Condividi la notizia

Prevenzione e sicurezza

Infortuni sul lavoro: quando l'imprudenza del lavoratore esclude la responsabilità del datore

Il principio sancito dalla Corte di Cassazione sul rischio nuovo od esorbitante.

La Suprema Corte, Sez. IV Penale (19 marzo - 27 maggio 2015, n.22378) ha affermato ancora una volta il principio secondo cui, in caso responsabilità omissiva colposa del datore di lavoro per l’infortunio occorso al lavoratore, occorre prestare particolare attenzione al nesso di causalità ed alla posizione di garanzia.

Ed invero, la Cassazione ha statuito che, in caso di imprudenza dello stesso lavoratore – caduto dall’alto per effetto di manomissione dell’impalcatura, fatto esorbitante e non prevedibile rispetto alla predisposizione effettuata dall’imprenditore - il datore di lavoro non è responsabile.

Difatti, il comportamento di altri, nella violazione delle norme di sicurezza, può dirsi "interruttivo" del nesso di causalità materiale, proprio perché eccentrico rispetto al rischio lavorativo che il garante è chiamato a governare.

Nell'affermare suddetto principio, la Corte ha anche precisato che, detto effetto interruttivo, non dev’essere necessariamente dovuto al comportamento incongruo del lavoratore, ma può essere riferibile a qualunque circostanza che introduca un rischio nuovo o comunque radicalmente esorbitante rispetto a quelli che il garante è chiamato a governare.

La decisione della Corte si pone in linea con numerosi precedenti, nei quali si è stabilito che il garante è il gestore di un rischio e che, proprio nel contesto della sicurezza del lavoro, emerge con particolare chiarezza la centralità dell'idea di rischio, essendo “tutto il sistema conformato per governare l'immane rischio, gli indicibili pericoli, connessi al fatto che l'uomo si fa ingranaggio fragile di un apparato gravido di pericoli".

Giovanni Tartaglia Polcini

(5 giugno 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

2 settembre 2015
Prevenzione infortuni | La sentenza della Corte di Cassazione sulla posizione di garanzia di chi ha commissionato il lavoro. Le regole e le condizioni che estendono la responsabilità.

 
 
Condividi la notizia

12 giugno 2015
Formazione | Determinante e' aver fatto la formazione sulla sicurezza, non anche la effettiva regolarità degli organismi paritetici dispensatori della attività formativa.

 
 
Condividi la notizia

10 febbraio 2016
Ministero del Lavoro e Inail | Disponibili finanziamenti per circa 14 milioni e mezzo di euro. Scadenza per la presentazione delle domande ore 13 del 19 aprile 2016.

 
 
Condividi la notizia

20 ottobre 2015
Prefettura di Matera | La manifestazione si svolgerà tra la "Città dei Sassi" e Policoro dal 21 al 23 ottobre.

 
 
Condividi la notizia

19 gennaio 2016
Piccole, medie e micro imprese | I fondi saranno assegnati a progetti realizzati in almeno quattro regioni, una per ciascuna delle macroaree nord, centro, sud e isole. I soggetti attuatori potranno presentare la domanda di finanziamento entro il 19 aprile

 
 
Condividi la notizia

21 dicembre 2014
Inail | Incentivi economici alle imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato ed Agricoltura.

 
 
Condividi la notizia

29 novembre 2017
Responsabilità  del custode | Il principio, ribadito dalla Corte di Cassazione , interrompe il nesso di causalità ed esclude la responsabilità del custode

 
 
Condividi la notizia

2 luglio 2014
STRAGE DEL VIADOTTO | Revisioni false e omicidio colposo, in manette il titolare della ditta di trasporti (e fratello dell'autista) e due funzionari della Motorizzazione.

 
 
Condividi la notizia

15 aprile 2014
Semplificazione amministrativa | Online sul sito della Funzione pubblica il rapporto "Semplificazione: cosa chiedono i cittadini e le imprese". Al primo posto delle complicazioni burocratiche fisco e edilizia. Seguono, per i cittadini, l'accesso ai servizi sanitari, lavoro e previdenza, mentre, per le imprese, Durc, appalti e sicurezza sul lavoro

 
 
Condividi la notizia

25 novembre 2015
Corte di Cassazione | Risponde di omicidio colposo il Sindaco che abbia omesso di adottare un'ordinanza o comunque qualsivoglia altro atto e/o comportamento impeditivo dell'evento dannoso.

 
 
Condividi la notizia

14 giugno 2014
Ispezioni sul lavoro | Una nuova vita per l'attività ispettiva in materia di lavoro che prevede la creazione dei una Agenzia unica.

 
 
Condividi la notizia

10 maggio 2016
Inps | Pubblicata la circolare n. 76/2016 con le istruzioni operative.

 
 
Condividi la notizia

11 febbraio 2016
Ministero del lavoro | Presentati i risultati dell'attività ispettiva 2015. Crescita del tasso di irregolarità. Si rafforza anche la lotta al caporalato.

 
 
Condividi la notizia

3 maggio 2016
Infortunio in itinere | La pronuncia della Cassazione rende giustizia a chi usa la bici per andare a lavorare.

 
 
Condividi la notizia

19 ottobre 2017
Pubblica utilità | Riconosciuti gli stessi diritti che spettano ai coniugi, dalla rendita in caso di infortunio mortale alle misure una tantum.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.