Condividi la notizia

Attività di Governo

Terzo settore in corsia di sorpasso

La riforma del terzo settore voluta dal Governo si fa sempre più vicina.

Nell'ultimo Consiglio del Ministri ha preso forma concreta la riforma del terzo settore, per mezzo della pertinente delega al Governo, proposta dalla Presidenza e dal Ministro del Lavoro, da adottarsi entro dodici mesi dall'approvazione della stessa legge.

In più occasioni il Presidente del Consiglio ha parlato di questa realtà come essenziale, tra le riforme in cantiere, per dare finalmente un nuovo impulso innovativo al nostro Paese, in quanto incide direttamente e profondamente sulle vite e sui problemi delle comunità sociali.

Pensare ad un nuovo welfare, maggiormente solidaristico ed al contempo sinergico, tra i soggetti pubblici e privati che in tale contesto operano, sta diventando un obiettivo primario per l'azione stessa del governo che deve assumere in se i compiti, non delegabili, di concreta regia in grado di garantire ai cittadini adeguati servizi sociali, assistenziali, e per la salute.

La legge delega, che si occuperà della riforma del terzo settore, avrà necessariamente bisogno di tempi medi per la sua approvazione. Conterrà, molto probabilmente, la reistituzione della "Agenzia nazionale per il terzo settore" come anche contemplerà, certamente la creazione del cosiddetto "Servizio civile universale". Saranno istituiti nuovi strumenti finanziari dedicati, quali i bond di solidarietà e si metterà mano sul sistema del famoso 5% destinato alle Onlus, che avrà regole più stringenti sulle assegnazioni annuali che avranno requisiti e carattere di stabilità.

Nascera', infine, il nuovo soggetto di "impresa sociale" con differenti regole sulla fiscalità applicata al comparto del volontariato, introducendo, necessariamente, criteri più stringenti e obbligo di pubblicità e trasparenza delle Associazioni.

Nel recente Rapporto svolto in cooperazione tra CENSIS e Unipol, sul tema del welfare familiare, e' emerso che i nostri nuclei familiari hanno grandi e crescenti difficoltà per garantirsi cure sanitarie, acquisti di farmaci, nonché il ricorso all'ausilio di personale badante.

Tali aspetti critici assumono maggiore incidenza, sui bilanci delle famiglie, anche in considerazione del progressivo invecchiamento della popolazione e conseguente incremento anche dei soggetti non autosufficienti, abbinati al tendenziale aumento delle famiglie monocomposite.

Come detto anzi, la delega si attuerà promuovendo iniziative solidaristiche e di interesse generale in attuazione dei principi di sussidiarietà, sostenendo ed elevando i livelli di cittadinanza attiva, coesione e protezione civile, valorizzando, al contempo, il potenziale di crescita ed occupazione del settore, anche per mezzo di imprese senza scopo di lucro prevedendo, altresì, misure agevolative e di maggiore sostegno economico.

In conclusione la legge in arrivo si prefiggerà inoltre di offrire ulteriori opportunità di lavoro in un comparto in forte incremento dove una migliorata rete, per il nuovo welfare attivo, richiederà maggiori e più specialistiche figure professionali adeguatamente formate anche grazie a percorsi di studio superiori, appositamente pensati e dedicati.

Stefano Olivieri Pennesi

(20 luglio 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

20 maggio 2014
Pubblica Amministrazione | Avviata consultazione pubblica con i portatori di interesse del terzo settore, per avere contributi su ipotesi di riforma

 
 
Condividi la notizia

29 gennaio 2015
Lavoro e volontariato | Stipulato accordo tra Ministro del Lavoro, Presidente ANCI e Forum del terzo settore

 
 
Condividi la notizia

18 settembre 2014
Terzo settore | Conclusa la tre giorni di Lucca del Cnv Centro Nazionale Volontariato

 
 
Condividi la notizia

16 febbraio 2016
Ministero del lavoro | L'Anac ha pubblicato nella Gazzetta Ufficiale le "Linee guida per l'affidamento di servizi a enti del terzo settore e alle cooperative sociali".

 
 
Condividi la notizia

8 agosto 2015
Assistenza | Il Ministero del Lavoro ha pubblicato le nuove linee di indirizzo 2015 ai fini della presentazione di proposte sperimentali.

 
 
Condividi la notizia

9 gennaio 2015
Ministero del Lavoro | Disponibile dal 1° febbraio 2015 la nuova sezione "Diamociunamano".

 
 
Condividi la notizia

11 luglio 2014
Terzo Settore | Il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera ad una riforma snella, di soli sette articoli, che ridisegna completamente i compiti e le modalita' operative del Terzo Settore in Italia

 
 
Condividi la notizia

9 novembre 2015
Associazionismo | Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali comunica che sono state attribuite le quote di contributo per l'annualità 2014 alle associazioni di volontariato ed Onlus.

 
 
Condividi la notizia

3 agosto 2017
Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali | Con il Decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117 si completa l'attuazione della legge 106/2016.

 
 
Condividi la notizia

14 ottobre 2015
Jobs Act | La circolare ministeriale sugli illeciti in materia di lavoro nero, di Libro unico del lavoro, di prospetti paga e di assegni per il nucleo familiare.

 
 
Condividi la notizia

8 febbraio 2015
Microcredito | Sperimentazione in Lombardia del progetto per estendere le occasioni di fare impresa e produrre lavoro con l'ausilio del Microcredito.

 
 
Condividi la notizia

14 novembre 2014
Ministero del Lavoro | Termine fino al 10 dicembre 2014 per la presentazione di progetti sperimentali di volontariato finanziati con il Fondo per il volontariato. Richieste di contributo sulla piattaforma informatica a partire dalle ore 17.00 del 20 novembre 2014.

 
 
Condividi la notizia

18 luglio 2015
Anticorruzione | Termine fino al 10 settembre 2015 per inviare le osservazioni sulle Linee Guida per l'affidamento di servizi.

 
 
Condividi la notizia

22 settembre 2015
Gioventù e Antidroga | E' indirizzato ad enti ed organizzazioni del Terzo settore, singoli o associati in ATS (Associazione Temporanea di Scopo). Per i progetti c'è tempo fino al 16 novembre.

 
 
Condividi la notizia

6 aprile 2016
Politiche Agricole | Firmato l'accordo per il progetto cofinanziato di impegno di mille giovani del servizio civile nazionale in esperienze di agricoltura sociale in tutta Italia.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.