Condividi la notizia

Agenzia delle Entrate

Paradisi fiscali, aggiornata la lista nera

Il punto sui progressi raggiunti nel capo della lotta all'evasione ed all'elusione fiscale a livello internazionale.

Le stime dell'evasione fiscale in Italia sono sempre molto elevate e nell'opinione pubblica hanno spesso il sopravvento sui costanti miglioramenti registrati negli anni recenti nel contrasto a questo fenomeno, così come sugli sforzi contro l'elusione fiscale sul piano internazionale.

Se da un lato l'Agenzia delle Entrate riporta ogni anno valori crescenti di gettito recuperato dall'evasione, dall'altro lo sforzo sul piano internazionale sta riducendo gli spazi di manovra per l'evasione e l'elusione in modo progressivo e continuativo.
Recentemente sono state aggiornate due black list, ovvero le liste che indicano i paesi o le giurisdizioni fiscali con le quali la Repubblica Italiana limita i rapporti perché questi stessi paesi consentirebbero pratiche evasive/elusive.

Con questo aggiornamento sono state escluse dalle liste tutti i paesi con i quali sono entrati in vigore trattati sullo scambio di informazioni e contro la doppia imposizione tali da contrastare comportamenti elusivi, per esempio Singapore.

L'azione diplomatica ha infatti in questi anni conseguito numerosi accordi internazionali tra Governi, che richiedono tuttavia il successivo scambio di strumenti di ratifica e l'effettiva ratifica da parte dei Parlamenti dei paesi interessati.

Recentemente sono stati ratificati e sono entrati in vigore accordi e convenzioni precedentemente siglati con San Marino, Jersey, Lussemburgo; accordi con Guernsey e Isola di Man sono stati approvati ed entreranno in vigore una volta pubblicati in Gazzetta Ufficiale, mentre altri accordi entreranno in vigore una volta completato il processo di ratifica: con Isole Cook, Stati Uniti Messicani, Gibilterra, Isole di Cayman, Corea, Hong Kong.

Molti di questi accordi prevedono l'efficacia retroattiva, così che i controlli e le verifiche sui contribuenti possono essere effettuati a decorrere dalla data di sottoscrizione dell'accordo, anche se l'accordo viene ratificato successivamente.

Anche il più recente accordo con la Svizzera, una volta ratificato dai rispettivi Parlamenti consentirà di escludere la confederazione elvetica dalle black list e normalizzare i rapporti in essere tra i due paesi. Effetti analoghi produrrà la ratifica dei recentissimi accordi con Liechtenstein e Monaco.

Fonte: Ministero dell'Economia e delle Finanze

 

Moreno Morando

(6 aprile 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

15 maggio 2015
Legge di stabilità | Pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale i due decreti del Ministero delle Finanze che aggiornano l'elenco degli Stati con regime fiscale privilegiato.

 
 
Condividi la notizia

1 aprile 2015
Fisco | Il nostro Paese è il primo a sottoscrivere un accordo in materia fiscale.

 
 
Condividi la notizia

23 febbraio 2015
Fisco | Svizzera equiparata ai Paesi non "Black list". Il protocollo prevede lo scambio d'informazioni e dovrà essere ratificato dai rispettivi Parlamenti.

 
 
Condividi la notizia

21 giugno 2014
Processo per evasione fiscale | Il giudice veronese ha assolto un imprenditore della provincia, accusato di evasione fiscale per circa 30 milioni tra il 2005 ed il 2010

 
 
Condividi la notizia

24 giugno 2014
Vaticano | Rispondendo alla Reuters padre Ciro Benedettini chiarisce come le frasi del Papa sui mafiosi non possano essere intese come una revisione del codice di diritto canonico.

 
 
Condividi la notizia

18 gennaio 2015
MEF | Accordo di cooperazione su doppie imposizioni, capitali detenuti all’estero, abolizione o adeguamento agli standard internazionali dei regimi svizzeri di fiscalità privilegiata. Modifiche anche alle black list italiane.

 
 
Condividi la notizia

30 ottobre 2014
Agenzia delle Entrate | Eseguite 8 ordinanze di custodia cautelare, sequestrati beni per oltre 63 milioni di euro.Con un comunicato dell'Agenzia i dettagli dell’indagine.

 
 
Condividi la notizia

7 luglio 2014
IOR | Cambio al vertice dello IOR. La banca del Vaticano si disimpegna intanto dagli investimenti finanziari e c'è chi vede nell'operazione IOR una strategia per la progressiva dismissione delle proprietà della Santa Sede.

 
 
Condividi la notizia

20 maggio 2015
Agenzia delle Entrate | Aperta la consultazione per trasmettere al Fisco le informazioni previste dall'accordo Fatca.

 
 
Condividi la notizia

20 aprile 2015
Pubblica amministrazione | Il giudizio di ottemperanza nei principi sanciti nella sentenza della Quinta Sezione del Consiglio di Stato del 20 aprile 2015, n. 2002.

 
 
Condividi la notizia

28 giugno 2014
Vaticano | Il cambio di programma ha scatenato una ridda di ipotesi sulle reali condizioni di salute del Pontefice

 
 
Condividi la notizia

28 giugno 2014
TONACHE E PEDOFILIA | Il Nunzio apostolico della Repubblica Dominicana accusato di pedofilia era stato richiamato a Roma proprio prima dell'avvio dell'indagine penale nel 2013

 
 
Condividi la notizia

21 maggio 2014
Vaticano | Rivelazione del Bild tedesco. L'ex segretario di Stato: nessuna indagine di rilevanza penale, operazione approvata dagli organi di vigilanza preposti.

 
 
Condividi la notizia

24 settembre 2014
LOTTA ALLA PEDOFILIA | Nel settembre 2013 lo scandalo a Santo Domingo, due giorni prima dell'apertura delle indagini penali l'arcivescovo venne richiamato a Roma (il Vaticano non contempla l'estradizione). Si trova ai domiciliari nel Collegio dei Penitenzieri.

 
 
Condividi la notizia

29 settembre 2014
Tecnologia | Imminente l'azione dell'Unione Europea contro l'evasore fiscale Apple. Attesi anche provvedimenti che colpiscono Google Starbucks e Fiat.

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.