Condividi la notizia

Separazione e affidamento dei figli

Risponde del reato di sottrazione di minore la madre separata che trasferisce la residenza

Bambina strappata dalla casa coniugale. La Cassazione ha affermato che risponde di sottrazione di minori il coniuge, già separato, che, all'insaputa o contro la volontà dell'altro coniuge, si allontana trasferendo la residenza del figlio minore in altro comune.

Moglie separata cambia città e cambia vita. Scelta ragionevole, se non fosse che con lei c’è anche la figlia di dieci anni affidatale dal giudice. E il padre? Ignaro ed inconsapevole si è visto privato dei diritti e doveri di genitore.

Un improvviso distacco dal consueto ambiente di vita della minore. La signora oltre ad aver totalmente disatteso quanto stabilito dal giudice sull’affidamento della minore non è si preoccupata di un possibile accordo con il padre separato.

Questa in breve la vicenda conclusasi con sentenza della Sesta Sezione della Corte di Cassazione del 29 luglio 2014, n. 33452 la quale ha confermato la condanna inflitta dai giudici di merito per il reato di sottrazione di minore previsto dall’art. 574 del codice penale.

Una notte, senza preavviso, aveva preso la bambina decidendo di trasferirsi nel paese d’origine, senza considerare che così facendo avrebbe impedito l’esercizio della potestà genitoriale del padre.

600 km di distanza tra la casa coniugale e la nuova residenza. Una distanza non certo abissale ma frutto di una scelta unilaterale in pieno contrasto con la sentenza di separazione che prevedeva incontri frequenti tra padre e figlia sul presupposto dello stesso luogo di residenza.

Un cambiamento non temporaneo ma definitivo, quindi inaccettabile.

Una interruzione di consuetudini e comunanza di vita, con una totale estromissione del padre (e del giudice) da una scelta così importante come il cambio di città.

Alla base della condanna l’impedimento dell’esercizio di tutte le prerogative dell’altro genitore, come la funzione educativa e la vicinanza affettiva.

La madre aveva scelto discrezionalmente di interrompere il rapporto tra padre e figlia spezzando un rapporto funzionale alla realizzazione degli interessi della minore.

Compromettere gli affetti familiari e illecito penale quindi, tenendo ancor più da conto il rafforzato contesto in cui si è mossa la riforma della filiazione. Elemento centrale è il dovere di solidarietà che deve ispirare il legame tra genitori e figli.

Il quadro delle regole dell’istituto della potestà genitoriale è da intendersi sempre meno come un “diritto” e sempre più come “dovere” posto a presidio dei diritti fondamentali della persona del minore, anche fuori dal matrimonio e anche quando l’amore è finito.

Fonte: Corte di Cassazione

Luca Tosto

(27 agosto 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

17 novembre 2016
Giustizia | I principi sanciti nella sentenza della Terza Sezione Penale della Corte di Cassazione del 16.11.2016.

 
 
Condividi la notizia

25 luglio 2017
Enti Locali | La sentenza depositata in data 20 luglio 2017 dalla Sezione Sesta Penale della Corte di Cassazione.

 
 
Condividi la notizia

18 marzo 2018
Pubblica amministrazione | I principi sanciti dalla Sesta Sezione Penale della Corte di Cassazione.

 
 
Condividi la notizia

18 luglio 2016
Corte di Cassazione | I principi sanciti nella sentenza della Prima Sezione Penale n. 26776/2016.

 
 
Condividi la notizia

1 maggio 2016
corte di Cassazione | L'applicabilita dell'art. 650 del codice penale. I principi sanciti nella sentenza n. 15993/2016.

 
 
Condividi la notizia

20 marzo 2016
Abolitio criminis | La soglia di rilevanza penale stabilita dall'art. 3 d.lgs. 15/1/2016 n. 8 nella sentenza della Corte di Cassazione n. 11376/2016.

 
 
Condividi la notizia

29 novembre 2015
Reati contro il patrimonio | I principi sanciti dalla Terza Sezione Penale della Corte di Cassazione nell'esportazione abusiva di beni culturali.

 
 
Condividi la notizia

3 dicembre 2017
Giustizia | La sentenza della Corte di Cassazione del 30 novembre 2017.

 
 
Condividi la notizia

16 settembre 2014
Reati contro l'ordine pubblico | La Prima Sezione della Corte di Cassazione ha affermato che il “saluto romano” e l'intimazione del coro "presente" effettuato durante una manifestazione pubblica integrano condotte idonee a determinare il pericolo di riorganizzazione del partito fascista.

 
 
Condividi la notizia

18 novembre 2018
Giustizia | I principi sanciti dalla Corte di Cassazione nella sentenza del 15 novembre 2018.

 
 
Condividi la notizia

28 ottobre 2018
Giustizia | I principi sanciti dalla Corte di Cassazione nella sentenza del 22 ottobre 2018.

 
 
Condividi la notizia

19 settembre 2014
Obblighi genitoriali | Monito della Suprema Corte contro il fenomeno del "parassitismo di ex giovani ai danni dei loro genitori sempre più anziani". La crisi economica del Paese non e' una buona scusa per i figli ultraquarantenni disoccupati.

 
 
Condividi la notizia

14 dicembre 2014
Edilizia | Interventi ulteriori, anche di frazionamento o accorpamento, su immobili abusivi ripetono le caratteristiche di illegittimità dall'opera principale alla quale ineriscono strutturalmente. Il principio espresso dalla Terza Sezione Penale nella sentenza dell'11.12.2014.

 
 
Condividi la notizia

21 febbraio 2017
Suprema Corte | Nessuna depenalizzazione del reato di disturbo della quiete pubblica. La sentenza del 14 febbraio 2017.

 
 
Condividi la notizia

20 marzo 2016
Abolitio criminis | I principi sanciti dalla Corte di Cassazione nelle sentenze n. 11368, 11370 del 2016.

 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.