Condividi la notizia

CRIMINALITA' ORGANIZZATA

Gli interessi delle mafie sulla capitale e sul litorale

La mappa degli affari "sporchi" illustrata dal ministro Alfano alla Commissione Affari costituzionali del Senato

Il litorale romano si conferma essere il territorio preferito dalla criminalità organizzata su cui orientare i propri interessi nel riciclaggio degli introiti derivanti dal traffico di stupefacenti, nell’usura, nel gioco d’azzardo, nel contrabbando di merce importata dalla Cina, ma anche nella realizzazione di opere pubbliche sulla fascia costiera. Attività che la criminalità organizzata porta avanti certamente anche a Roma e nel suo hinterland, a seconda della matrice e della provenienza dei gruppi ma che secondo quanto affermato dal ministro dell’Interno, Angelino Alfano, durante la sua audizione al Senato presso la commissione Affari costituzionali si incentrerebbero proprio sulla costa. Il leader del Nuovo Centrodestra, parlando nella veste istituzione di titolare dell’importante dicastero, ha sottolineato quali sono i vari gruppi attivi nel Lazio, mettendo a fuoco anche la situazione del litorale romano: qui, nella fascia costiera compresa tra Fiumicino e Anzio, vi sarebbero dei reali interessi portati avanti dalla criminalità d’origine siciliana, seppure meno consistente rispetto ad altre organizzazioni malavitose.

"Si evidenziano interessi nella realizzazione di opere pubbliche, sia lungo la fascia costiera che nelle zone interne - ha spiegato il ministro, come si legge in un approfondimento dell’Asca - con particolare riferimento a Roma e al tratto di litorale compreso tra Fiumicino ed Anzio". Calabresi e campani, invece, guarderebbero con più attenzione al centro di Roma: i primi reinvestirebbero il "denaro sporco" nell’acquisto di ristoranti e bar del centro storico; i secondi, invece, sarebbero dediti al traffico di droga, alla gestione di sale dove si pratica il gioco d’azzardo e alla contraffazione di merci originarie della Cina.

Una presenza piuttosto invasiva e variegata, dunque, quella della criminalità organizzata, testimoniata anche dalla mole di sequestri che le forze dell’ordine hanno messo a punto nel solo 2013: sono stati infatti requisiti beni per un valore di oltre un miliardo di euro. "Nello stesso periodo sono stati confiscati 457 beni per un valore complessivo di circa 150 milioni; tra questi - ha sottolineato poi Alfano, come riporta il medesimo approfondimento della suddetta agenzia di stampa - 22 beni aziendali per un valore di circa 57 milioni di euro. Si tratta di dati eloquenti che suggeriscono di concentrare gli sforzi, anche in futuro, nell'aggressione dei patrimoni illeciti al fine di sottrarre alle organizzazioni criminali - ha concluso il titolare del dicastero degli Interni - le risorse necessarie alla loro alimentazione e sviluppo".  

Giuseppe Bianchi

(4 luglio 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

20 maggio 2014
Città sicure | Forze dell'’ordine chiamate ad operare per “missione” su richiesta dei cittadini. Attivati due numeri di telefono ad hoc per prostituzione e spaccio.

 
 
Condividi la notizia

24 aprile 2014
'ndrangheta | “Georeferenziazione” dei reati e “Mappa della Criminalità Organizzata” i nuovi strumenti tecnologici per combattere le cosche mafiose.

 
 
Condividi la notizia

17 febbraio 2015
Gazzetta Ufficiale | La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha indetto due bandi di concorso per titoli per complessive 800 borse di studio. Le domande dovranno essere presentate entro il 16 marzo 2015.

 
 
Condividi la notizia

1 maggio 2016
Corte di Cassazione | Nessun limite nella privata dimora in caso di procedimenti relativi a delitti di criminalità organizzata, anche terroristica e associazione per delinquere.

 
 
Condividi la notizia

7 settembre 2014
Lotta alla Corruzione | Il Presidente dell'Autorita' ha invitato Confindustria a combattere la corruzione come e' stato fatto nel Sud contro la mafia

 
 
Condividi la notizia

5 novembre 2014
ALLERTA METEO | Aereo in atterraggio di emergenza dopo essere stato colpito da un fulmine sopra Roma, l'allerta della Protezione civile.

 
 
Condividi la notizia

22 agosto 2014
Documento di Economia e Finanza | E' questo il "botto" preannuciato da Renzi: con il nuovo sistema di calcolo del Pil rientreremo nei parametri del Patto di Stabilitá.

 
 
Condividi la notizia

27 agosto 2015
Consiglio dei Ministri | Il Ministro dell'interno, Angelino Alfano, ha svolto un'ampia relazione sulla complessa vicenda che ha attirato l'attenzione di tutto il mondo.

 
 
Condividi la notizia

29 novembre 2014
Ministero della salute | Sono sei le ditte italiane autorizzate a commercializzare sostanze psicotrope e stupefacenti per coprire il fabbisogno nazionale.

 
 
Condividi la notizia

20 maggio 2015
Guida sicura | Ai fini dell'accertamento della guida sotto l'influenza di droga occorrono sia l'analisi, sia i sintomi dello stato di alterazione.

 
 
Condividi la notizia

25 aprile 2016
ONU | Si è riunita al palazzo di vetro l'UNGASS, Assemblea Generale delle Nazioni Unite riunita in sessione speciale sul tema della lotta al traffico di stupefacenti.

 
 
Condividi la notizia

9 settembre 2014
Nuovo calcolo del PIL | E' entrato in vigore il nuovo metodo di calcolo, che comprende anche le attivita' illegali, e che corrisponde all'1% del prodotto interno lordo.

 
 
Condividi la notizia

14 luglio 2017
Senato della Repubblica | Presentato al Senato della Repubblica, dal Presidente Grasso il più importante programma di assistenza tecnica, in materia giuridica, dell'Unione Europea

 
 
Condividi la notizia

21 giugno 2014
Ultime dal Vaticano | Il Pontefice visita la Calabria, mentre nei giorni scorsi ha ricevuto i partecipanti alla Conferenza Internazionale per la lotta alla droga e quelli del Convegno sulla Liberta' religiosa

 
 
Condividi la notizia

23 marzo 2016
Ministero dell'Interno | Le dichiarazioni del Ministro Alfano in audizione presso la Commissione antimafia.

 
 
 
 
 
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.