Condividi la notizia

ATTIVITA' ISPETTIVA

'Lavoro nero': continuano le iniziative per contrastarlo

Intensificati gli interventi nell'area del metapontino e Alto Bradano per ostacolare lo sfruttamento degli immigrati.

In Basilicata continua l’attività ispettiva del Ministero del Lavoro – Direzione Territoriale del Lavoro Basilicata, coordinata con altri soggetti competenti in materia di lavoro e legislazione sociale (in particolare INPS ed INAIL), al fine di contrastare fenomeni di forte impatto sociale come, ad esempio, lo sfruttamento del lavoro extracomunitario e minorile.

In particolare, sono stati intensificati i controlli nell’area del metapontino e dell’Alto Bradano. In queste zone, infatti, ogni anno va in scena la cosiddetta “campagna del pomodoro”, una “consuetudine” in occasione della quale si assiste ad un vero e proprio esodo di giovani immigrati che offrono la propria forza lavoro in cambio di poche decine di euro.

L’attività ispettiva condotta in diverse aziende agricole ha fatto registrare nell’area jonica la presenza di circa 70 lavoratori sprovvisti di un regolare contratto di lavoro e ben 54 violazioni amministrative, per un importo complessivo di 181.500 euro.

Diversi gli illeciti segnalati. Gli Ispettori del Lavoro hanno infatti rilevato l'occupazione di lavoratori immigrati privi di permesso di soggiorno, intermediazione di manodopera agricola (c.d. "caporalato"), somministrazione ed utilizzazione abusiva di manodopera.

Questi dati si aggiungono alle ispezioni effettuate a giugno, durante le quali sono stati sottoposti a controllo, nella provincia di Matera, i territori di Tursi, Montalbano Jonico, Rotondella, Nova Siri, Metaponto, Bernalda. Su 32 aziende, ben 27 sono risultate "irregolari"; sono stati segnalati 40 lavoratori in nero e 4 persone sono state deferite all’autorità giudiziaria.

Alle operazioni tuttora in corso hanno preso parte, contemporaneamente, 20 Ispettori della Direzione territoriale del lavoro Basilicata, 21 militari dell'Arma dei Carabinieri, di cui 4 del Servizio Nucleo Inserimento Lavorativo della Direzione del Lavoro in servizio nelle sedi di Potenza e Matera.

Il risultato dell’attività in corso è indice del forte impegno che il Ministero del Lavoro, le Forze dell’Ordine e gli enti previdenziali stanno profondendo al fine di consentire che ai migranti siano garantite condizioni di lavoro legalmente adeguate, lontane dallo sfruttamento.

Fonte: Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Michele Brancato

(25 luglio 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

14 giugno 2014
Ispezioni sul lavoro | Una nuova vita per l'attività ispettiva in materia di lavoro che prevede la creazione dei una Agenzia unica.

 
 
Condividi la notizia

14 ottobre 2015
Ammortizzatori sociali | All'incontro hanno partecipato Cgil, Cisl, Uil, Confasl, Confindustria Basilicata, Italia Lavoro e Inps.

 
 
Condividi la notizia

29 giugno 2015
Ispettorato Lavoro | Attività ispettiva della Direzione territoriale del lavoro - Basilicata - report sul fenomeno Caporalato.

 
 
Condividi la notizia

20 novembre 2014
Camera dei deputati | Approvata dalla Camera la proposta di istituzione di una Commissione monocamerale di inchiesta sui centri di trattenimento e di accoglienza per gli immigrati.

 
 
Condividi la notizia

7 luglio 2015
Stazioni appaltanti | Testo congiunto emesso da Inps, Inail e CNCE a seguito degli errori commessi nelle richieste dal 1° luglio.

 
 
Condividi la notizia

18 settembre 2015
Edilizia scolastica | La Regione Basilicata, nel piano di riparto delle risorse finanziarie, è destinataria di un finanziamento di 7,2 milioni di euro.

 
 
Condividi la notizia

3 giugno 2014
PA digitale | Attraverso il Sistema di Interscambio gestito da Sogei, Consip e Inail si sono scambiate la prima fattura elettronica.

 
 
Condividi la notizia

29 gennaio 2016
INAIL | Registrato il dpcm contenente anche le iniziative congiunte di INAIL e PCM per la messa in sicurezza delle scuole italiane.

 
 
Condividi la notizia

20 novembre 2014
Temi della Camera dei Deputati | La procedura di espulsione dello straniero irregolare con le novità della legge europea 2013-bis (L. n. 161/2014) e tutte le tipologie dei Centri per gli immigrati.

 
 
Condividi la notizia

3 agosto 2015
Semplificazione | Sottoscritto il Protocollo con Mef e Consip per l'approvvigionamento di beni e servizi.

 
 
Condividi la notizia

6 agosto 2015
TERZA ETA' | Una tematica che interessa il tavolo regionale con i referenti dei sistemi turistici della costa ionica e tirrenica.

 
 
Condividi la notizia

2 giugno 2015
Agenzia delle Entrate | L'Agenzia delle Entrate ha reso noti i dati percentuali dei primi mesi del 2015.

 
 
Condividi la notizia

26 settembre 2014
Immigrazione | La paradossale storia che riapre le polemiche sull'operazione Mare Nostrum: a Cipro una nave da crociera mette in salvo 345 immigrati che, giunti nel porto di Limassol, non vogliono sbarcare. La loro meta è l'Italia, il paese di Bengodi.

 
 
Condividi la notizia

3 agosto 2015
Iniziative sociali | Sottoscritto il Protocollo d'Intesa per promuovere le attività motorie ed incentivare la realizzazione di progetti sportivi rivolti alla platea giovanile.

 
 
Condividi la notizia

21 luglio 2015
Senza lavoro | 450 euro al mese nel programma di sostegno per affrontare il disagio sociale e favorire il rientro nel mercato del lavoro.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.