Condividi la notizia

Tecnologia

L'UE accusa: Apple ha evaso 137 miliardi di dollari di tasse

Imminente l'azione dell'Unione Europea contro l'evasore fiscale Apple. Attesi anche provvedimenti che colpiscono Google Starbucks e Fiat.

Il meccanismo con cui Apple avrebbe evaso centinaia di milioni di euro in Europa era ben noto da tempo e ne avevamo parlato anche qualche mese fa. Oggi però è attesa la svolta da parte delle autorità europee e per il colosso di Cupertino c'è il rischio di una multa del valore di miliardi di dollari per coprire le tasse "eluse" con grande disinvoltura.

Le notizie in merito verranno ufficializzate dalla Commissione di Bruxelles a breve. Le prime indiscrezioni sono state confermate ieri al Financial Times dal direttore finanziario di Apple, Luca Maestri, che parla di una inchiesta "infelice" e si dice convinto dell’innocenza della sua azienda che ha negoziato col governo irlandese accordi sulle tasse da lui definiti "responsabili e trasparenti". 

In realtà, secondo le indagini della Commissione Europea, Apple avrebbe negoziato con il governo irlandese una aliquota fiscale di favore inferiore al 2%, in cambio di assunzioni. Questo scambio si configurerebbe secondo Bruxelles come una sorta di "aiuto di stato" che viola le regole sulla concorrenza dell'Unione. La commissione avrebbe pertanto deciso una investigazione approfondita degli accordi fra Apple e Irlanda a partire dal lontano 1991. Il tutto per fermare quella che Joaquín Almunia, il commissario europeo per la concorrenza, ha definito come una "aggressiva" evasione fiscale.

Le indagini di Bruxelles sarebbero in corso anche in relazione agli accordi fra governo Olandese e Fiat Finance and Trade e Starbucks.  

Al momento non si conosce l'ammontare della multa che l'UE sta preparando, è certo tuttavia che contemplerà svariati miliardi di euro. Il sospetto è infatti che Apple abbia totalizzato circa 137 miliardi di dollari in offshore cash con l'aiuto del fisco irlandese. Una vera e propria minaccia non solo all'immenso patrimonio finanziario dell'azienda, ma anche alla patinata immagine di responsabilità sociale che si è creata in questi anni. Un ulteriore macigno dopo quello dello sfruttamento dei lavoratori cinesi della Foxconn che sembra non preoccupare molto i numerosi fans che anche nelle città italiane si sono accampati fuori dagli Apple stores in attesa del nuovo iphone 6. Gioielli tecnologici diventati feticci e status symbol di una nuova generazione che non arriva a fine mese ma non può neppure rinunciare all'ultimo prodotto della casa fondata da Steve Jobs.

 

Francesco Colafemmina

(29 settembre 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

30 ottobre 2014
Agenzia delle Entrate | Eseguite 8 ordinanze di custodia cautelare, sequestrati beni per oltre 63 milioni di euro.Con un comunicato dell'Agenzia i dettagli dell’indagine.

 
 
Condividi la notizia

15 giugno 2014
RICHIAMI APPLE | La campagna avviata in 37 Paesi Italia compresa. Da cambiare gli alimentatori distribuiti tra ottobre 2009 e settembre 2012 con iPhone 3GS, iPhone 4 e iPhone 4s.

 
 
Condividi la notizia

21 giugno 2014
Processo per evasione fiscale | Il giudice veronese ha assolto un imprenditore della provincia, accusato di evasione fiscale per circa 30 milioni tra il 2005 ed il 2010

 
 
Condividi la notizia

31 gennaio 2016
AgiD | Entro il 2020 l’Europa dovrà inserire quasi un milione di professionisti dell’informazione e della comunicazione nelle aziende per garantirne l’integrazione digitale.

 
 
Condividi la notizia

6 settembre 2015
Economia europea | Divulgati i dati di uno studio della U.E. riguardanti l'evasione, e relativo mancato gettito, nei paesi del vecchio continente.

 
 
Condividi la notizia

11 maggio 2014
Reati fiscali | Mentre Equitalia insegue commercianti, artigiani e piccoli imprenditori il colosso di Cupertino "eluderebbe" legalmente il fisco italiano.

 
 
Condividi la notizia

1 ottobre 2014
Lavoro | La famosa azienda di Cupertino alla ricerca di nuova forza lavoro per le sedi italiane. All'interno dell'articolo tutte le figure professionali richieste.

 
 
Condividi la notizia

24 ottobre 2018
Antitrust | Aggiornamenti software hanno procurato gravi inconvenienti e ridotto funzionalità.

 
 
Condividi la notizia

20 maggio 2015
Agenzia delle Entrate | Aperta la consultazione per trasmettere al Fisco le informazioni previste dall'accordo Fatca.

 
 
Condividi la notizia

4 dicembre 2014
Transparency International | Sessantanovesimo posto assoluto, ultimo tra gli stati europei, l'Italia mantiene il livello di percezione della corruzione dello scorso anno.

 
 
Condividi la notizia

3 marzo 2016
Opportunità | Possono parteciparvi studenti di Università e Scuole di ogni ordine e grado di tutte le regioni italiane e dell'Unione Europea. Scadenza 26 marzo 2016.

 
 
Condividi la notizia

6 aprile 2015
Agenzia delle Entrate | Il punto sui progressi raggiunti nel capo della lotta all'evasione ed all'elusione fiscale a livello internazionale.

 
 
Condividi la notizia

19 aprile 2015
Ministero delle Finanze | Sono state individuate le finalita', gli obiettivi, l'organizzazione e le modalita' concorsuali per l'accesso al corso.

 
 
Condividi la notizia

26 ottobre 2015
azioni del Governo | Con un Comunicato, il Ministero dell'Economia ha evidenziato le azioni messe in campo per recuperare risorse finanziarie utili a ridurre il livello medio dell'imposizione.

 
 
Condividi la notizia

10 giugno 2019
Frode d'identità | Adottato dal Consiglio d'Europa il regolamento. Più sicurezza e abbandono delle vecchie carte d'identità.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.