Condividi la notizia

Patrimonio informativo pubblico

Istat, parte la piattaforma open-data

L'Istituto Nazonale Statistico diffonde i dati inerenti il 15° censimento generale della popolazione e delle abitazioni.

Avviata, dall'Istituto Statistico, la pubblicazione di dati in formato LOD-Linked Open Data, al fine, anche, di perseguire le direttive tese alla valorizzazione del patrimonio informativo pubblico per rispondere, nel miglior modo, alle esigenze via via accresciute, espresse nel consesso degli utilizzatori istituzionali e non, per disporre di dati "standardizzati" ed "interoperabili" su scala nazionale.

I linked open data consentono di spaziare nella base dati con il supporto di tecnologie standard. I LOD sono accessibili, dall'utenza, per mezzo di interfaccia grafiche e possono essere indagati direttamente con "applicazioni esterne" in modo indipendente dalle tecnologie adottate. L'elemento fondamentale, della pubblicazione dati in modalità/formato LOD, è costituito dalla "ontologia" vale a dire rappresentazioni formali, condivise ed esplicite, di una concettualizzazione del dominio di interesse.

La piattaforma LOD, realizzata dall'Istat, si sostanzia in un ambiente di navigazione ed interrogazione relativo sia alle basi territoriali, sia a variabili di censimento disaggregate in sottosezioni (località abitate, aree di censimento, aree sub-comunali). Vengono rese disponibili informazioni sulla popolazione residente in Italia al 9/10/2011, classificata per sesso, età, stato civile, cittadinanza, livello di istruzione, condizione professionale, spostamenti pendolari causa studio o lavoro - sulle famiglie, le abitazioni e gli edifici.

Il sistema confezionato consente interrogazioni libere, per mezzo del linguaggio standard SPARQL e navigazioni guidate attraverso interfacce grafiche per mezzo delle quali è possibile predisporre, automaticamente, interrogazioni sui dati ed esportare i risultati nei formati standard maggiormente in uso.

I dati relativi alle sezioni di censimento dell'intero territorio nazionale sono disponibili complessivamente anche sul tradizionale formato testuale sulla pagina apposita Istat del web: "Basi terriotriali e variabili censuarie".

Stefano Olivieri Pennesi

(19 maggio 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

16 aprile 2015
Istat | L'operazione riguarderà 151 comuni di varie dimensioni geografiche e localizzati in tutte le regioni del Paese.

 
 
Condividi la notizia

4 ottobre 2015
AGID | Sei principi cardine e un insieme di regole per favorire accessibilità, comparabilità e diffusione dei dati aperti a livello globale.

 
 
Condividi la notizia

9 dicembre 2015
AgID | Nel ranking di valutazione internazionale 2015 registrati i miglioramenti italiani in tema di trasparenza dei dati.

 
 
Condividi la notizia

20 febbraio 2016
Demografia | 60 milioni 656 mila residenti. 5 milioni e 54 mila stranieri. Nel 2015 488 mila nascite. Gli ultra sessantacinquenni sono 13,4 milioni.

 
 
Condividi la notizia

30 ottobre 2015
AgID | Annunciata l'adesione alla Carta Internazionale durante l'Open Government Partnership Global Summit.

 
 
Condividi la notizia

22 novembre 2015
trasparenza | Il Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato ha pubblicato i dati, in versione aperta, relativi al complesso dei versamenti a carico del bilancio dello Stato.

 
 
Condividi la notizia

2 marzo 2016
Ragioneria Generale dello Stato | Trasparenza nell'impiego delle risorse pubbliche. Pubblicati i dati relativi al mese di gennaio 2016.

 
 
Condividi la notizia

3 ottobre 2016
Mef | È dati.consip.it il sito in cui sono a disposizione informazioni e dati sulla spesa effettuata tramite la piattaforma di e-procurement.

 
 
Condividi la notizia

16 settembre 2014
Expo 2015 | Trasparenza assoluta per l'’Esposizione Universale 2015 con il sito che mette online lo stato dei lavori dell'’evento. Renzi: il portale di Expo sarà il modello per la digitalizzazione della Pa”.

 
 
Condividi la notizia

20 luglio 2015
Ragioneria Generale dello Stato | Disponibili al pubblico le informazioni senza restrizioni di copyright, brevetti o altre forme di controllo che ne limitino la riproduzione.

 
 
Condividi la notizia

8 giugno 2015
Italia digitale | Dati.gov.it dal 2011 ospita il catalogo degli open data pubblicati da Ministeri, Regioni ed Entilocali.

 
 
Condividi la notizia

22 novembre 2014
Povertà | Coinvolti 158 comuni italiani nello studio della popolazione homeless. L'indagine servirà a sollecitare la politica e le istituzioni finalizzando risorse finanziarie per sostenere i bisogni fondamentali dei cosiddetti "ultimi".

 
 
Condividi la notizia

29 marzo 2015
Governo | Il sito divulga i dati relativi al mondo dell'acqua forniti dalle Amministrazioni e disponibili in formato open data.

 
 
Condividi la notizia

30 aprile 2016
Infortuni lavoro | L'Inail offre uno spaccato con il suo open data, sul fenomeno delle morti bianche e sugli infortuni sul lavoro.

 
 
Condividi la notizia

10 dicembre 2017
Digitalizzazione | Pubblicata la circolare n. 05/2017. La partecipazione al censimento consente di individuare il raggruppamento di appartenenza dei Data center in uso.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.