Condividi la notizia

Giustizia

Occupazione abusiva di un alloggio: quando scatta la prescrizione del reato

La sentenza della Corte di Cassazione Penale del 31 dicembre 2020.

"Il delitto di invasione di terreni o edifici, nel caso in cui l'occupazione abusiva si protragga nel tempo, ha natura permanente e cessa soltanto con l'allontanamento dell'occupante o con la sentenza di condanna di primo grado, dopo la quale la protrazione del comportamento illecito dà luogo ad una nuova ipotesi di reato che non necessita del requisito dell'invasione, ma si sostanzia nella prosecuzione dell'occupazione e il relativo termine di prescrizione inizia a decorrere dalla pronunzia di condanna."

È questo il principio ribadito dalla Corte Cassazione Penale Sezione Seconda nella sentenza depositata in data 31 dicembre 2021 (Presidente: CERVADORO M. - Relatore: COSCIONI G. Data Udienza: 08/10/2020) sulla cui base i Giudici di Palazzaccio hanno dichiarato inammissibile il ricorso proposto dall’imputata condannata per i reati di cui agli artt. 633 (Invasione di terreni ed edifici) e 639 (Deturpamento ed imbratta mento di cose altrui) del codice penale con il quale eccepiva l’intervenuta prescrizione (sette anni e mezzo) dei reati.

Più precisamente, la Corte ha “escluso che la decorrenza del termine di prescrizione potesse fissarsi al momento di accertamento del fatto, dovendo lo stesso essere individuato invece nella data della sentenza di primo grado poiché nel capo di imputazione viene esplicitamente fatto riferimento al solo momento dell'accertamento di una condotta per sua natura permanente, costituita appunto dalla occupazione abusiva di un alloggio”.

Per approfondire vai alla sentenza.

Paolo Romani

 

Fonte:  Massimario G.A.R.I.

La Direzione

(10 gennaio 2021)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

28 ottobre 2018
Giustizia | I principi sanciti dalla Corte di Cassazione nella sentenza del 22 ottobre 2018.

 
 
Condividi la notizia

25 novembre 2020
Giustizia | La sentenza della Corte di Cassazione del 16.11.2020.

 
 
Condividi la notizia

16 gennaio 2021
Giustizia | La Corte di Cassazione esclude il delitto di peculato.

 
 
Condividi la notizia

25 novembre 2020
Giustizia | La differenza tra rapina tentata e consumata. I principi ribaditi dalla Suprema Corte nella sentenza del 20 novembre 2020.

 
 
Condividi la notizia

10 gennaio 2021
Facebook | La sentenza della Corte di Cassazione del 16 dicembre 2020.

 
 
Condividi la notizia

10 gennaio 2021
Corte di Cassazione | I principi sull'onore della prova sanciti nella sentenza del 29 dicembre 2020.

 
 
Condividi la notizia

21 febbraio 2017
Suprema Corte | Nessuna depenalizzazione del reato di disturbo della quiete pubblica. La sentenza del 14 febbraio 2017.

 
 
Condividi la notizia

2 dicembre 2019
Cassazione | Abilità e destrezza non bastano a far scattare il reato. I principi sanciti dalla Suprema Corte.

 
 
Condividi la notizia

8 maggio 2016
Cassazione | I principi sanciti dalla Seconda Sezione nella sentenza n. 16916/2016.

 
 
Condividi la notizia

17 novembre 2016
Giustizia | I principi sanciti nella sentenza della Terza Sezione Penale della Corte di Cassazione del 16.11.2016.

 
 
Condividi la notizia

25 luglio 2017
Enti Locali | La sentenza depositata in data 20 luglio 2017 dalla Sezione Sesta Penale della Corte di Cassazione.

 
 
Condividi la notizia

12 luglio 2016
Corte di Cassazione | La prescrizione è decennale solo se c'è una sentenza passata in giudicato. I principi sanciti nell'ordinanza n. 12715/2016.

 
 
Condividi la notizia

29 agosto 2015
Suprema Corte | La sentenza della Cassazione sul dies a quo del termine di prescrizione del diritto ad ottenere il corrispettivo.

 
 
Condividi la notizia

16 ottobre 2018
Corte di Cassazione | È sufficiente che il male prospettato possa incutere timore. I principi ribaditi nell’ordinanza del 10 ottobre 2018.

 
 
Condividi la notizia

20 marzo 2016
Abolitio criminis | La soglia di rilevanza penale stabilita dall'art. 3 d.lgs. 15/1/2016 n. 8 nella sentenza della Corte di Cassazione n. 11376/2016.

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.