Condividi la notizia

Infortuni lavoro

Morti sul lavoro: aumentano del 16% nel 2015

L'Inail offre uno spaccato con il suo open data, sul fenomeno delle morti bianche e sugli infortuni sul lavoro.

L'Inail alla vigilia della festività  del 1' maggio p.v. fornisce i dati inerenti i morti sul lavoro oltreché sugli infortuni occorsi nell'anno 2015. Specificamente si registra un aumento del ben 16% rispetto al dato delle denunce di infortuni mortali registrate nel 2014. Denunce 2015 n. 1172 a fronte di denunce 2014 pari a 1009 eventi.

Anche il dato del primo trimestre 2016 risulta essere ancora preoccupantemente in quanto sono arrivate 176 denunce di incidenti mortali sul lavoro, inferiore al dato dello stesso periodo del 2015 pari al -14,6%.

Gli incidenti complessivi, sempre nel primo trimestre 2016 sono risultati n.152.573. (-0,8%). Nel 2015 ci sono state n.632.665 denunce di infortuni sul lavoro pervenute all'Inail con una flessione quindi del 3,9% rispetto all'anno precedente.

Riassumendo circa l'effettivita' di infortuni mortali sul lavoro accertati come tali dall'Istituto assicurativo nazionale, a fronte degli eventi denunciati anche considerando la tipologia di morti cosiddetti in itinere, ovvero per andare o tornare dal posto di lavoro, si evidenzia che gli infortuni mortali sul lavoro sono stati nel 2015 complessivamente n.678 contro i 661 nel corso del 2014, con un incremento quindi del +2,6%, in controtendenza rispetto al dato decrescente registrato nell'ultimo quadriennio.

Approfondimenti ulteriori, andrebbero effettuati, circa l'incidenza degli infortuni del lavoro, in considerazione anche della crisi economica che si protrae, ormai, dal 2008 e per la quale, è di tutta evidenza, la conseguente oggettiva contrazione dei rapporti di lavoro in essere, ovvero, di ricorso alla cassa integrazione, cosa questa che, ovviamente, porta a pensare ad un evidente minor rischio, proporzionale, di accadimenti infortunistici. Non da ultima però è la tematica della piaga rappresentata dal lavoro nero, sempre particolarmente intenso, nel settore dell'edilizia.

Per approfondimenti INAIL open data

 

Stefano Olivieri Pennesi

(30 aprile 2016)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

2 dicembre 2015
Tutela del terzo | La Suprema Corte rinforza la responsabilità del datore di lavoro nella sentenza n. 44793/2015.

 
 
Condividi la notizia

11 luglio 2015
Rapporto INAIL | Relazione dell'Ente Assicurativo con illustrazione dei dati inerenti gli infortuni sul Lavoro e malattie professionali presentata alla Camera dei Deputati.

 
 
Condividi la notizia

31 agosto 2015
Agricoltura | Dal primo settembre è possibile presentare le istanze di adesione alla Rete del lavoro agricolo di qualità, di cui al D.L. 91/2014, tramite un apposito servizio telematico.

 
 
Condividi la notizia

29 giugno 2015
Ispettorato Lavoro | Attività ispettiva della Direzione territoriale del lavoro - Basilicata - report sul fenomeno Caporalato.

 
 
Condividi la notizia

18 ottobre 2017
INAIL | Tutti i datori di lavoro e i loro intermediari dovranno utilizzare il nuovo servizio online. Questa ed altre novità nell'articolo.

 
 
Condividi la notizia

14 ottobre 2015
Jobs Act | La circolare ministeriale sugli illeciti in materia di lavoro nero, di Libro unico del lavoro, di prospetti paga e di assegni per il nucleo familiare.

 
 
Condividi la notizia

16 novembre 2014
Ministero del Lavoro | Presentato da Italia Lavoro il nuovo strumento di mappatura del rischio per il contrasto al lavoro sommerso.

 
 
Condividi la notizia

12 luglio 2015
Inail | Pubblicati dall'Ente assicurativo, con la relazione annuale, tra l'altro i dati inerenti gli infortuni mortali sul lavoro

 
 
Condividi la notizia

25 luglio 2015
ATTIVITA' ISPETTIVA | Intensificati gli interventi nell'area del metapontino e Alto Bradano per ostacolare lo sfruttamento degli immigrati.

 
 
Condividi la notizia

5 giugno 2015
Prevenzione e sicurezza | Il principio sancito dalla Corte di Cassazione sul rischio nuovo od esorbitante.

 
 
Condividi la notizia

11 febbraio 2016
Ministero del lavoro | Presentati i risultati dell'attività ispettiva 2015. Crescita del tasso di irregolarità. Si rafforza anche la lotta al caporalato.

 
 
Condividi la notizia

5 settembre 2015
Lotta al caporalato | L'intesa Tra il Ministero del Lavoro e l'Automobile Club d'Italia consentirà di accedere con immediatezza al Pubblico registro Automobilistico.

 
 
Condividi la notizia

14 giugno 2014
Ispezioni sul lavoro | Una nuova vita per l'attività ispettiva in materia di lavoro che prevede la creazione dei una Agenzia unica.

 
 
Condividi la notizia

10 maggio 2016
Inps | Pubblicata la circolare n. 76/2016 con le istruzioni operative.

 
 
Condividi la notizia

4 settembre 2015
Attività di vigilanza | Accesso immediato al pubblico registro automobilistico con il Protocollo d'intesa tra il Dicastero e l'A.C.I.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.