Condividi la notizia

Dematerializzazione

Assicurazioni auto: dal 18 ottobre cessa l'obbligo di esporre il contrassegno

Resta solo il dovere di portare a bordo il certificato relativo, pena l'applicazione delle sanzioni amministrative previste dall'art. 180 del Codice della strada.

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sul sito istituzionale, comunica che, dal 18 ottobre 2015, cessa l’obbligo di esporre sull’auto i contrassegni di assicurazione per la responsabilità civile verso i terzi.

Resta solo l’obbligo di portare a bordo il certificato di assicurazione, pena l’applicazione delle sanzioni amministrative previste dall'art. 180 del Codice della strada.

“Una innovazione – commenta il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio – che va nel senso di una pubblica amministrazione più vicina ai cittadini, più semplice e trasparente”.

Un cambiamento, sottolinea il comunicato del M.I.T., che avviene poiché sono stati portati a termine tutti gli adempimenti necessari per la dematerializzazione dei contrassegni stessi, così come previsto dall’art. 31 del decreto-legge 24 gennaio 2012, n. 1, convertito con modificazioni dalla legge 24 marzo 2012, n. 27, dal decreto interministeriale 9 agosto 2013, n. 110.

La smaterializzazione del contrassegno è possibile a seguito della costituzione al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, presso il CED della Direzione generale per la Motorizzazione, della banca dati contenente le informazioni relative alla copertura assicurativa dei veicoli, aggiornata in tempo reale dalle compagnie di assicurazione per il tramite di ANIA.

Inoltre, è stata realizzata un’applicazione, ad accesso pubblico per tutti i cittadini, disponibile sul sito web www.ilportaledellautomobilista.it si può scaricare l’app IPatente accedendo, con il numero di targa, allo stato della copertura assicurativa di un qualunque veicolo automobilistico.

Su questo sito web è anche disponibile, per i soli organi di polizia, un’applicazione che fornisce le informazioni di dettaglio delle coperture assicurative, comprese quelle relative agli intestatari dei veicoli, al fine di consentire l’adozione degli eventuali provvedimenti sanzionatori.

L’accertamento della violazione degli obblighi RCA auto sarà inoltre consentita anche attraverso i dispositivi per il controllo del traffico ed il rilevamento a distanza delle violazioni al codice della strada.

Infine, sempre sullo stesso sito web, è anche disponibile un’applicazione che consente alle Forze dell’ordine ed alle Prefetture di ottenere gli elenchi dei veicoli non coperti da assicurazione, distinti per provincia di residenza dei relativi intestatari.

In tal modo, i cittadini e le forze di polizia potranno disporre di informazioni costantemente aggiornate della situazione relativa alla copertura assicurativa dei veicoli.

Fonte: M.I.T.

 

Moreno Morando

(12 ottobre 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

11 novembre 2015
Instrastrutture e Trasporti | Il processo di dematerializzazione segue quello già in atto, dal 18 ottobre scorso, del contrassegno assicurativo.

 
 
Condividi la notizia

22 ottobre 2015
R.C. auto | L'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni fornisce altre notizie a seguito della cessazione dell'obbligo di esposizione sui veicoli a motore.

 
 
Condividi la notizia

9 febbraio 2016
MEF | Obiettivo snellire il lavoro degli uffici e contribuire alla dematerializzazione degli atti.

 
 
Condividi la notizia

5 dicembre 2017
MIT | Al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale di Anas, MIT e Polizia di Stato, testimonial Francesco Gabbani.

 
 
Condividi la notizia

6 agosto 2015
Ragioneria Generale dello Stato | Definite le nuove modalità di emissione dei documenti di pagamento informatici da parte dei titolari di contabilità speciale.

 
 
Condividi la notizia

21 febbraio 2015
Finanza Locale | La circolare n. 4/2015 sulla dematerializzazione dei documenti.

 
 
Condividi la notizia

2 luglio 2014
STRAGE DEL VIADOTTO | Revisioni false e omicidio colposo, in manette il titolare della ditta di trasporti (e fratello dell'autista) e due funzionari della Motorizzazione.

 
 
Condividi la notizia

13 giugno 2016
Finanza Pubblica | Le due circolari riguardano il controllo regolarità amministrativa e sulla dematerializzazione.

 
 
Condividi la notizia

3 novembre 2017
AGCM | Atto di segnalazione congiunto AGCM-ANAC-ART a Regioni, Conferenza Unificata Stato-Regioni, MIT e MEF.

 
 
Condividi la notizia

5 giugno 2015
Gazzetta Ufficiale | Il Provvedimento conclude la prima fase del progetto sulla "dematerializzazione", cui seguirà il passaggio all'attestato "dinamico".

 
 
Condividi la notizia

26 maggio 2015
Vigilanza sulle assicurazioni | Emanato il Regolamento che disciplina la banca dati attestati di rischio, che conclude la prima fase del progetto sulla "dematerializzazione".

 
 
Condividi la notizia

24 novembre 2015
Infrastrutture e Trasporti | Sul sito allestito dal M.I.T. saranno disponibili per la prima volta tutte le informazioni utili su scala nazionale e per ogni singolo lotto dei lavori.

 
 
Condividi la notizia

24 aprile 2015
Opere infrastrutturali | Verrà pubblicata il 28 aprile sulla Gazzetta Ufficiale la Convenzione Mit-Anci per i “Nuovi progetti di intervento” per i Comuni con popolazione inferiore a 5.000 abitanti.

 
 
Condividi la notizia

15 novembre 2015
Gazzetta Ufficiale | Il provvedimento del MIT riguarda l'ammissione a finanziamento degli interventi e assegnazione alle regioni delle risorse per il programma di recupero e razionalizzazione.

 
 
Condividi la notizia

23 novembre 2015
edilizia popolare | L'Azienda ha investito 10,8 milioni di euro: 6,6 milioni a carico della Regione Basilicata e 4,2 milioni a carico del M.I.T. In media l'affitto mensile ammonterà a 75 euro.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.