Condividi la notizia

Pubblica Amministrazione

Mobilità speciale finanziata con un fondo ad hoc

Registrato dalla Corte dei Conti il DPCM che definisce i criteri di utilizzo e le modalita' di gestione delle risorse del fondo destinato al miglioramento dell'allocazione del personale.

E’ stato registrato dalla Corte dei Conti, in data 11 marzo 2011, Reg.ne-Prev. n. 634, il DPCM, che si compone di quattro articoli, con il quale si definiscono i criteri di utilizzo e modalità di gestione delle risorse del fondo destinato al miglioramento dell’allocazione del personale presso le pubbliche amministrazioni (fondo di mobilità), ai sensi dell’art. 30, comma 2.3, del d.lgs. 165/2001.

Nel provvedimento, all’art. 1,  si specificano le diverse tipologie di mobiltà che, comunque presuppongono, salvo disposizioni speciali, il posto disponibile nella dotazione organica ed in particolare si precisano le definizioni, ai fini dell’applicazione della norma, di "mobilità volontaria",  "mobilità volontaria sperimentale", "bando di mobilità ", "mobilità d'ufficio", "mobilità obbligatoria tra PA", "mobilità funzionale", "mobilità preliminare all'indizione di pubblici concorsi", "mobilità da finanziare con le risorse per le assunzioni", "mobilità neutrale per la finanza pubblica”, "fondo per la mobilità ,"amministrazioni pubbliche".

L’art. 2 del DPCM introduce una chiara distinzione tra la procedura ordinaria di mobilità e quelle che si configurano come speciali. In particolare, per quanto attiene alla moblità ordinaria, questa  si svolge, nel limite dei posti disponibili nella dotazione organica, con le risorse finanziarie che le amministrazioni pubbliche hanno nella disponibilità dei loro bilanci, nel rispetto della disciplina prevista per la mobilità da finanziare con le risorse per le assunzioni e per la mobilità per la quale ricorrano le condizioni di neutralità per la finanza pubblica di cui all'articolo 1, comma 2, lettera i).

Le procedure c.d. speciali sono, invece, quelle finanziate con il fondo per la mobilità, al quale è consentito far ricorso esclusivamente nei seguenti casi:

a) a fronte di specifiche disposizioni di legge, analogamente a quanto previsto dall'art. 30, comma 2.3;

b) mobilità funzionale, ove previsto il ricorso al fondo. 

c) mobilità volontaria e mobilità obbligatoria, purchè riconducibili alla fattispecie della mobilità neutrale per la finanza pubblica, secondo le indicazioni meglio precisate  nella disposizione in esame.

Non sono in ogni caso ammesse richieste di utilizzo del fondo per la mobilità nei casi di:

a)      mobilità da finanziare con le risorse per le assunzioni;

b)     mobilità volontaria sperimentale, salvo quanto previsto dalla lettera c) del comma 2;

c)      mobilità d'ufficio;

d)     mobilità preliminare all'indizione di pubblici concorsi.

Resta fermo che la mobilità finanziata con il fondo dell'articolo 30, comma 2.3, è consentita nei limiti della disponibilità del fondo medesimo.

L’art. 3 specifica le condizioni per accedere all’utilizzo del fondo di mobilità, mentre il successivo art. 4 si occupa, da ultimo, delle modalità di alimentazione dello stesso fondo.

Il decreto in esame è in attesa di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

  testo  dpcm "fondo di mobilità"

Moreno Morando

(23 marzo 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

2 aprile 2015
Riforme istituzionali | La risposta ai quesiti proposti da Anci, Upi e dalla Conferenza delle regioni e delle Province autonome.

 
 
Condividi la notizia

1 febbraio 2015
Mipa e Affari Regionali | Pubblicata la circolare n. 1/2015 che fornisce chiarimenti sulle misure introdotte dalla Legge di Stabilità.

 
 
Condividi la notizia

27 novembre 2014
Dipartimento Affari Regionali | Il Sottosegretario agli Affari Regionali chiarisce l'intenso lavoro in atto per risolvere il problema di ricollocare il personale delle Province nello Stato, nelle Regioni e nei Comuni.

 
 
Condividi la notizia

13 giugno 2014
Riforma della P.A. | Nell'incontro di ieri il ministro per la PA ha illustrato alle OOSS i tratti fondamentali della Riforma che sara' portata all'esame del Cdm. Smentita la mobilita' entro 100 km

 
 
Condividi la notizia

28 marzo 2015
Enti locali | Problematiche interpretative sui divieti di assunzione nelle P.A. ex Legge di Stabilita' 2015 e Circolare Madia. Precisazioni anche sulla mobilita' e sui contratti a termine.

 
 
Condividi la notizia

22 dicembre 2014
Ministero dell'Interno | On line l'elenco dei contributi corrisposti a province, comuni, comunità montane e alle ipab.

 
 
Condividi la notizia

1 marzo 2022
Funzione pubblica | Il testo individua le percentuali massime annuali di incremento della spesa di personale per assunzioni a tempo indeterminato.

 
 
Condividi la notizia

8 febbraio 2015
Legge di Stabilità | Il sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri, Rughetti, ha risposto alle domande sulla riduzione della dotazione del personale delle città metropolitane e delle province.

 
 
Condividi la notizia

24 aprile 2015
Funzione pubblica | Nel portale delle mobilità avviata la funzionalità che consente a ciascun ente di area vasta l'inserimento dei dati relativi al personale destinatario della ricollocazione.

 
 
Condividi la notizia

27 novembre 2014
Bruxelles | Pubblicato il primo rapporto sui progressi compiuti nelle riforme dall'Italia nella correzione degli squilibri macroeconomici.

 
 
Condividi la notizia

30 settembre 2015
Pubblica Amministrazione | Il provvedimento riguarda i dipendenti a tempo indeterminato degli enti di area vasta dichiarati in soprannumero, della C.R.I e della polizia provinciale per lo svolgimento delle funzioni di polizia municipale.

 
 
Condividi la notizia

2 settembre 2014
Offerte di lavoro | La compagnia telefonica 3 e l'agenzia Adecco selezioneranno personale in modalità itinerante. Prima tappa Milano.

 
 
Condividi la notizia

27 maggio 2014
Europee | "L'Italia ha tutte le condizioni per cambiare" ha affermato il Premier, ma il cambiamento passa per una "accelerazione delle riforme" per essere credibili in Europa.

 
 
Condividi la notizia

15 febbraio 2015
Pubblica Amministrazione | Sulla Gazzetta Ufficiale n. 37 del 14 febbraio 2015 è stata pubblicata la circolare del Ministro Madia diretta ad agevolare il ricambio e il ringiovanimento del personale nelle pubbliche amministrazioni

 
 
Condividi la notizia

15 gennaio 2015
Sblocca Italia | Ministro Madia, Conferenza Regioni, Province autonome e Anci scrivono a sindaci e presidenti per l'adozione di moduli unificati e semplificati per la comunicazione di inizio lavori (CIL) e per la comunicazione di inizio lavori asseverata (CILA).

 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.