Condividi la notizia

Presidenza UE italiana

Renzi a Strasburgo: "se l'Europa si facesse un 'selfie' mostrerebbe il volto della noia"

Nel suo discorso di inaugurazione del semestre di Presidenza italiana della UE davanti all'Europarlamento, il nostro Premier ha toccato con forza il tema della flessibilita' e della crescita, provocando la dura reazione del capogruppo del PPE, il tedesco Manfred Weber

Matteo Renzi ha inaugurato il semestre di Presidenza italiana dell’Unione Europea con un discorso a braccio di venti minuti tenuto davanti al Parlamento europeo riunito a Strasburgo.

“La vera grande sfida che abbiamo di fronte” ha dichiarato il Premier italiano, “è ritrovare l’anima dell’Europa”, per poi proseguire così: “con estrema preoccupazione devo dire che se l’Europa si facesse un ‘selfie’ mostrerebbe il volto della noia”.

“L’Italia non chiede scorciatoie, farà la parte che spetta ad un grande Paese fondatore”, ha continuato Renzi, “ma senza crescita l’Europa non ha futuro”. Questo passaggio, interpretato da tedeschi ed olandesi come una spinta verso una maggiore flessibilità, ha causato dure reazioni alla fine del suo discorso. In particolare, il capogruppo del PPE Manfred Weber ha attaccato, su questo punto, il Presidente del Consiglio Italiano, sostenendo che “le regole vanno rispettate”.

Renzi ha risposto “a stretto giro di posta”, ricordando che “noi non accettiamo lezione di morale da nessuno. Se Weber parlava a nome della Germania, gli ricordo che furono proprio i tedeschi a sforare i parametri nel 2003 e grazie a questa concessione andarono incontro ad un periodo di grande crescita”.

Ancora più duro ed esplicito l’europarlamentare PD Pittella, secondo il quale: “se non tiene l’accordo sulla flessibilità concordata nel Vertice UE, allora è a rischio anche la Presidenza di Juncker”.

Proseguendo, Renzi ha fatto una serie di citazioni classiche, in riferimento al passaggio di testimone tra la Grecia e l’Italia alla Presidenza UE. Ha anche parlato della “generazione Telemaco”, che oltre ad essere il figlio di Ulisse nel poema di Omero, è anche il protagonista di un libro dello psicoanalista Massimo Recalcati (Il complesso di Telemaco), secondo il quale “Telemaco ci indica la nuova direzione verso cui guardare, perché è la figura del giusto erede”.

Il Premier italiano ha quindi proseguito chiarendo che “l’Italia non viene in Europa per chiedere, ma per dare”. Ha poi esortato l’Unione Europea “a riprendere il ruolo di avanguardia sull’innovazione, il cambiamento climatico, il capitale umano”.

Per Renzi “un’Europa senza Regno Unito sarebbe meno se stessa”. Ed ancora sull’Italia: “noi dobbiamo fare le nostre riforme e lo stiamo facendo: cambiare il sistema fiscale, le istituzioni, la burocrazia. Se (in Europa) dobbiamo unire le nostre burocrazie, vi garantisco che a noi basta la nostra!” Ha poi concluso ricordando che “l’Europa non si deve occupare solo di economia”, ma deve valorizzare anche la dimensione umana e culturale.

Moreno Morando

(2 luglio 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

4 luglio 2014
Unione Europea | Pesante attacco concentrico di vari esponenti tedeschi nei confronti del Presidente di turno della UE. Il Ministro delle Finanze Schauble non vuol sentir parlare di flessibilita'

 
 
Condividi la notizia

8 luglio 2014
Unione Europea | Continua la discussione tra i vari rappresentanti dei Paesi dell'Unione sul tema della crescita e della flessibilita', ma il giornale londinese sostiene che e' l'opinione pubblica tedesca ad influire sulle decisioni della Merkel.

 
 
Condividi la notizia

26 giugno 2014
Vertice UE | Prima dell'incontro ufficiale dei Capi di Stato e di Governo dell'Unione Europea in corso in Belgio, si sono confrontati con asprezza il leader italiano e quello tedesco, portatori di due idee diverse di Europa

 
 
Condividi la notizia

27 giugno 2014
UE: via libera a Juncker | Chiarimento tra il Premier italiano ed Angela Merkel dopo il duro confronto del primo giorno di vertice. Juncker designato a maggioranza alla Presidenza della Commissione Europea, con il voto contrario del britannico David Cameron.

 
 
Condividi la notizia

20 novembre 2014
Ministero dell'Economia e delle Finanze | I dati pubblicati su Twitter con l’hashtag #prideandprejudice. La dinamica del debito in Italia è condizionata dalla bassa crescita e non dal rapporto tra spesa ed entrate.

 
 
Condividi la notizia

4 luglio 2014
Unione Europea | Nell'incontro svoltosi oggi a Villa Madama, il Presidente della Commissione Europea, nella sostanza, ha ribadito i vecchi concetti legati strettamente alla lettera dei Trattati

 
 
Condividi la notizia

13 aprile 2016
DIRETTIVA COMUNITARIA | I nuovi strumenti normativi europei imposti agli Stati membri per prevenire e contrastare il riciclaggio ed il terrorismo.

 
 
Condividi la notizia

24 ottobre 2014
Opportunità di lavoro in Europa | C’è tempo fino al 15 novembre per candidarsi a uno dei programmi di tirocinio a Lussemburgo.

 
 
Condividi la notizia

8 maggio 2018
Europa e giovani | L'iniziativa del Parlamento Europeo permetterà ai giovani di viaggiare in treno e raggiungere le mete Europee, tutti i dettagli all'interno dell'articolo.

 
 
Condividi la notizia

2 maggio 2016
Opportunità | Durata dei tirocini cinque mesi non prorogabili. Euro 1.252,26 mensili per le sedi di Bruxelles e Lussemburgo. Scadenza il 15 maggio 2016.

 
 
Condividi la notizia

25 maggio 2014
Elezioni Europee 2014 | Fonte European Parliament http://www.europarl.europa.eu/portal/en

 
 
Condividi la notizia

8 novembre 2014
Ufficio europeo di selezione del personale | I concorsi per lavorare nelle agenzie dell'Unione Europea mirano alla copertura di vari posti, con contratto permanente. Nell'articolo le posizioni ricercate.

 
 
Condividi la notizia

20 novembre 2014
Parlamento Europeo | Più facile da usare e più trasparenza ai cittadini. Il nuovo sito web riprogettato per firmare petizioni on line e seguire meglio gli sviluppi in Parlamento.

 
 
Condividi la notizia

3 novembre 2016
Opportunità | Per partecipare bisogna avere tra 16 e 30 anni. Il premio per il miglior progetto è di 7.500 euro, il secondo di 5.000 euro e il terzo di 2.500 euro.

 
 
Condividi la notizia

23 ottobre 2015
Tribunale UE | Il danno patito nel 2012 dai detentori di titoli di credito greci nel quadro della ristrutturazione del debito pubblico dello Stato ellenico non è imputabile alla Banca Centrale Europea.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.