l’1,2% non classificata per campionamenti insufficienti.

In Europa lo scettro della classifica va a Cipro, con il 99,1% di acque balneabili eccellenti, seguita da Malta (98.9%), Austria (97.3%) e Grecia (97%).

Il Portale delle acque e l'App sulle aree balneabili

Il ministero della Salute attraverso il Portale Acque, nella sezione Acque di balneazione, offre la possibilità di visualizzare tutte le aree di balneazione, con i dati relativi al monitoraggio della stagione balneare in corso, lo stato di balneabilità in tempo reale e le informazioni ambientali riguardanti il profilo di costa di ogni singola area.

E’ disponibile anche l'App Portale Acque per dispositivi mobili, attraverso cui il cittadino potrà facilmente localizzare su una cartografia navigabile le aree di balneazione e consultare tutte le informazioni riguardanti la balneabilità delle stesse, aggiornate in tempo reale.

Il cittadino potrà verificare la balneabilità dell'area, eventuali divieti di balneazione, i risultati analitici del monitoraggio, le informazioni ambientali, eventuali criticità dell'area e altre utili informazioni. Attraverso quest'applicazione il cittadino potrà inoltre interagire attivamente inviando segnalazioni, alle quali le autorità competenti daranno risposta al fine di mettere efficacemente in atto le misure di gestione necessarie.

Recentemente il Portale Acque è stato implementato con una funzionalità che permette ai Comuni l'inserimento online delle ordinanze di divieto alla balneazione e delle relative revoche, secondo quanto previsto nel Decreto ministeriale 19 aprile 2018, di modifica del Decreto ministeriale 30 marzo 2010.

A breve, inoltre, saranno disponibili anche i dati relativi alla depurazione, grazie alla collaborazione con l’Istat,  e sulla mappa potranno essere visualizzati i depuratori, al fine di comparare i dati della depurazione con i dati del monitoraggio delle acque di balneazione.

La sicurezza delle spiagge

Un’ulteriore implementazione sarà quella relativa alla sicurezza delle spiagge. In collaborazione con la società di salvamento, per tutte le aree di balneazione saranno fornite informazioni sulla sicurezza della spiaggia, al fine di prevenire incidenti in acque di balneazione.

Consulta le notizie di Acque di balneazione

Fonte: Ministero della Salute, comunicato del 24 giugno 2019

Paolo Romani

(24 giugno 2019)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

14 gennaio 2015
Tutela dell'ambiente | Accordo tra Marina Militare e Protezione Civile per l'utilizzo di un dispositivo che renderà più semplici operazioni di recupero di inquinanti e rifiuti dispersi in mare.

 
 
Condividi la notizia

29 maggio 2014
SANITA' | Un miliardo e 200 milioni per aver danneggiato il Sistema sanitario nazionale con un accordo per commercializzare un farmaco costoso al posto di uno più economico

 
 
Condividi la notizia

28 aprile 2014
Decreto competitività | La politica sanitaria la fa il Ministero della Salute insieme alle Regioni e non il Ministero dell'Economia.

 
 
Condividi la notizia

12 febbraio 2017
Sanità | Le FAQ predisposte dal Ministero della Salute, Istituto superiore di sanità (ISS) e Agenzia italiana del farmaco (AIFA).

 
 
Condividi la notizia

14 maggio 2017
Salute | Avviso per i consumatori. L'insorgenza di focolai di sindrome sgombroide nel comunicato del Ministero della Salute Spagnolo.

 
 
Condividi la notizia

6 aprile 2019
Ecosistema marino | Promozione del recupero dei rifiuti in mare e per l’economia circolare

 
 
Condividi la notizia

7 luglio 2014
La nuova sfida delle rinnovabili | Interessante il lavoro svolto da Il Messaggero. L'energia del mare si prepara a fare concorrenza a sole e vento, ha catturato l'attenzione dell'opinione pubblica ma soprattutto degli investitori. Coniugare ingegno, nuove tecnologie e tutela dell'ambiente sarà la sfida del futuro.

 
 
Condividi la notizia

20 novembre 2014
Tutela dell'ambiente | Il sottosegretario all'Ambiente, Silvia Velo: "Ecco la Carta di Livorno per lo sviluppo e la tutela del nostro mare. Governance unitaria, connessione terra-mare, efficacia dei controlli e partecipazione."

 
 
Condividi la notizia

2 luglio 2014
LA SVOLTA IDROGENO | E' il primo esperimento su vasta scala di un'auto del genere: costerà 50mila euro, dai tubi di scappamento esce acqua

 
 
Condividi la notizia

9 luglio 2015
Giunta Regionale | L'assessore all'Ambiente Berlinguer ha esposto in conferenza stampa i contenuti dei provvedimenti che l'Esecutivo Regionale ha appena approvato.

 
 
Condividi la notizia

23 dicembre 2015
Ministero Salute | I Ministeri della Salute e dell’Ambiente hanno messo a punto una serie di suggerimenti pratici per affrontare questa emergenza.

 
 
Condividi la notizia

22 aprile 2014
Autorità per l'energia e Gdf | Corretta fatturazione, tariffe dell'acqua ed incentivi alle imprese nel nuovo piano delle attività ispettive 2014

 
 
Condividi la notizia

29 aprile 2014
Autorità per l'Energia | L'Italia insieme a Bulgaria, Irlanda, Malta, Portogallo, Scozia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Danimarca e Spagna nel network dei regolatori europei del settore idrico

 
 
Condividi la notizia

1 luglio 2014
Dispersione idrica | Il 37,4% si disperde e non raggiunge l'utente. Situazione critica al Sud ed in peggioramento al Nord.

 
 
Condividi la notizia

25 aprile 2014
Autorità e Guardia di Finanza | Ispezioni, anche con telefonate 'civetta' e verifiche a sorpresa, in aumento con il "Piano di Controllo 2014" su contatori, bollette, pronti interventi, tariffe e offerte green.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.