Condividi la notizia

economia

Bankitalia: prestiti a famiglie e imprese ancora in calo

Il 2014 in Basilicata si è concluso con un miglioramento della qualità del credito, ma la ripresa stenta a decollare.

Sono ormai definitivi i dati sull’andamento del mercato del credito in Basilicata nel 2014 e nei primi mesi del 2015 contenuti nel rapporto della Banca d’Italia, “L’economia della Basilicata”, presentato ieri a Potenza. La flessione del credito, seppur in misura più ridotta, continua a mordere ed a frenare il treno della ripresa. Sotto i riflettori sono soprattutto i dati relativi ai prestiti a famiglie e ad imprese: -0,7% e -0,4% le rispettive percentuali che fotografano l’affannoso stato dell’andamento dei finanziamenti.

I dati tuttavia sono migliori rispetto al 2013, anno durante il quale il cosiddetto “credit crunch” relativo ai prestiti bancari erogati alla clientela lucana ammontava in totale a -2,9%, mentre ora si attesta ad un più ottimistico -1%.

Questo trend lo ritroviamo anche nell’analisi del dettaglio dei dati: -1,3% con riferimento all’erogazione del credito al consumo, a fronte del -4,5% del 2013; e ancora, -0,6% per quanto riguarda la concessione di mutui per l’acquisto di abitazioni, a fronte del -2,6% del 2013. Una nota positiva deriva tuttavia dall’analisi delle percentuali dei prestiti erogati dalle banche locali (+2,3%), a discapito di quelli concessi dai cinque maggiori gruppi bancari nazionali (-1,8%).

Meno rincuoranti i dati sul credito alle imprese: se si considerano, oltre ai prestiti bancari, anche quelli delle società finanziarie, il credito complessivo erogato al settore produttivo è calato del 2,4%. Nel dettaglio, la riduzione dei prestiti è stata più lieve per le imprese delle costruzioni, mentre si è aggravata per le imprese dei servizi, soprattutto quelle appartenenti al comparto manifatturiero.

Inferiore rispetto ai dati del 2013, infine, anche la flessione del credito per le imprese che operano nel comparto del legno e dell’arredamento, della fabbricazione di carta e stampa e della fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche.

La qualità del credito in Basilicata presenta segnali di miglioramento, seppur ancora tenui a causa della «perdurante debolezza dell’attività economica». Nel complesso il flusso di nuove sofferenze rettificate è stato pari al 2,7%, in calo rispetto al dato del 2013 (3,9%); un valore, questo, migliore rispetto a quelli delle altre regioni del Mezzogiorno, ma in linea con quello nazionale.

Quanto allo stato dei risparmi, il rapporto della Banca d’Italia evidenzia come i depositi detenuti da famiglie e imprese della Regione, sebbene a tassi inferiori rispetto al 2013 (3,0% rispetto al 3,9% del 2013), continuano a crescere. Infine i depositi in conto corrente accelerano (dal 4,8% del 2013 al 6,2% del dicembre 2014), a fronte di una decelerazione di quelli a risparmio (dal 4,1% si è passati all’1,5%).

Fonte: Banca d'Italia

Marialuisa Palermo

(11 giugno 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

20 agosto 2014
Economia reale | Si tratta del Tltro, un credito agevolato alle banche a condizione che i soldi siano "girati" alle imprese. In Italia arriveranno 52 miliardi

 
 
Condividi la notizia

18 settembre 2015
Energia e Ambiente | Pubblicato l'avviso riguardante gli interventi sulle unità abitative private.

 
 
Condividi la notizia

15 aprile 2014
Sanità | Asl, aziende ospedaliere, centrali di committenza, e le altre amministrazioni interessate devono utilizzare una formula specifica per calcolare il risparmio di spesa annuo.

 
 
Condividi la notizia

3 agosto 2015
Semplificazione | Sottoscritto il Protocollo con Mef e Consip per l'approvvigionamento di beni e servizi.

 
 
Condividi la notizia

6 agosto 2015
TERZA ETA' | Una tematica che interessa il tavolo regionale con i referenti dei sistemi turistici della costa ionica e tirrenica.

 
 
Condividi la notizia

2 giugno 2015
Agenzia delle Entrate | L'Agenzia delle Entrate ha reso noti i dati percentuali dei primi mesi del 2015.

 
 
Condividi la notizia

3 agosto 2015
Iniziative sociali | Sottoscritto il Protocollo d'Intesa per promuovere le attività motorie ed incentivare la realizzazione di progetti sportivi rivolti alla platea giovanile.

 
 
Condividi la notizia

21 luglio 2015
Senza lavoro | 450 euro al mese nel programma di sostegno per affrontare il disagio sociale e favorire il rientro nel mercato del lavoro.

 
 
Condividi la notizia

3 novembre 2015
Sostegno alle imprese | La dotazione finanziaria messa a disposizione è pari a 5 milioni di euro, che consentirà di creare portafogli di finanziamenti fino ad un massimo di 30 Milioni.

 
 
Condividi la notizia

1 ottobre 2015
Energia ed Ambiente | Pittella auspica una 'fase di slancio del confronto costruttivo già in atto con il Governo nazionale, che faccia propria la necessità di evitare un generico referendum pro o contro il petrolio".

 
 
Condividi la notizia

29 settembre 2015
Gazzetta ufficiale | Pubblicato in G.U il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri riguardante il riparto del Fondo integrativo alle regioni.

 
 
Condividi la notizia

29 settembre 2015
Immigrazione | Firmato un innovativo protocollo di intesa tra Prefetture e Regione Basilicata.

 
 
Condividi la notizia

3 agosto 2015
'ENOGASTRONOMIA' | L'obiettivo è quello di realizzare iniziative e progetti volti a valorizzare le produzioni agroalimentari tipiche del territorio lucano.

 
 
Condividi la notizia

18 agosto 2015
Agricoltura e tutela ambientale | Sarà obbligatorio un certificato di abilitazione all'uso che avrà valore su tutto il territorio italiano.

 
 
Condividi la notizia

5 giugno 2015
Pagamenti PA | A disposizione dei beneficiari pubblici e privati, si possono trovare tutte le informazioni utili.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.