Condividi la notizia

Consiglio Superiore della Magistratura

Elezione dei 16 nuovi membri del CSM

Urne aperte per l'elezione di 16 nuovi membri del CSM. Il 10 luglio l'elezione dei membri laici da parte delle Camere. Polemica intanto per un sms del sottosegretario alla Giustizia, Cosimo Ferri.

Urne aperte, oggi e domani, in tutti i distretti giudiziari d'Italia, per l'elezione dei 16 togati che saranno chiamati a far parte del nuovo Consiglio superiore della magistratura. Ventiquattro i candidati tra cui i quasi 9mila magistrati aventi diritto al voto dovranno esprimere la propria scelta: 4 le toghe in lizza nel collegio cassazionisti, 7 in quello dei pubblici ministeri, 13 in quello dei giudici. Prevista per il 10 luglio, invece, l'elezione da parte delle Camere in seduta comune degli 8 membri laici. Entro la fine della settimana si conosceranno i nomi dei 16 nuovi togati.

Polemiche alla vigilia per l'sms inviato dal sottosegretario alla Giustizia, Cosimo Ferri, con l'invito a votare per due dei candidati della lista di Magistratura Indipendente. Il sottosegretario ha tuttavia replicato alle polemiche: "La strumentalità con la quale è stato interpretato il mio naturale e legittimo impegno a sostegno di amici e colleghi stimatissimi che si propongono di rappresentare al Csm la mia categoria professionale di appartenenza, mi lascia allibito".

I candidati proposti da Unicost sono Mirella San Giorgio (consigliere di Cassazione), Luca Palamara (pm a Roma), Massimo Forciniti (presidente di sezione al tribunale di Crotone), Rosario Spina (presidente di sezione alla Corte d'appello di Milano), Francesco D'Alessandro (presidente di sezione alla Corte d'appello di Catania) e Francesco Cananzi (giudice a Napoli), mentre Area, il gruppo che riunisce le correnti di sinistra delle toghe Magistratura democratica e Movimento per la Giustizia, schiera Ercole Aprile (consigliere di Cassazione), Antonello Ardituro (pm di Napoli), Fabio Napoleone (procuratore capo a Sondrio), Piergiorgio Morosini (giudice a Palermo), Lucio Aschettino (presidente di sezione al tribunale di Nola), Valerio Fracassi (presidente di sezione al tribunale di Brindisi) e Nicola Clivio (giudice a Lanusei). Per Magistratura Indipendente corrono Giuseppe Corasaniti (sostituto pg in Cassazione), Luca Forteleoni (pm a Nuoro), Sergio Amato (pm a Napoli), Lorenzo Pontecorvo (presidente di sezione al tribunale di Roma), Claudio Galoppi (giudice a Milano) e Aldo Morgigni (magistrato distrettuale giudicante presso la Corte d'appello di Roma). Tre i candidati prescelti con le primarie on line organizzate da 'Proposta B': Giacomo Rocchi (consigliere in Cassazione), Francesca Bonanzinga (pm a Patti) e Adriana De Tommaso (giudice a Trento), mentre due sono gli 'indipendentì, Carlo Fucci (pm a Santa Maria Capua Vetere) e Fernanda Cervetti (consigliere alla Corte d'appello di Trento). 

Francesco Colafemmina

(7 luglio 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

20 marzo 2016
Giustizia Amministrativa | Confermata la legittimità del diniego del C.S.M. nella sentenza del TAR Lazio del 18.3.2016 n. 3367

 
 
Condividi la notizia

6 luglio 2017
Equilibrio tra i sessi | 4.900 su 9.408 magistrati in organico, cioè il 52%. In minoranza alla guida degli uffici giudiziari.

 
 
Condividi la notizia

4 marzo 2015
Risarcimento danni | Entra in vigore il 19 marzo 2015 la legge n. 18/2015 che regola la disciplina della responsabilità civile dello Stato e dei Magistrati.

 
 
Condividi la notizia

10 settembre 2014
Associazione Nazionale Magistrati | L'ANM ha diffuso un comunicato durissimo contro le linee di riforma annunciate dal Ministro Orlando, nella foto con Renzi. Caos in Emilia-Romagna per le indagini sulle "spese pazze" in Consiglio Regionale.

 
 
Condividi la notizia

20 aprile 2015
Tempo libero | Al termine di una partita avvincente i magistrati si arrendevano soltanto nel finale. Nella foto i due capitani.

 
 
Condividi la notizia

24 febbraio 2015
Camera dei deputati | Approvata la proposta di legge sulla disciplina della responsabilità civile dei magistrati.

 
 
Condividi la notizia

5 agosto 2014
RIFORMA DELLA GIUSTIZIA | Il commento del presidente dell'Associazione nazionale dei magistrati sulle linee guida della riforma della giustizia e sulle nuove norme in merito alla responsabilità dei magistrati.

 
 
Condividi la notizia

30 giugno 2014
Consiglio dei Ministri | Nella conferenza stampa organizzata dopo la riunione dell'Esecutivo, il Presidente del Consiglio ha parlato delle questioni scottanti delle intercettazioni e della responsabilita' civile dei magistrati. la Concordia sara' smantellata a Genova.

 
 
Condividi la notizia

26 giugno 2014
Giustizia | La riforma della Giustizia approderà il 30 giugno in CDM. Attese nuove norme sulle intercettazioni, riforma del CSM, reintroduzione del reato di falso in bilancio. Le opposizioni affilano le lame.

 
 
Condividi la notizia

2 settembre 2014
Parlamento in seduta comune | Il Capo dello Stato si e' visto costretto a scrivere ai Presidenti dei due rami del Parlamento affinche' siano nominati i 2 componenti della Consulta e gli 8 del CSM che ancora mancano.

 
 
Condividi la notizia

6 novembre 2014
Parlamento in seduta comune | Si tratta di Silvana Sciarra, per la Corte Costituzionale ed Alessio Zaccaria per il Csm. Niente quorum per Stefania Bariatti.

 
 
Condividi la notizia

10 ottobre 2014
Rapporto della Commissione Europea | 707 i giorni necessari per una pronuncia di divorzio in primo grado e 486 in secondo grado. 2.648 giorni solo per il primo grado per le procedure di insolvenza. La Commissione europea per l'efficienza della giustizia del Consiglio d'Europa analizza 46 Stati membri.

 
 
Condividi la notizia

29 agosto 2014
Consiglio dei Ministri | Nella consueta conferenza stampa dopo il CdM il Premier ha esposto le linee guida per lo sblocco delle grandi opere e per riformare la Giustizia civile e penale

 
 
Condividi la notizia

22 ottobre 2014
Parlamento in seduta comune | Il Premier-segretario propone ai pentastellati di avanzare una proposta per il Csm e di votare per due "tecnici" alla Corte, ritenendo ormai superata la candidatura di Violante.

 
 
Condividi la notizia

30 agosto 2016
Consiglio dei Ministri | Il provvedimento riguarda la definizione del contenzioso presso la Corte di cassazione, l'efficienza degli uffici giudiziari, nonché la giustizia amministrativa.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.