Condividi la notizia

Giustizia

Il Ministro Orlando assicura: nessuna stretta sulle intercettazioni

Nel corso di un incontro con l'Associazione Nazionale Magistrati il Ministro Andrea Orlando ha chiarito che nel progetto di riforma della Giustizia non sarà prevista alcuna riduzione dell'uso delle intercettazioni.

Il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, ha avuto un incontro al ministero con i vertici dell'Associazione nazionale magistrati nel corso del quale ha chiarito che non ci sarà nessuna "stretta" sulle intercettazioni. E ha illustrato alcuni aspetti della futura riforma della giustizia. Il ministro ha spiegato ai rappresentanti del sindacato delle toghe che rimarranno "fermi" i "capisaldi" dello strumento investigativo delle intercettazioni, tutelando nondimeno la riservatezza, sulla linea delle direttive già espresse dal Garante per la privacy.

Quanto alla responsabilità civile delle toghe il Ministero ribadisce che non si percorrerà la strada dell'azione diretta, ma si cercheranno soluzioni in linea con i principi dettati dall'Europa, in particolare sul 'filtro' e sulla rivalsa da parte dello Stato. Infine, Orlando ha annunciato la prossima istituzione di un tavolo tecnico, di cui l'Anm farà parte, inerente le risorse per il personale amministrativo.

I rappresentanti dell'Anm, guidati dal presidente Rodolfo Sabelli, hanno espresso, tuttavia, "forte preoccupazione" in relazione ai provvedimenti sulla responsabilità civile e disciplinare delle toghe. Al centro del confronto anche l'efficienza del processo penale e civile e la questione di risorse e organizzazione. 

Francesco Colafemmina

(27 giugno 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

26 giugno 2014
Giustizia | La riforma della Giustizia approderà il 30 giugno in CDM. Attese nuove norme sulle intercettazioni, riforma del CSM, reintroduzione del reato di falso in bilancio. Le opposizioni affilano le lame.

 
 
Condividi la notizia

30 giugno 2014
Consiglio dei Ministri | Nella conferenza stampa organizzata dopo la riunione dell'Esecutivo, il Presidente del Consiglio ha parlato delle questioni scottanti delle intercettazioni e della responsabilita' civile dei magistrati. la Concordia sara' smantellata a Genova.

 
 
Condividi la notizia

27 novembre 2014
Bruxelles | Pubblicato il primo rapporto sui progressi compiuti nelle riforme dall'Italia nella correzione degli squilibri macroeconomici.

 
 
Condividi la notizia

28 agosto 2014
Consiglio dei Ministri | Il Premier portera' domani all'attenzione del CdM una serie di riforme per la cui attuazione ci sarebbero problemi di copertura finanziaria.

 
 
Condividi la notizia

27 maggio 2014
Europee | "L'Italia ha tutte le condizioni per cambiare" ha affermato il Premier, ma il cambiamento passa per una "accelerazione delle riforme" per essere credibili in Europa.

 
 
Condividi la notizia

3 novembre 2017
Giustizia | Il Consiglio dei Ministri ha approvato in esame preliminare due decreti legislativi. Le novità in sintesi.

 
 
Condividi la notizia

18 dicembre 2014
Ministero dell'Interno | Sarà possibile per testimoni di giustizia, parificate per questo aspetto alle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata, accedere ad un programma di assunzione in tutte le P.A., dello Stato e degli enti locali.

 
 
Condividi la notizia

16 novembre 2014
Analisi statistiche | Uno studio commissionato dal Ministero della Giustizia mette sotto la lente, con dovizia di particolari e di numeri, il carico nazionale degli affari civili pendenti.

 
 
Condividi la notizia

10 ottobre 2014
Rapporto della Commissione Europea | 707 i giorni necessari per una pronuncia di divorzio in primo grado e 486 in secondo grado. 2.648 giorni solo per il primo grado per le procedure di insolvenza. La Commissione europea per l'efficienza della giustizia del Consiglio d'Europa analizza 46 Stati membri.

 
 
Condividi la notizia

12 agosto 2014
Governo | C'è tempo fino al 31 agosto 2014 per partecipare alle consultazioni pubbliche sulle linee guida dello "Sblocca Italia" e della riforma della Giustizia.

 
 
Condividi la notizia

29 agosto 2014
Consiglio dei Ministri | Nella consueta conferenza stampa dopo il CdM il Premier ha esposto le linee guida per lo sblocco delle grandi opere e per riformare la Giustizia civile e penale

 
 
Condividi la notizia

30 agosto 2016
Consiglio dei Ministri | Il provvedimento riguarda la definizione del contenzioso presso la Corte di cassazione, l'efficienza degli uffici giudiziari, nonché la giustizia amministrativa.

 
 
Condividi la notizia

29 gennaio 2017
Corte di Cassazione | I principi sanciti dalla Suprema Corte nella sentenza pubblicata il 17 gennaio 2017.

 
 
Condividi la notizia

23 novembre 2014
Riforme | Un nuovo passo in avanti per semplificare e rendere più celere l'addio tra i coniugi. Ok agli emendamenti proposti al disegno di legge sul "divorzio breve”.

 
 
Condividi la notizia

10 settembre 2014
Associazione Nazionale Magistrati | L'ANM ha diffuso un comunicato durissimo contro le linee di riforma annunciate dal Ministro Orlando, nella foto con Renzi. Caos in Emilia-Romagna per le indagini sulle "spese pazze" in Consiglio Regionale.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.